Creare calze per la Befana con materiale di riciclo

Anche l’Epifania può essere una festa ecosostenibile. Ecco tutte le istruzioni per dare vita alle calze per la Befana, con materiale di riciclo nel rispetto dell’ambiente. Scopriamo insieme trucchetti e strategie per riuscire al meglio nella missione. 

Creare-calze-per-la-Befana-con-materiale-di-riciclo-03

Organizzare feste in modo ecosostenibile è sempre possibile, non importa quale sia l’occasione. Anche l’Epifania, infatti, può essere la giornata celebrativa giusta, per rispettare l’ambiente realizzando decorazioni in tema senza usare la plastica, dando cioè la precedenza agli scarti e a ciò che non ci serve più.

Basterà infatti procurarsi materiali di riciclo, non solo per creare la calza, ma anche per incartare dolci, regali e molto altro. Uno dei primi passi sarà quello di dare un’occhiata in cantina per cercare di riutilizzare gli stessi oggetti degli anni precedenti.


Leggi anche: Come creare una Befana fai da te: 10 idee per stupire

Scopriamo insieme tutti i dettagli per ottenere un risultato ottimale, con un passatempo interessante come quello dei fai da te; ecco qui tutte le istruzioni per procedere step by step senza commettere neanche un errore.

Creare-calze-per-la-Befana-con-materiale-di-riciclo-00

I dolci fatti in casa

Se si vuole festeggiare l’Epifania in modo ecosostenibile e nel pieno rispetto dell’ambiente, il primo passo è scegliere correttamente cosa infilare nelle calze per la Befana. Innanzitutto evitando di comprare alimenti già pronti nei negozi, si potranno ridurre molti sprechi.

Utilizzando ciò che avete in casa, potrete cucinare dolci fatti da voi da infilare tra le sorprese dei vari pacchetti. Per un’Epifania ancora più originale, potreste preparare voi stessi delle deliziose calze della Befana. Basterà creare una torta di pasta sfoglia (volendo, anche salata) a forma di calza e riempire l’interno con ciò che preferite.

Creare calze per la Befana con materiale di riciclo

Il tessuto delle calze per la Befana

Per creare delle calze per la Befana con materiali di riciclo basterà procurarsi la stoffa giusta. Sicuramente negli armadi avete la possibilità di racimolare un po’ di tessuto avanzato: starà a voi scegliere forme e dimensioni giuste.

Una volta che avrete scelto la stoffa, sarà necessario usare ago e filo per cucire gli orli e dare vita a un modello allungato e ampio, per avere la possibilità di mettere all’interno tutto ciò che volete.

Oltre agli scampoli di tessuto è possibile anche riciclare vecchi indumenti dismessi o leggermente rovinati. Provate con maglioni e jeans: questi ultimi saranno perfetti, perché saranno già quasi della giusta forma.


Potrebbe interessarti: 10 modi alternativi per abbellire casa per la Befana

Un’attività del genere, riformulata a dovere, può essere anche un ottimo passatempo per i bambini in vacanza, che potranno usare carta, colla e graffette per creare le proprie calze per la Befana.

Creare-calze-per-la-Befana-con-materiale-di-riciclo-08

Le calze e i calzini

Se avete molta confidenza con le persone a cui volete regalare le calze per la Befana potete utilizzare sicuramente idee originali, oltre che ecosostenibili. Tra i materiali di riciclo più usati per questa occasione ci sono le calze o i calzettoni ormai vecchi, che non possono più essere indossati.

All’interno potete aggiungere tutto ciò che volete e la stoffa si allargherà in base alle vostre esigenze e alle vostre necessità. Attenzione però a non appesantirla troppo, arrivando al punto in cui potrebbe cedere!


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Tra gli altri indumenti da poter utilizzare a questo scopo (e senza neanche bisogno di modifiche) troviamo i guanti: data la misura ristretta, potete usarli entrambi e fare una doppia “calza”.

Creare-calze-per-la-Befana-con-materiale-di-riciclo-09

Gli involucri

Per un maggior effetto sorpresa, potreste incartare singolarmente ogni dolce e ogni regalo che andrete a inserire nelle calze per la Befana. Per ricreare un aspetto più casalingo – e sicuramente più ecosostenibile – potete scegliere di incartarli usando fogli di giornale e altri materiali di scarto.

In alternativa è sempre una buona idea utilizzare la carta da regalo che volete riciclare, per i regali all’interno delle calze. Per creare proprio queste ultime, invece, potete provare a recuperare la carta che serviva da involucro per l’Uovo di Pasqua.

Creare-calze-per-la-Befana-con-materiale-di-riciclo-06

Le scatole personalizzate

Per un’Epifania più ecosostenibile insieme alla calza potreste aggiungere anche una scatola, dove poter conservare tutti i dolci e le varie leccornie, una volta tirate fuori dall’involucro. In questo modo potrete gustarli con tutta calma, giorno per giorno. La scatola in questione ovviamente non deve essere per forza nuova di zecca.

È possibile optare per un cestino di vimini inutilizzato, una scatola da scarpe a cui dare nuova vita, oppure uno dei tanti box ricevuti, tramite corriere, con gli acquisti fatti online. Per decorare i vostri vecchi contenitori via libera a colori e pennelli! Infine incollate degli adesivi e delle etichette decorative.

Le scatole decorate, in realtà, possono essere usate direttamente come vere e proprie calze: in questo caso gli abbellimenti dovranno essere in tema; per esempio sul coperchio poteste disegnare la Befana, oppure potreste optare per una sua immagine ritagliata e incollata da qualche rivista.

Creare-calze-per-la-Befana-con-materiale-di-riciclo-07

Calze della Befana con materiale di riciclo: immagini e foto

In questa galleria fotografica troverete tutti gli esempi trattati, per realizzare, con il fai da te, le calze della Befana con materiali di riciclo. Festeggiare in modo ecosostenibile e nell’ottica del rispetto per l’ambiente, si può!

Gaia Giovannone
  • Diploma in scrittura creativa
  • Giornalista pubblicista
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica