Fare il didò fai da te: 3 modi divertenti + 1 tutti da copiare!

Paola Palmieri
  • Dott. in Scienze della Comunicazione

Se hai bimbi in casa, dopo aver acquistato svariati barattoli di didò, prima o poi ti troverai su Google a ricercare la ricetta perfetta per fare il didò fai da te. Bene come orientarti tra tutte quelle che vengono fuori? Quale quella migliore? Noi di casa e giardino abbiamo provato per te 3 ricette, mettiti comodo e inizia pure la lettura. 

fare-didò-fai-da-te-2

Se sei a caccia di idee per trascorrere un pomeriggio diverso in compagnia dei tuoi figli realizzare una pasta modellabile con le vostre stesse mani può essere un modo simpatico per stare insieme e dare vita a originali creazioni. Tuffati in questa divertente avventura e in breve ti troverai a familiarizzare con diversi ingredienti che nemmeno conoscevi, diventerai esperto di chimica e ti muoverai con grande maestria tra ciotole e accessori.

Proviamo insieme alcune ricette e non aver paura di sbagliare, l’importante è divertirsi e giocare con vari ingredienti: che ne dici di iniziare?

fare-didò-fai-da-te-copertina

1. Fare il didò fai da te: ricetta classica

Partiamo con la ricetta classica la prima che vien fuori cercando un po’ in rete e che prevede l’utilizzo del cremor tartaro, sai di cosa stiamo parlando? Tanto per tranquillizzarti non è un prodotto tossico si trova nei preparati di lievito per i dolci e serve, nel nostro caso, a dare morbidezza al didò. Chiarito questo, lo puoi trovare facilmente in farmacia in pratiche bustine monouso, vediamo come impiegarlo nella nostra prima ricetta:

  • 2 tazze di acqua
  • 2 tazze di farina
  • 1 tazza di sale
  • 1/2 tazza di amido di mais
  • 2 cucchiaini di olio
  • 1 cucchiaino di cremortartaro

Metti insieme tutti gli ingredienti in una pentola e cuoci a fiamma bassa fino a che non si addensa il tutto, quando inizia a cambiare consistenza e staccarsi dai bordi, puoi toglierlo dal fuoco. Et voilà il primo didò è fatto.

Se ti va, una volta raffreddato, prova a colorarlo anche se c’è chi preferisce mettere i colori in cottura mettendo in conto che cambieranno. Infine, se hai bimbi molto piccoli che portano ancora tutto alla bocca per intenderci non temere! Come hai potuto vedere, sono tutti ingredienti naturali per cui possono assaggiarlo anzi sperimenta la versione gluten-free con farina di riso e facci sapere.

fare-didò-fai-da-te-4

2. Ricetta senza cottura

Se ti va di preparare una ricetta ma non hai i fornelli a portata di mano tranquillo abbiamo la ricetta che fa per te:

  • 2 tazze di farina
  • 1/2 tazza di sale fino
  • 2 tazze di acqua bollente
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaio colmo di olio (quel che preferisci: di oliva, semi o girasole!)

Il procedimento da seguire è piuttosto semplice: metti gli ingredienti secchi in una ciotola e aggiungi un poco alla volta l’acqua bollente amalgamando fino ad ottenere un composto morbido: inizia a divertirti!

fare-didò-fai-da-te-senzacottura

3. Ricetta con cottura… al microonde!

Veniamo ora ad una ricetta più moderna quella che, come ricetta classica vuole, prevede l’uso del cremortartaro da sostituire se hai difficoltà a reperirlo anche con il bicarbonato o eliminare del tutto dalla ricetta: il tuo didò molto probabilmente non se ne accorgerà! Leggiamo insieme come prepararlo:

  • 2 tazze di farina
  • 1 tazza di sale
  • 2 cucchiaini di olio
  • 1 cucchiaino di cremortartaro
  • 1 tazza e mezza di acqua

Metti tutto in una ciotola e poi nel microonde, la difficoltà sta nel trovare tempi e temperature esatti: parola d’ordine? Provare e riprovare per l’impasto perfetto, la maggiore difficoltà sta nell’evitare la formazione di grumi. Tempo massimo? 20 secondi e il tuo didò una volta raffreddato sarà pronto all’uso!

come-pulire-il-forno-a-microonde-guida-completa-1

4. Fare il didò fai da te: ricetta furba

Per quest’ultima ricetta basteranno solo due ingredienti e pochi minuti di lavorazione: più facile di così?

  1. balsamo per capelli
  2. fecola di patate o amido di mais

Mescola in parti uguali fino ad ottenere la giusta consistenza, sarà un piacere usarlo per gli occhi e per il naso: che profumino nell’aria! Pronto a tanti nuovi progetti?

Dai vita assieme al tuo bambino a paesaggi naturali o fantastici, ricrea il personaggio preferito del tuo bambino con i giusti accessori. Cosa non può assolutamente mancare? Matterello per stendere la pasta e formine a volontà: coniglio, gatto, cane, rana, casa, pizza, fiocchi e chi più ne ha più ne metta!

fare-didò-fai-da-te-7

Come colorare il didò

Ma che didò sarebbe senza colore? Se ti stai chiedendo come fare segui i nostri consigli, due le alternative:

  • poche gocce di colorante alimentare o colori atossici per bambini
  • alternativa tutta naturale: cacao per il marrone, curcuma per il giallo, barbabietola per il fucsia, mirtilli per il blu, basilico per il verde e così via. Divertiti a scovare la giusta tonalità.

Ora hai davvero tutto ciò che ti serve per iniziare a preparare il tuo personalissimo didò: fai largo alla fantasia!

fare-didò-fai-da-te-colori

Fare il didò fai da te: foto e immagini

Se ti sei divertito con noi a leggere alcune delle ricette possibili per realizzare il didò fai da te, non esitare a dare un ultimo sguardo in galleria tante idee ti aspettano. Lasciati ispirare!