Gres porcellanato: come sapere se è di qualità

Che cos’è il gres porcellanato? Quante tipologie ne esistono e qual è la differenza tra di loro? Ma soprattutto, come sapere se è di qualità? Di seguito ecco la risposta a tutte queste domande ed i suggerimenti per scegliere la piastrella migliore.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-18

Il gres porcellanato è un’ottima piastrella. Ne esistono, però, diverse tipologie ed alcune hanno una qualità superiore. Vediamo nel dettaglio quali sono le differenze e come fare per sapere se è il gres porcellanato è di ottima fattura.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-1

Che cos’è il gres porcellanato

Il gres porcellanato è un tipo di piastrella in ceramica compatta e molto resistente. È ottenuta dalla fusione di argille bianche di alta qualità che provengono soprattutto dall’Inghilterra, dalla Turchia o dalla Russia. In particolare, queste sono le stesse usate per la produzione della porcellana, da qui l’aggiunta del termine “porcellanato”.


Leggi anche: Pulire gres porcellanato: 4 errori da non fare assolutamente

Queste argille vengono cotte a 1200°. A queste temperatura, infatti, avviene la greificazione, da cui il gres prende il suo nome. Questo è il processo di compattazione delle molecole di argilla quando cuociono a delle elevate temperature. Proprio perché le argille scelte per il gres porcellanato sono di alta qualità, riescono a sopportare anche queste temperature così alte.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-9

Caratteristiche del gres porcellanato

Il gres porcellanato è sicuramente una piastrella di qualità. Questo dipende per prima cosa dai materiali che si usano per la sua produzione, che abbiamo visto essere pregiati.

Poi, ha molte caratteristiche vantaggiose che lo rendono una delle piastrelle più desiderate. Tra queste possiamo menzionare in primis la sua resistenza che è dovuta alla sua incredibile durezza.

Il gres porcellanato poi tende a non assorbire i liquidi. Ciò significa che tenderà a macchiarsi di meno. Inoltre, questa sua impermeabilità, lo rende molto resistente al gelo. Proprio per questo è adatto anche per gli esterni.

Infine, uno dei più grandi vantaggi del gres porcellanato è legato alla sua estetica. Si tratta di una piastrella molto bella ed elegante, su cui possono essere realizzate delle finiture diverse. Proprio la possibilità di scelta e di personalizzazione è uno dei motivi che lo rendono molto apprezzato.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-11

Tipi di gres porcellanato

In base al processo di lavorazione possiamo distinguere due tipi di gres: quello naturale e quello smaltato.


Potrebbe interessarti: Migliore pentola a pressione: funzioni, vantaggi, pericoli e prezzi

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-4

Gres naturale

Il gres naturale, dopo essere stato portato alla temperatura di greificazione, viene fatto raffreddare gradualmente. Con questo procedimento si ottiene una piastrella resistente alle abrasioni, agli urti ed alle sollecitazioni ed in parte impermeabile.

Ovviamente queste caratteristiche contribuiscono alla sua notevole durata. Possiamo dire che si tratta sempre di un’ottima piastrella, ma dobbiamo considerarla di semplice fattura.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-7


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Gres smaltato

Il gres smaltato viene considerato di qualità superiore rispetto a quello naturale. Il motivo è dovuto essenzialmente ad un fattore estetico. Infatti, questa tipologia di piastrella può essere personalizzata tantissimo, sia per quanto riguarda il colore che la finitura.

Presenta le caratteristiche tipiche del gres, quindi resistenza, durezza ed impermeabilità. L’aggiunta dello smalto, però, le accentua notevolmente. Inoltre, lo rende resistente anche alle alte temperature e al fuoco. Il gres smaltato si presente lucido e brillante.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-24

Come valutare la qualità del gres porcellanato

Abbiamo visto che il gres porcellanato, per tutte le caratteristiche menzionate finora, è già di per sé un’ottima piastrella. Tuttavia, per valutare la differenza tra i vari tipi di gres porcellanato e capire qual è veramente di qualità, ci sono altri piccoli dettagli da tenere in considerazione.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-17

Rettifica

La rettifica è un procedimento che garantisce un alto grado di finitura. Questa viene fatta sui bordi delle piastrelle per squadrarli. Ciò serve sia per dargli un aspetto più naturale, sia per facilitarne la messa in posa. Infatti, in questo modo i giunti di fuga saranno minimi.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-16

Calibro

Il calibro riguarda la dimensione delle piastrelle. Per quanto queste possano essere fatte con lo stesso stampo, inevitabilmente presenteranno delle piccole differenze. Quindi, si raggruppano e si classificano in base alle dimensioni quanto più simili possibili.

Infatti, in un primo momento sono sempre state ricercate delle piastrelle in gres porcellanato sempre della stessa misura. Oggi, invece, c’è più ampia possibilità di scelta e si trovano piastrelle di diversi formati.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità

Tono

Abbiamo la possibilità di realizzare le piastrelle in gres porcellanato di vari colori. Quando parliamo di tono ci riferiamo proprio alla tonalità che viene scelta per un determinato lotto. Ovviamente, ci saranno delle piccole differenze di sfumature, ma affinché la piastrella sia di qualità è importante che il colore risulti pieno ed uniforme.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-22

Quanto costa il gres porcellanato

Il costo del gres porcellanato è molto variabile. Ovviamente, maggiore è la qualità, maggiore sarà anche il prezzo. Vogliamo indicarvi tre fasce indicative che vi aiuteranno ad avere un’idea.

  • Il gres porcellanato standard può oscillare tra i 10 ed i 15 euro al metro quadro.
  • Il gres porcellanato di prima qualità ha un costo di circa 30 euro al metro quadro.
  • Il gres smaltato, considerando che è di qualità molto alta, può anche arrivare a 100 euro al metro quadro.

gres-porcellanato-come-sapere-se-è-di-qualità-14

Come sapere se il gres porcellanato è di qualità: immagini e foto

Abbiamo visto che esistono diversi tipi di gres porcellanato. Se volete vedere le foto delle diverse tipologie, non esitate a sfogliare le immagini della galleria sottostante.

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.