Decoder contributo

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche

Le trasmissioni televisive, in tutta Italia entro il 2012 avverranno esclusivamente in tecnologia digitale e il Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento per le Comunicazioni ha predisposto un un contributo per l’acquisto del decoder digitale terrestre per agevolare le fasce a basso reddito.
decoder-contributoPer l’acquisto di un decoder di tipo interattivo i soggetti interessati potranno usufruire di uno sconto di 50 euro solo se non hanno usufruito in passato dello stesso contributo.
Per usufruire del predetto contributo sarà sufficiente recarsi presso i rivenditori autorizzati che aderiscono all’iniziativa se in possesso dei seguenti requisiti:

– reddito uguale o inferiore ai 10.000 euro dichiarato nel 2008  (riferito alla dichiarazione dei redditi per l’anno 2007);
– prova dell’effettivo pagamento del canone televisivo dell’anno in corso.
–  residenza in uno dei comuni coinvolti nello Switch-Over del 20 maggio 2009;
– Età uguale o superiore ai 65 anni  da compiersi entro il 31/12/2009.

Per maggiori informazioni è attivo il numero verde 800.022.000 dal lunedì al sabato, escluso i giorni festivi, dalle ore 8:00 alle ore 20:00.
Nei giorni 7, 8, 14 e 15 ottobre il call center sarà attivo dalle ore 8:00 alle ore 23:00.