Come sbrinare il congelatore a pozzetto


Una o due volte l’anno arriva il fatidico momento in cui è necessario dedicarsi alla manutenzione e alla pulizia del congelatore a pozzetto, per evitare accumuli di ghiaccio che ne possono compromettere il funzionamento. Vediamo insieme quali sono i metodi per sbrinare un congelatore a pozzetto. 

sbrinare-congelatore-pozzetto4


Si tratta di un elettrodomestico di vitale importanza, soprattutto quando si ha l’abitudine di provvedere a scorte di cibo per la famiglia, a conserve o se si ha a disposizione un piccolo raccolto domestico, da conservare per lunghi periodi: il congelatore a pozzetto.

Disponibile in tante varianti, con l’apertura dall’alto o frontale, più o meno spazioso, questo dispositivo è davvero importante e allo stesso tempo richiede cura e manutenzione. Dedicarsi alla pratica di sbrinare un congelatore a pozzetto è necessaria per assicurarsi un ottimo e performante funzionamento dello stesso, affinché l’oggetto non corra il rischio di rompersi e per assicurarsi che il cibo al suo interno contenuto sia protetto.


Leggi anche: Sbrinare il freezer velocemente in 8 mosse

Per questo motivo è l’ideale monitorare i depositi di ghiaccio, per intervenire tempestivamente. Infatti, se lo strato di ghiaccio all’interno del pozzetto risulta troppo spesso, sarà più difficile effettuare una buona pulizia. Ecco alcune dritte per sbrinare il congelatore a pozzetto. 

congelatore-a-pozzetto


Come sbrinare il congelatore a pozzetto

Prima di addentrarci nell’operatività, va specificato che la maggior parte dei congelatori a pozzetto moderni, di ultima generazione è dotato della formula auto-defrost, che in automatico, mantiene il livello di ghiaccio all’interno del dispositivo basso e stabile. Tuttavia, molti elettrodomestici di questo tipo ne sono privi, ed è necessario procedere manualmente, una o due volte l’anno. Questa pratica vede alcuni passaggi da seguire, per poter sbrinare il congelatore a pozzetto velocemente e in maniera impeccabile.

sbrinare-congelatore-pozzetto8

Quando sbrinare il congelatore a pozzetto

La prima cosa da fare prima di sbrinare un congelatore a pozzetto, è quella di individuare il momento adatto. Questo tipo di congelatore nasce con lo scopo di conservare grandi quantità di cibo a temperature bassissime.

La pratica di pulizia prevede che il cibo congelato resti fuori dal freezer per alcune ore, per questo è importante sbrinare quando si ha la possibilità di trasferire il cibo in un altro ambiente freddo, oppure aspettare il momento in cui le scorte di cibo sono quasi esaurite. 

Per essere sicuri che il cibo congelato sia tutelato, puoi utilizzare delle borse termiche che ne rallentano lo scongelamento. Ti consigliamo di procedere con lo scongelamento del freezer due volte l’anno, durante i mesi estivi e durante quelli invernali. Il momento giusto sarà evidente quanto il ghiaccio arriva ad uno spessore di 1 cm.


Potrebbe interessarti: Prodotti naturali: come utilizzare l’aceto per disinfettare casa

sbrinare-congelatore-pozzetto7

I passaggi da seguire

Vediamo quali sono tutti i passaggi da seguire per effettuare una pulizia corretta del congelatore a pozzetto e sbrinarlo.

  1. Il primo passaggio, come abbiamo visto precedentemente, è quello di svuotare il freezer e di riporre il cibo in un posto freddo o nelle borse termiche.
  2. Staccare la spina dalla presa di corrente, per lavorare in totale sicurezza.
  3. Una volta staccata la spina, il ghiaccio inizierà a sciogliersi. Questo passaggio dipende dalla temperatura esterna: più sarà calda, e prima si scioglierà. Per facilitare lo scioglimento, puoi utilizzare una paletta di plastica, staccando con delicatezza i pezzi di ghiaccio e mettendoli in una bacinella. In questo passaggio fai attenzione alle parti metalliche che compongono il tuo freezer, lavorando con delicatezza per non romperli.                                                              sbrinare-congelatore-pozzetto1
  4. Man mano che il ghiaccio inizia a sciogliersi o a staccarsi, elimina l’acqua in eccesso sui ripiani con l’aiuto di un panno assorbente. La maggior parte dei congelatori a pozzetti prevede l’apertura verso l’alto, l’utilizzo di uno straccio asciutto per eliminare l’acqua sciolta ti aiuterà ad evitare depositi sul fondo, che torneranno a ghiacciarsi.
  5. Una volta eliminati con cura il ghiaccio e l’acqua, puoi asciugare l’interno del congelatore con uno straccio di cotone. Per completare il lavoro, puoi utilizzare una spugna umida, imbevuta di acqua calda, per eliminare depositi di sporco nelle fessure, in prossimità della porta e sul fondo. Asciuga con cura.
  6. Una volta effettuata la pulizia, aspetta il tempo necessario affinché il congelatore arrivi alla temperatura ottimale, prima di riporre all’interno il cibo. Questo arco di tempo può variare da dispositivo a dispositivo, consulta il manuale di istruzioni per assicurarti quale sia il tempo del tuo apparecchio.

sbrinare-congelatore-pozzetto5

Consigli extra

Se hai necessità di procedere con lo scongelamento velocemente e non puoi aspettare il naturale scioglimento del ghiaccio, puoi utilizzare il phon, mirando il getto di acqua calda direttamente sugli accumuli di ghiaccio.

Si consiglia di prestare la massima attenzione quando si utilizza il phon per sbrinare il congelatore a pozzetto, mantenere una giusta distanza tra l’asciugacapelli e il ghiaccio e non toccare direttamente l’acqua o il ghiaccio sciolto mentre si procede. Una volta che il ghiaccio si sia del tutto sciolto, puoi asciugare l’acqua come mostrato in precedenza.

sbrinare-congelatore-pozzetto6

Come sbrinare un congelatore a pozzetto: foto e immagini

Ecco alcune immagini dei passaggi necessari per sbrinare un congelatore a pozzetto.

 

Clelia Ragosta
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.