Come tenere il bagno in ordine: 10 trucchi salvaspazio

Come tenere il bagno in ordine: 10 trucchi salvaspazio per fare ordine tra le cose e averle sempre a portata di mano. Scopri come organizzare gli spazi in un bagno piccolissimo senza rinunciare alla comodità.

portasciugamani-fai-da-te-cop

Il bagno è il posto di casa in cui sostiamo più spesso durante tutto il giorno. E se in casa ci sono altre persone, allora sarà inevitabile fare i conti con un bagno quasi sempre sporco e in disordine.

Queste situazioni, infatti, viaggiano a braccetto: quando un ambiente è in grande disordine, appare da subito più sciatto e trascurato. Senza contare il fatto che a nessuno piace pulire un bagno in cui non si sa neanche dove mettere le mani! Il disordine, dunque, è causa e conseguenza dello sporco.

Tuttavia in bagno, come anche in cucina, l’igiene è fondamentale: in questo articolo ti sveleremo 10 trucchi infallibili per fare ordine e rendere il bagno esteticamente più gradevole. Scopri le nostre soluzioni anti-caos per organizzare gli spazi e agevolare le operazioni di pulizia: metti al bando il disordine e rendi il tuo bagno un’oasi di relax!


Leggi anche: Arredare bagno piccolissimo: 10 errori da non fare

bagno-piccolo.idee-salvaspazio-19

1. Ganci e appendini

portasciugamani-fai-da-te-copertina

Il primo trucco consiste nel dotare il bagno di ganci e appendini per indumenti e asciugamani. Un solo bastone portasciugamani spesso non è sufficiente; ma se al bastone appendi dei ganci, ciascun componente della tua famiglia potrà appendere il proprio, ottenendo molto più spazio e comfort.

Inoltre gli asciugamani più grandi o gli accappatoi appesi ai ganci si asciugheranno sicuramente prima, risolvendo il problema del cattivo odore causato dall’umidità stagnante.

2. Rotoli di asciugamani

come-tenere-bagno-in-ordine (4)

Piegare gli asciugamani in orizzontale è una cosa che facciamo tutti, eppure è un metodo che genera notevole disordine, perché riporre gli asciugamani gli uni sugli altri comporta la creazione di una torre di tovagliette spesso in bilico e pronte a cadere alla prima occasione.


Potrebbe interessarti: Arredare un bagno piccolissimo: 8 idee per valorizzarlo

Chi non ha molto spazio a disposizione sarà felice di sapere che esiste un trucco alternativo per mantenerli in ordine, evitando anche quelle antiestetiche pieghe centrali che si formano quando pieghiamo i nostri asciugamani in maniera tradizionale.

Ebbene arrotolare le tovagliette da bagno è un buon modo per mantenere il bagno in ordine e ottenere ancora più spazio di archiviazione all’interno dei cassetti, del mobile bagno o dei cestini contenitori. In più, creando dei rotoli di asciugamani, ti sarà più facile prelevarli dalla pila, perché riuscirai facilmente a individuare ciò che ti serve senza dover continuamente rovistare nell’armadio.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Un trucchetto geniale e anche molto carino consiste nel riporre i rotoli di asciugamani puliti all’interno di un portabottiglie. Riponilo a vista sulla mensola o sul ripiano del lavabo, per avere una tovaglietta pronta all’uso ogni volta che ne avrai bisogno.

3. Barattoli trasparenti per dischetti e cotton fioc

come-tenere-bagno-in-ordine (5)

Usiamo continuamente dischetti struccanti e cotton fioc, ma è facile perderli di vista proprio perché si tratta di cose che utilizziamo quotidianamente. Con dei barattoli trasparenti puoi organizzare la tua scorta di cotton fioc e dischetti leva trucco, controllando periodicamente la loro quantità senza temere di rimanere più senza.

In alternativa ai pratici organizer venduti in commercio, puoi riciclare anche dei contenitori di vetro a chiusura ermetica, belli da esporre e… a prova di umidità!

4. Trucchi magnetici

come-tenere-bagno-in-ordine (6)

Se nella tua trousse porta trucchi non hai più spazio disponibile non temere, perché questo trucchetto ti cambierà la vita, soprattutto se sei sempre di fretta e non hai mai tempo per rimettere a posto i contenitori dei prodotti cosmetici.

Una lavagnetta magnetica alla parete ti consentirà di tenere in ordine tutti i prodotti che utilizzi quotidianamente: basterà attaccare un piccolo magnete sul retro della confezione con un goccio di colla a caldo. I tuoi trucchi “magnetici” saranno sempre lì a portata di mano, e non dovrai più perdere tempo prezioso per riordinarli o scovarli all’interno della tua trousse.

5. Portarotoli di design

come-tenere-bagno-in-ordine (7)

Avere sufficiente scorta di carta igienica in casa è una regola imprescindibile. Ma alzi la mano chi non sa dove sistemare i rotoli nuovi e si accontenta di accantonare in qualche angolo remoto dell’armadio una confezione di rotoli dal formato esageratamente grande!

Per risolvere definitivamente il problema e avere la comodità di un rotolo nuovo ogni volta che serve, scegli un portarotoli di design da esporre in bagno, magari sulla cassetta dello scarico. Tutto quello spazio alla parete potrà finalmente essere utilizzato in un modo assolutamente funzionale e l’effetto finale sarà anche originale e di grande impatto decorativo.

6. Porta posate nel cassetto

come-tenere-bagno-in-ordine (8)

A cosa potrà mai servire un portaposate nel cassetto del bagno? Noi un’idea ce l’abbiamo e vogliamo suggerirtela come ulteriore trucchetto salvaspazio per mantenere il tuo bagno perfettamente in ordine.

Anziché rinchiudere gli oggetti nel cassetto senza un criterio preciso, utilizza gli scomparti del portaposate per riporre tutti gli accessori più ingombranti che non trovano normalmente posto sul ripiano del lavabo.

Altro consiglio utile: se il cassetto è piuttosto profondo, utilizza due portaposate della stessa dimensione riponendoli uno sull’altro, in modo da sistemare quanti più oggetti possibili in maniera precisa. Quando avrai bisogno di prendere un oggetto in basso, basterà sollevare il portaposate superiore.

7. Parete attrezzata con doghe in legno

idee-per-riciclare-doghe-letto (1)

Se il tuo bagno è davvero piccolissimo e non hai spazio per mensole o mobili bagno, ti suggeriamo un modo interessante per sfruttare la parete più ampia.

Crea una parete attrezzata con il riciclo creativo! Questa che ti proponiamo è realizzata con delle doghe in legno riciclate, ideali per appendere ganci, cestini portaoggetti e chi più ne ha più ne metta.

Inoltre, se non sai mai dove riporre le forcine per capelli, ti suggeriamo di incollare una barra metallica a una delle doghe: ti aiuterà a tenere tutte le tue forcine in ordine, così non le perderai più di vista.

8. Organizer da appendere

come-tenere-bagno-in-ordine (1)

Il retro della porta può rivelarsi utile per appendere dei ganci per l’accappatoio o un pratico organizer da viaggio in cui potrai riporre facilmente tutti i prodotti più ingombranti per l’igiene personale.

9. Ceste per la biancheria da lavare

come-abbellire-angolo-lavanderia-10

Dove sistemare i panni sporchi? Ti consigliamo di utilizzare delle pratiche ceste portabiancheria in diversi colori, così da dividere il bucato anticipatamente. Oltre a mantenere il bagno visivamente più in ordine, eviterai di doverlo fare al momento della lavatrice con un conseguente risparmio di tempo.

10. Flaconi del detersivo all’asta

come-tenere-bagno-in-ordine (3)

I detersivi per la pulizia sono probabilmente la parte più difficile per ciò che riguarda la sistemazione del tuo bagno. Ma se li appendi a un’asta nascosta nel mobile sottolavabo li avrai sempre a portata di mano e non toglierai spazio ai ripiani sottostanti. Lo avrai capito: un bagno perfettamente organizzato è sinonimo di ordine e di pulizia!

Come tenere il bagno in ordine: immagini e foto

Tutti i segreti per mantenere il bagno perfettamente in ordine: quale tra le soluzioni proposte è quella che preferisci? Sfoglia le immagini della galleria per scoprire tanti altri trucchetti utili e infallibili!

Patrizia D'amora
  • Laurea in Giornalismo e Cultura editoriale
  • Autore specializzato in Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica