Eliminare le macchie di pipì dei bambini: 4 consigli utili


I vostri bambini sono nella fase della rimozione del pannolino e non fanno che macchiare lenzuola e altre superfici con piccole tracce di pipì? Non sapete come eliminarle e siete un po’ disperati al pensiero di dover buttare via tutto? Niente paura: ecco 4 trucchi per eliminare le macchie di pipì dei bambini in modo facile e veloce senza troppi drammi.


eliminare-macchie-di-pipi-dei bambini9

Tutti i genitori ci sono passati: il passaggio da pannolino a vasino è traumatico non solo per i bambini. Certo, abituare il loro corpo a riconoscere e trattenere gli stimoli non è per nulla facile e sarà inevitabile per i vostri piccoli combinare qualche danno a lenzuola, divano o altre superfici. Ed è proprio qui che comincia l’incubo dei genitori. Come eliminare le fastidiose macchie di pipì dai vestiti, dal divano, dai cuscini delle sedie, dalle lenzuola?

Insomma, pare che quasi nessuna superficie del vostro appartamento si sia salvata dall’effetto “addio pannolino”. Vi vedo già disperarvi e pensare a quanto vi costerà ricomprare tutto quello che vi sembra impossibile da recuperare. Nella vita però, niente è come sembra. Scherzi a parte, ecco i nostri 4 consigli per eliminare macchie di pipì dei vostri bambini senza dover adottare soluzioni troppo drastiche. Prima di buttare via le vostre lenzuola, leggete questo articolo.


Leggi anche: Macchie di mascara

eliminare-macchie-di-pipi-dei bambini5


1. Eliminare macchie di pipì dei bambini dal materasso

Il primo pensiero quando si tratta di macchie di pipì da eliminare va sicuramente a lui: il materasso. Capita spesso, soprattutto quando si tratta di perdite notturne, che la pipì sorpassi la barriera delle lenzuola e arrivi a macchiare il materasso. Cosa fare in quel caso? Le soluzioni sono tante. Per prima cosa però, vi consigliamo di proteggere il vostro materasso con un copri materasso che abbia almeno uno dei due lati in plastica. In questo modo le macchie non penetreranno in profondità.

Tornando alla rimozione delle macchie, potete trattarle in diversi modi: per esempio, potreste utilizzare dell’ammoniaca profumata da stendere sulla macchia con un panno umido. In alternativa, è utilizzabile anche il bicarbonato di sodio, che va adagiato sulla macchia e poi lasciato agire per qualche minuto. Quando si sarà sciolto, basterà rimuovere i residui con una spazzola. Se seguirete questi trucchi, il vostro amatissimo materasso sarà salvo.

eliminare-macchie-di-pipi-dei bambini1

2. Eliminare macchie di pipì dei bambini dai tessuti

Vi sarà sicuramente capitato: avete lasciato per qualche secondo i vostri piccoli sul divano. Neanche il tempo di girarvi e…fatto il misfatto. Sul vostro divano c’è una, grandissima, macchia di pipì. Come rimuovere la macchia, e soprattutto l’odore, dal divano? Se il tessuto non è immediatamente rimovibile, i passaggi da seguire sono questi:

  • tamponare la macchia con uno straccio umido di cotone finché il liquido non si sarà assorbito.
  • Una volta che il panno non si bagnerà più, se passato su quell’area, sarà il momento di disinfettarla. Per farlo, potrete utilizzare una mistura di acqua ossigenata e aceto bianco, in modo da poter disinfettare e deodorare contemporaneamente.


Potrebbe interessarti: Macchie di Etichette rimedi

Se invece il tessuto si può rimuovere e lavare in lavatrice, potrete fare soltanto il primo passaggio indicato e poi potrete buttare tutto in lavatrice.

eliminare-macchie-di-pipi-dei bambini2

3. Eliminare macchie dal tappeto

Avete presente i tappeti componibili come puzzle che usavamo da bambini? Erano bellissimi vero? Per i bambini giocare sul tappeto è un modo bellissimo per esplorare lo spazio ed imparare a gestire il proprio corpo e i propri movimenti. Però, come potete immaginare, se il vostro piccolo è nella fase di abbandono del pannolino, il rischio che il tappeto si macchi di pipì è abbastanza alto. Come rimuovere le macchie di pipì dei bambini dal tappeto?

Per prima cosa, dovrete far assorbire la macchia passandoci sopra anche più di una volta della carta assorbente. Dopo, per eliminare definitivamente dal tappeto il cattivo odore, vi basterà passarci sopra una mistura di acqua e aceto. Se dovesse rimanere una macchia, ricordatevi di utilizzare il bicarbonato.

come-pulire-tappeto-persiano-fai-da-te-bicarbonato-aceto-5

4. Eliminare le macchie  dai vestiti

Con tutto questo parlare di tessuti e superfici, abbiamo forse dimenticato di parlare della cosa più importante da smacchiare quando si tratta di bambini: i vestiti. Sono loro, infatti, le prime vittime della momentanea incontinenza. Come eliminare le macchie di pipì dai vestitini dei nostri piccoli? Ovviamente, direte voi, lavandoli in lavatrice. Prima però, per eliminare l’odore è bene pre- trattare i vestiti con acqua e aceto. Per il lavaggio, è importante utilizzare acqua fredda: forse non lo sapevate, ma quella calda tende a fissare le macchie.

Per i tessuti chiari come il bianco, meglio optare per un pre-lavaggio con acqua ossigenata: non solo smacchiante ma anche disinfettante. Basterà utilizzarla in combinazione con l’acqua (in proporzione di 1/6, quindi per un cucchiaio di acqua ossigenata ne useremo 6 di acqua). In mancanza di acqua ossigenata, va benissimo utilizzare anche l’aceto, in proporzioni leggermente più alte. Ora che sapete come eliminare per bene le macchie di pipi dei vostri bambini, rinunciare al pannolino sarà molto più semplice.

eliminare-macchie-di-pipi-dei bambini10+

Eliminare macchie di pipì dei bambini: immagini e foto

Angela Avallone

Commenti: Vedi tutto