Dove mettere il tavolo in soggiorno: 10 soluzioni pratiche e intelligenti

Dove mettere il tavolo in soggiorno e creare un ambiente equilibrato e funzionale. Trovare la collocazione ideale per questo complemento d’arredo non è mai stato così semplice, grazie alle idee pratiche che stiamo per mostrarti.

dove-mettere-il-tavolo-nel-soggiorno

Quando si arreda casa, ci sono tanti fattori da considerare: budget, dimensioni, gusto personale. Ma il criterio imprescindibile è la corretta disposizione di mobili e complementi. Questo vale anche per il tavolo in soggiorno, la cui collocazione deve essere funzionale all’utilizzo dell’ambiente stesso.

Non deve creare ingombro, deve consentire un passaggio agevole e deve integrarsi in modo armonico con il resto degli arredi. Valutare la posizione del tavolo in base alla planimetria del soggiorno, ti aiuterà a creare il layout perfetto!

dove-mettere-tavolo-in-soggiorno

1. Tavolo davanti alla porta d’ingresso

Nella nostra prima proposta abbiamo un soggiorno in stile Boho di grandi dimensioni, con ispirazioni vintage ed industriali. Il tavolo in legno con base d’appoggio in ferro è stato posizionato di fronte alla porta d’ingresso.


Leggi anche: Dove mettere la tv in cucina: 3 soluzioni smart

La collocazione è ben studiata: il tavolo, infatti, va a riempire lo spazio vuoto tra l’ingresso e la zona living e crea un percorso guidato che conduce dalla porta all’area salotto.

tavolo-davanti-alla-porta-ingresso

2. A distanza dal divano di circa un metro

La regola d’oro quando si arreda il soggiorno, è quella di valutare la giusta distanza tra i vari complementi. Quella tra divano e tavolo da pranzo dovrebbe essere di almeno un metro o poco più, in modo da potersi muovere agevolmente e creare un layout visivamente equilibrato.

arredare-salotto-sala-pranzo-insieme-ikea-24

3. Tavolo davanti alla porta-finestra

Eccoci nel soggiorno di un open space moderno. Il tavolo rotondo in legno è stato posizionato davanti alle due porte-finestre a tutta altezza, collocato sopra un tappetto a righe di grandi dimensioni.

Questa disposizione trasforma la zona pranzo in una sorta di anticamera rispetto agli ambienti esterni. La luce naturale rende l’ambiente arioso e lo fa apparire più grande. Pranzare o cenare con vista terrazzo diventa un vero piacere.

tavolo-davanti-alla-porta-finestra

4. Divano e tavolo da pranzo vicini sulla stessa parete

In un soggiorno rettangolare lungo e stretto la posizione ideale del tavolo da pranzo è vicino al divano su una delle due pareti lunghe della stanza.


Potrebbe interessarti: Divano componibile: 6 idee pratiche per il soggiorno

Nella nostra proposta puoi notare anche una continuità visiva data dal colore: il bianco ed i neutri sono il filo conduttore del progetto, smorzati solo dal legno di pavimento e accessori.

tavolo-e-divano-vicini-stessa-parete

5. Tavolo da pranzo all’ingresso a parete

Passiamo ad un soggiorno in stile scandinavo dalle linee essenziali e pulite. Il tavolo, sistemato a parete, si trova all’ingresso ed è circondato da una panca in coordinato e da due sedie nere di design.

Si integra talmente bene in questo soggiorno da non sembrare un elemento a sé stante ma parte integrante di pareti e pavimento.

tavolo-da-pranzo-ingresso-a-parete

6. Tavolo da pranzo e divano paralleli

Nella cucina-soggiorno della foto che segue, abbiamo tre zone principali: la zona cottura, il living e la zona pranzo. La disposizione generale è resa molto armonica grazie alla disposizione parallela del tavolo e di un divano orientativamente dalla stessa lunghezza.

Il tavolo è affiancato da una grande scaffalatura-libreria a parete e valorizzato da un elemento a sospensione ripreso anche nell’area salotto.

tavolo-e-divano-orizzontali

7. Tavolo perpendicolare al muro

Un’altra possibile disposizione del tavolo da pranzo è perpendicolarmente alla parete, come nella foto che segue. Posizionato in questo modo, il tavolo suddivide la metratura in varie zone e funge da elemento divisore tra ingresso, area pranzo e zona salotto.

Nel nostro caso la parete in fondo al tavolo è stata valorizzata da un grande specchio rotondo minimal, un ottimo stratagemma per ampliare visivamente l’ambiente.

tavolo-perpendicolare-al-divano

8. Tavolo appoggiato al muro

Il soggiorno della nostra prossima proposta gioca con elementi d’arredo squadrati e complementi dal design contemporaneo.

Il tavolo in legno è stato appoggiato al muro caratterizzato da nicchie porta oggetti, del quale sembra essere quasi un prolungamento. Il verde acqua ed il legno funzionano molto bene insieme, smorzati dal rosso pompeiano delle sedute di design.

tavolo-da-pranzo-vicino-parete

9. Tavolo a scomparsa all’ingresso

In un soggiorno di dimensioni ridotte dove non si vuole rinunciare ad una zona pranzo, la soluzione più indicata è un tavolo a scomparsa.

Posizionato sulla parete d’ingresso come nella nostra proposta o su qualsiasi altro muro della stanza, si apre all’occorrenza per ospitare fino a sei posti a sedere. Quando non è in uso, viene nascosto lasciando spazio libero e rendendo la stanza più ariosa.

tavolo-a-scomparsa-a-muro

10. Al centro del soggiorno

Un’altra idea potrebbe essere quella di mettere il tavolo al centro del soggiorno. Questa soluzione è particolarmente indicata per ambienti di grandi dimensioni, dove andare ad integrare lunghi tavoli conviviali che diventino punti focali della scena, proprio come quello della nostra ultima proposta.

tavolo-al-centro-della-stanza

Dove mettere il tavolo in soggiorno: immagini e foto

La collocazione del tavolo in soggiorno richiede uno studio attento della stanza. Se non hai ancora deciso come posizionarlo, prova a dare un’occhiata alle disposizioni che abbiamo selezionato per te nella nostra galleria fotografica.

Alessia Carbone
  • Laureata in Lingue e Letterature Straniere
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle, Viaggi
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.