Coronavirus: Quali gli elementi positivi


7 elementi positivi che secondo parte della popolazione ha generato il Coronavirus, e che conviene conservare anche in futuro per vivere meglio. Nonostante i danni e problemi che sta causando, quali effetti positivi sulla vita di tutti noi sta avendo questo virus?

Virus


Secondo parte della popolazione mondiale, e visti alcuni video che stanno girando con tali messaggi su social come “Whatsapp”, il Coronavirus ha instaurato anche dei valori positivi che vale la pena conservsare, altri vedono questo virus come un dio sceso in terra, non sotto forma di messia, ma sotto forma di piccolo organismo, in grado di fare anche del bene nonostante tutto il male, tanto bene quanto non immaginiamo. Ecco tutti i risvolti positivi che secondo alcuni ha il Coronavirus nel senso globale e che conviene conservare anche una volta superata la pandemia.

“Teniamo a precisare che, il Coronavirus è dichiarato ufficialmente pandemia dalla OMS, è un problema serio, e che l’articolo non vuole mancare di rispetto a tutti coloro che hanno subito sulla propria pelle questo grave problema, ma rendere nota una visione che parte della popolazione ha del virus. Sempre avendo a mente il pieno rispetto delle vittime e solo in secondo piano tutti questi punti elencati!


Leggi anche: Emergenza Coronavirus: Esploso focolaio in Francia e Germania

Noi teniamo a ringraziare tutti colori che stanno lottando contro questa piaga, tutti i medici e persone che hanno contratto il virus e stanno combattendo contro questo brutto male.”

Non è poi così sconvolgente pensare al Virus in questa maniera, se il genere umano agli occhi di molti sembra essere il Virus della terra, un virus che ha distrutto e continua a distruggere la terra e che ora grazie al Virus siamo fermi a riflettere su tutto il marcio che abbiamo nel nostro cuore. Vediamo tutte le motivazioni:


1 Il virus sta aiutando il pianeta a salvarsi dallo smog

Difficile poter dire il contrario, noi esseri umani, stiamo distruggendo questo pianeta e lo stiamo facendo sopratutto con l’inquinamento. Il virus è stato in grado di fermare tutto questo, di dedicare al pianeta giorni di pausa produttiva, ci sta donando giorni senza smog che aiuteranno la terra ad evitare l’effetto distruttivo dell’effetto serra.

Bello avere strade senza auto circolanti, l’aria del centro cittadino è ormai pura come quella in montagna, ora si che possiamo respirare a pieni polmoni!

Natura

2 Il virus potrà salvare vite in futuro

Con grande rispetto per le vittime e le loro famiglie, questo blocco produttivo e l’aver instaurato nuove consapevolezze di unione, amore per il prossimo e voglia di fare del bene, è sicuramente un qualcosa da conservare e che potrà in futuro salvare vite, se continuiamo a rispettarci di più e rispettare di più il pianeta.

Ospedale

3 Il virus ha cambiato il modo di vivere

L’essere umano da sempre a stretto rapporto con il consumismo, dalla grande capacità di consumare e gettare, ora grazie al virus si trova a vivere in modo diverso, a razionare, fare scorte, dare il giusto valore al cibo e sopratutto a non sprecare. Acquistando esclusivamente prodotti necessari e non tanti prodotti secondari senza alcuna valenza e necessità. Ecco un articolo utile per fare la spesa Spesa scorte Coronavirus: cosa comprare, dove e quando

Cibo

4 Il virus ci ha uniti

Finalmente l’uomo può vivere insieme alla propria famiglia e dedicarsi del tempo insieme, grazie al virus inoltre, è stato soppresso il senso di egoismo ed al suo posto si è sviluppato un senso comune in tutti noi che ci dà voglia di volerci bene, stringerci, abbracciarci, cantare insieme dal balcone e di affrontare insieme le avversità della vita.

Utilizziamo questo tempo di quarantena per stare insieme, aiutarci, volerci bene.

Abbraccio

5 Il virus darà il giusto valore a chi ci protegge

Fino a ieri la classe dei medici veniva ritenuta quella elìte da contrastare, che ci considerano come un numero, che fanno i propri interessi, che non lavorano quanto dovrebbero e non hanno cura dei propri pazienti.

Tutto questo è finito, ora tutti noi sappiamo quanto i medici combattono per noi, le notti insonni che trascorrono per supportare tutti i pazienti, il lavoro di 24 e 48 ore no stop, ed ora sì che i medici sono i nostri eroi, in prima linea per salvaguardare tutti noi!

Medici

6 Il nuovo contatto con la natura

Abbiamo così riscoperto, ancora grazie al Coronavirus, il contatto perso con la natura, passeggiate in montagna a contatto con se stessi, la natura ed i propri sensi. Passeggiate al mare con i propri cari, al sole, a godere delle vere bellezze della terra, a respirare la salsedine che tanto ci fa bene.

7 Il virus ci sta dando il tempo di fare del bene

Il virus ci sta offrendo il tempo per fare del bene, a noi stessi, meditando, dedicandoci ad una buona lettura, allo stare in famiglia e sopratutto ci sta spingendo a tenere cura degli anziani, dei deboli, dei bisognosi. Il primo passo per fare del bene è non infettare chi ci è intorno e per farlo è bene prendere le giuste precauzione, qui un articolo che specifica bene come fare Coronavirus al supermercato: 7 regole spesa sicura.

Amore

Nicola Spisso
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta