Come scegliere il tapis roulant migliore


Hai deciso di rimetterti in forma? sei un appassionato del fitness? Vuoi fare sport direttamente a casa tua? La scelta del tapis roulant è molto importante perché si tratta di un prodotto in grado di aiutarti a mantenere il giusto peso forma senza la necessità di uscire da casa.

Technogym-Milano-Sett-017_4952


Al giorno d’oggi la cura del proprio corpo è diventata una vera e propria moda: avere un fisico scultoreo è considerato sinonimo di bellezza. Anche se tenersi in forma dovrebbe essere in primis un modo per mantenere il fisico in salute, la maggior parte delle persone vanno in palestra per socializzare e sopratutto per raggiungere una certa forma fisica. Coloro che per questione di tempo o per pigrizia non amano spostarsi da casa, possono comunque praticare attività fisica in modi alternativi.

Uno di questi è l’uso del tapis roulant, che è un attrezzo sportivo utile per correre o camminare senza spostarsi dal posto e sopratutto dalla propria casa. Ne esistono in commercio vari tipi e per trovare quello più adatto alle tue esigenze bisogna conoscere bene questo tipo di prodotto: la scelta dipende molto dalle dimensioni, dalle caratteristiche tecniche e dall’uso più o meno frequente a cui verrà sottoposto.


Leggi anche: Portagioielli a forma di albero

Fattore non meno importante è lo spazio a disposizione: molte persone, optano per i tappeti di dimensioni ridotte perché magari non hanno un’area abbastanza ampia per ospitarlo. Vediamo nel dettaglio quali sono i fattori tecnici da tenere in considerazione quando si decide di acquistare un tapis roulant.

91lJirkoLOL


Valuta le caratteristiche

Nella scelta di un tapis roulant si devono prendere in considerazione 6 fattori fondamentali:

  • Dimensioni del tapis roulant;
  • Ammortizzazione;
  • Inclinazione;
  • Potenza;
  • Velocità;
  • Prezzo.

tapis-roulant

Dimensioni

Le dimensioni della superficie di corsa del tapis roulant sono imposte dalla legge secondo una direttiva Europea sull’uso delle macchine e corrispondono alle misure 40×120 cm. La grandezza influisce anche sulle prestazioni realizzabili: se hai bisogno di sfruttarlo per una camminata veloce una lunghezza intorno ai 130 cm potrebbe essere sufficiente; se hai bisogno di praticare essenzialmente la corsa dovresti considerare i modelli da 135 cm in poi.

Per quanto riguarda la larghezza necessaria come abbiamo visto, secondo la legge non può essere inferiore a 40 cm, ma considera che per una camminata a passo spedito sarebbe ideale di almeno 42 cm mentre per la corsa dovresti considerare un tapis roulant da 45 cm in su.

migliore-tapis-roulant

Nastro ammortizzato e inclinazione

L’ammortizzazione di un tapis roulant si riferisce alla capacità di questo macchinario di attutire l’impatto del corpo con lo stesso in modo da ridurre al minimo il rischio di incidenti. Un buon sistema di ammortizzazione è in grado di ridurre i fattori di rischio del 40 % preservando in questo modo le tue articolazioni.

In genere, altro aspetto molto importante da considerare è la capacità dell’attrezzo di garantire un tipo di inclinazione. Infatti, nella maggior parte dei casi il tappeto funziona con la possibilità di inclinarsi e garantendo così determinati tipi di allenamento. Ecco perché l’idea è quella di puntare su dei tapis roulant che hanno la possibilità di modificare la pendenza in base alle tue specifiche necessità. La pendenza massima raggiungibile di solito è del 15%.

tapis-roulant

Potenza e velocità

La potenza del tappeto di solito, varia da 1,5 hp fino ad arrivare a 6 cavalli nel caso di attrezzi professionali. A volte il produttore è in grado di indicare la potenza ideale in base al peso della persona. Dotato di due motori, il modello che dispone dell’inclinazione, non dovrebbe essere mai utilizzato a basso regime di rotazione poiché oltre a consumare molta energia elettrica rischia di surriscaldarsi e danneggiarsi.

Per motori con una potenza minore di 2,5 hp si consiglia di mantenere una velocità almeno di 3,5 km/h. La velocità massima che si può raggiungere arriva fino a 22km/h per tapis roulant domestici e fino a 25 km/h per quelli professionali.

treadmill-precor-trm-445-3D-model_D

Tapis roulant magnetico

In commercio a disposizione, oltre il modello tradizionale, abbiamo anche quello magnetico. Questa tipologia non necessita di corrente per essere alimentato e può essere sfruttato solo per camminare, poiché si funziona attraverso la spinta dei piedi durante l’azione che si esegue muovendoli. Questo tipo è strutturato con il nastro posto in maniera inclinata proprio per farlo scorrere, infatti se fosse posto in modo dritto non scivolerebbe.

tapis-roulant-10

Prezzo del tapis roulant

Il prezzo del tappeto varia a seconda delle funzioni che ha a disposizione. Ad esempio, se parliamo del tapis roulant elettrico, di solito il più costoso parte da un minimo di 200 €, fino a raggiungere cifre più elevate che si aggirano intorno ai 1000 €. Invece, il tapis roulant magnetico, ha un costo nettamente inferiore e infatti è facilmente acquistabile con un budget di 100€.

tapis-roulant

Manutenzione

In linea di massima questo attrezzo ha una durata di 3500 Km: nel tempo il nastro tende a consumarsi e il motore a perdere la sua potenza. E’ bene effettuare una manutenzione periodica che consiste nel lubrificare il rullo e gli ingranaggi, e cambiare il nastro almeno ogni 5 anni.

Inoltre si consiglia di adoperare delle scarpe apposite da running ed evitare di indossarle anche per passeggiate in strada. Dato che si parla di un attrezzo per tenersi in forma, decisamente complesso, è bene affidarsi a rivenditori autorizzati e acquistare un prodotto di buona qualità non facendosi ingannare da offerte vantaggiose che non assicurano una garanzia post-vendita e la disponibilità di ricambi per almeno 5 anni.

homcom-tapis-roulant-elettrico-con-schermo-lcd-pieghevole-per-allenamento-a-casa-075-hp-nero-1

Galleria foto: come scegliere il tapis roulant

Ecco come scegliere quelli miglior in commercio per allenarsi e tenersi in forma.

Antonella Palumbo

Commenti: Vedi tutto