Come scegliere i tappeti per la cameretta: consigli pratici


Se vuoi arredare uno spazio o hai intenzione di rinnovarlo, scegliere un tappeto equivale a dare un tocco di calore e colore in più ad una stanza. Possono cambiare gusti ed esigenze ma il tappeto resta sempre un’ottima soluzione di arredo. Ad ogni ambiente il suo ma come fare la scelta giusta? Vediamo insieme come scegliere i tappeti per la cameretta. 


tappeti-cameretta-copertina

Sicuramente a tuo figlio piace girare scalzo per casa: piedi nudi che rincorrono un pallone, piedi che si incrociano leggendo un libro o che fremono nella costruzione di un castello. Bene, nella sua stanzetta lascia che lo accolga un bel tappeto morbido e lascialo giocare in tutta tranquillità.

Potresti suddividere idealmente la stanza e dedicare un tappeto a ciascuna area presente in essa: area di gioco, di riposo o di studio. Quali elementi valutare? Se ti serve una mano per scegliere il tappeto perfetto, mettiti comodo e segui i nostri consigli. In pochi passi potrai regalare, in tutta sicurezza, un angolo di comfort al tuo bambino. La Montessori sarebbe fiera di te: sei pronto?


Leggi anche: Tappeti lavaggio domestico

tappeti-cameretta-2


Tappeti per la cameretta: misure

Cominciamo con il valutare un aspetto pratico: non si può acquistare un tappeto tirando a indovinare le misure, anzi. Il tappeto deve occupare lo spazio alla perfezione! Quando si parla della cameretta dei ragazzi poi, nulla va lasciato al caso. Il tappeto deve essere il compagno di giochi perfetto per i tuoi bambini senza creare alcun intralcio. Bordi che si alzano perché in quello spazio non ci sta il tappeto, ad esempio, provocando piccoli incidenti non deve accadere.

Centimetro alla mano misura bene lo spazio che vuoi arredare e poi traccia idealmente la misura del tuo tappeto, ora sei libero di guardarti intorno e scegliere la fantasia che più incontra i tuoi gusti e quelli dei più piccoli.

tappeti-cameretta-misure

Lo stile e la fantasia

Una volta risolto l’aspetto pratico occupiamoci dello stile. Arredare la cameretta, così come ogni altra stanza della casa, vuol dire ponderare vari elementi e creare l’equilibrio perfetto. Tutto deve essere armonico e abbinato alla perfezione.

Se l’arredamento della cameretta è molto colorato opta per un tappeto dalle linee semplici: non sovraccaricare l’ambiente. Potresti decidere di mettere qualche cuscino qua e là che riprenda lo stile del tappeto, renderesti più accogliente lo spazio.

Se, al contrario, si tratta di una cameretta classica con mobili a tinta unita spezza la monotonia con un tappeto brioso e pieno di energia: spazio a colori e linee geometriche da riprendere, se vuoi, anche sulle tende! Se i tuoi bimbi hanno dei personaggi preferiti punta su di essi e il gioco è fatto: dai il benvenuto a un mondo di magia.


Potrebbe interessarti: La cameretta montessoriana: un mondo tutto da esplorare per il bambino

hardwood floor bedroom of best hardwood floors bedroom rugs elegant area rugs for hardwood regarding best hardwood floors bedroom rugs elegant area rugs for hardwood floors best jute rugs 0d

I colori

I colori sono un elemento fondamentale per compiere la scelta giusta: vanno di pari passo con lo stile in effetti ma con un’attenzione in più. Con essi puoi davvero divertirti è vero ma bisogna saperli usare. Colori troppo scuri spengono la luminosità della stanza, incupendola. Al contrario colori troppo audaci potrebbero presto annoiarti. Nel mezzo sta la virtù, dicevano i latini, scegli la giusta combinazione di colori, sempre tenendo bene a mente qual è lo stile della cameretta, e sarai in grado di dare quel tocco in più che mancava!

tappeti-cameretta-colori

I materiali

Veniamo ai materiali. Quali preferire? Ovviamente tutto dipende dall’uso che ne fai e dalla stanza in cui andranno. Nel caso della nostra cameretta siamo avvantaggiati: puoi puntare sul glamour in quanto stiamo parlando di un elemento che aggiunge fascino alla stanza. Tappeto morbido per accogliere i piedi dei tuoi bimbi ma allo stesso tempo resistente e facile da pulire! Approfondiremo nel prossimo paragrafo questo aspetto a cui tengono davvero tutte le mamme.

tappeti-cameretta-10

Come pulire i tappeti per la cameretta

I tappeti sono belli e funzionali ma necessitano di una cura e manutenzione periodica. Elemento decorativo in più e area gioco perfetta per i tuoi bambini attenzione! Che siano fibre naturali o sintetiche acari e batteri si annidano in esse per cui è bene igienizzarle al meglio. Scopri con noi come pulirli. Diversi i prodotti presenti in commercio ma noi ti proponiamo un’alternativa tutta naturale:

  • aceto bianco
  • bicarbonato
  • sale grosso
  • amido di mais
  • olio essenziale (per il profumo)

Curioso di provarla? Grazie a questi ingredienti igienizzare e smacchiare non sarà più un problema!

tappeti-cameretta-pulizia

Dove li metto?

Tutti prima o poi passiamo per questo dilemma: dove collocare esattamente i tappeti? Nell’area gioco senz’altro dovrà essere centrale, in questo modo occuperà una bella porzione della stanza e saprà accogliere al meglio tuo figlio e i suoi giochi. Ma per quanto riguarda l’angolo studio e letto il discorso cambia. Se fino a qualche anno fa la tendenza era quella di porli a contorno di essi ora si punta, studiandone la funzionalità, su un abbraccio che unisca. Banchetto e sedie nel primo caso, letto e comodini nel secondo. Decisamente meglio qualche centimetro in più!

tappeti-cameretta-dove

Tappeti per la cameretta foto e immagini

Se in questo articolo hai trovato tutti gli elementi utili per scegliere il tappeto perfetto non ti resta che dare un ultimo sguardo alla galleria di immagini che segue. Lasciati ispirare poi sfoglia i vari cataloghi con i piccoli di casa e fa la scelta giusta!

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto