Coronavirus: 10 comportamenti da seguire assolutamente


Coronavirus: Come comportarsi? La morsa del virus si fa sempre più stretta anche in Italia, iniziano a vedersi i primi contagiati italiani e purtroppo le prime vittime. Eccola guida completa!

Virus


I testi qui riportati hanno origine da documenti ufficiali rilasciati da enti governativi mondiali e nazionali come l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l’European Center of Disease Prevention and Control (ECDC) e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS).

Sicuramente non è il caso di sottovalutare questo virus che si sta rivelando decisamente aggressivo e non solo con chi è debole e fragile, ma anche con individui sani ed in piena salute. Facciamo quindi molta attenzione e cerchiamo di adottare questi 10 comportamenti.

Il primo è sicuramente quello di non andare in luoghi affollati, ma questo forse lo sappiamo, vediamo in dettaglio tutti gli altri.


Leggi anche: Coronavirus pacchi dalla Cina: Cosa dice Farnesina e Ministero della Salute?


1. Lavarsi spesso le mani

Lavarsi le mani è fondamentale per riuscire ad eliminare il virus, le mani sono a contatto con persone, cose, oggetti ed è molto facile trasportare il virus dalle mani alle nostre mucose più prossime come naso, occhi, bocca.

Meglio lavarle bene e per almeno 20 secondi sotto l’acqua corrente e con sapone, se non siete provvisti di sapone e siete fuori potete utilizzare anche i disinfettanti a base alcolica almeno al 60%.

Lavare, Mani

2. Evita il contatto con persone con infezioni respiratorie

E’ un comportamento che ci viene quasi naturale quello di spostarci se qualcuno starnutisce o presenta stati febbrili, da oggi conviene farlo un pò in più.

Meglio se a più di un metro e mezzo di distanza, perché il virus può trasferirsi nelle goccioline nebulizzate da uno starnuto o da un colpo di tosse.

Tosse

3. Non toccare gli occhi, naso e bocca

Il virus si trasmette per via aerea e sopratutto per via respiratoria, tuttavia è molto importante cercare di evitare di porre a contatto le nostre mucose di naso, bocca ed occhi con mani sporche o oggetti sporchi.

Evitando di toccarci, questa sarà un primo stato di difesa.

Virus

4. Copri bocca e naso se starnutisci

Per evitare contaminazione in casa, se sei tu ad essere raffreddato evita di starnutire senza coprirti, ma sopratutto è preferibile fazzoletti usa e getta e se proprio non hai nulla in quel momento da porre dinanzi al naso, usa il braccio e non le mani.

Altrimenti con le mani potresti contaminare oggetti, cose o persone presenti.

Starnuto

5. Non prendere farmaci antivirali o antibiotici

Attualmente non ci sono prove che farmaci antivirali prevengano l’infezione del coronavirus (SARS-CoV-2). Anche gli antibiotici non sono in grado di contrastare tale infezione in modo efficace, dato che funzionano contro batteri ma non contro virus.

E’ consigliato contattare il proprio medico e fare le dovute analisi ed accertamenti.

Starnuto

6. Pulire le superfici con disinfettanti a base alcool o cloro

I disinfettanti chimici aiutano a ridurre i pericoli di contagio dato che possono uccidere il virus presente sulle superfici.

Pulire

7. Usa la mascherina quando utile

Non a tutti è utile usare la mascherina, anzi, spesso a persone sane la mascherina fa lacrimare gli occhi e si entra con più facilità in contatto tra mani e mucose.

La mascherina deve utilizzarla solo chi è sospetto infetto, con tosse, starnuti, oppure se ti stai prendendo cura di una persona che ha una sospetta infezione alle vie respiratorie (sopratutto se ha viaggiato di recente in Cina ed ha sintomi respiratori).

Mascherina

8. Prodotti ordinati dalla Cina

I prodotti ordinati in Cina, spediti in Italia a mezzo pacco, non hanno pericoli di contagio data la loro natura non organica, e le basse temperature che si raggiungono nei lunghi viaggi.

Il virus non è in grado di sopravvivere su tali superfici per tanto tempo, ma necessita di corpi organici alla giusta temperatura.

Pacchi

9. Contatta il numero verde 1500

Il periodi di incubazione del virus è di circa 14 giorni. Se sei stato a contatto con persone provenienti da paesi come la Cina, se hai avuto un contatto diretto con persone tornate dalla Cina da meno di 14 giorni, ed inizi a presentare febbre, tosse, difficoltà respiratorie, dolori muscolari, stanchezza, chiama il numero verde gratuito 1500 del Ministero della Salute per avere informazioni dettagliate di come comportarti.

Telefona

10. Animali da compagnia

Quando si hanno in casa animali da compagnia come cani, gatti è bene lavarsi sempre le mani se si viene a contatto, nonostante non sia dimostrato che possano anch’essi trasportare il virus è bene aumentare i propri livelli di cura e di igiene in casa.

Cani, Gatti

Galleria immagini Coronavirus

Nicola Spisso
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta