Come pulire le posate con metodi naturali e farle risplendere

Aceto, limone, sale grosso e bicarbonato sono ottimi alleati in cucina per la pulizia delle posate di argento o di acciaio. Si tratta di ingredienti naturali facili da reperire e che è possibile trovare in ogni casa, a costi contenuti. Se volete sapere come utilizzarli, leggete l’articolo e saprete come avere posate brillanti che faranno risplendere la vostra tavola. Il modo più semplice per stupire i vostri ospiti.

come-pulire-le-posate-con-metodi-naturali

Vi state preparando per una piacevole cenetta in compagnia di amici e parenti. E’ arrivato il momento di apparecchiare la tavola, ma al momento di mettere le posate, vi accorgete che sono macchiate ed opacizzate. Non disperate. Infatti, senza troppa fatica e senza dover ricorrere a dei metodi di pulizia con prodotti specifici è possibile riportare le vostre posate al loro aspetto iniziale.

Sale grosso da cucina, bicarbonato, aceto, limone. Si tratta di prodotti naturali che è facile trovare in ogni casa e che vi aiuteranno a far tornare a brillare le vostre posate. In questo modo la vostra tavola apparecchiata senza dubbio non potrà fare a meno di stupire i vostri ospiti. Ma scopriamo insieme qual è il metodo migliore per pulire le vostre posate.


Leggi anche: Prodotti naturali: come utilizzare l’aceto per disinfettare casa

Le posate

In tutte le case sono presenti delle posate in acciaio o in argento. Questi utensili sono fondamentali, non solo per permetterci di consumare i nostri piatti senza dover toccare il cibo con le mani, ma anche per apparecchiare la nostra tavola in maniera impeccabile.

Una tavola ben apparecchiata è un ottimo biglietto da visita per i nostri ospiti. Infatti, è intorno alla tavola che ci si ritrova per vivere piacevoli momenti di convivialità. Sfoggiare il nostro servizio di piatti e bicchieri migliori, nonché posate lucide e splendenti è senza dubbio un ottimo modo di accogliere i nostri ospiti e farli sentire a casa. Ma qual è il metodo migliore per pulirle? A secondo del tipo di materiale in cui sono realizzate, vi suggeriamo alcuni metodi del tutto naturale.

come-pulire-le-posate-con-metodi-naturali-2

Come pulire le posate di argento

Le posate di argento, rispetto a quelle di acciaio, in generale si utilizzano in occasioni speciali. In alternativa, per gli amanti della classicità sono perfette per essere esposte nella vostra vetrina della stanza da pranzo. Proprio perché sono messe in mostra è opportuno che siano splendenti.

L’argento con il passare del tempo tende ad ossidarsi e ad opacizzarsi. Per farlo risplendere possiamo utilizzare uno dei seguenti metodi.

  • Sale grosso e alluminio. Si tratta di un metodo molto semplice. Potete utilizzare un contenitore piuttosto capiente e rivestirlo di carta stagnola o carta di  alluminio. Quella che si usa comunemente per cuocere gli alimenti. In alternativa, potete anche utilizzare un contenitore di alluminio, quello che si utilizza per cuocere i cibi in forno. Disponete le vostre posate di argento all’interno del contenitore e ricopritele con del sale grosso. A questo punto ricoprite il tutto con dell’acqua calda. Lasciate le posate in immersione per circa una mezzora. Trascorso questo tempo, prelevate le posate ed asciugatele con un panno morbido di cotone. Il risultato vi sorprenderà. Le vostre posate di argento saranno tornate lucide e splendenti.
  • Bicarbonato ed alluminio. L’alternativa efficace al metodo visto in precedenza, consiste nel mettere in una pentola abbastanza grande le posate in argento. Aggiungere dell’acqua e metterle a bollire. A questo punto aggiungere del bicarbonato ed un foglio di carta stagnola. Lasciare in infusione per circa mezzora. Al termine, come in precedenza prelevate le posate ed asciugatele. Il risultato saranno posate splendenti. Con questo procedimento si innesca una reazione conosciuta come elettrolisi che rimuove l’ossido dalle posate.

Dopo aver lucidato le vostre posate potete conservarle al meglio, inserendole in sacchetti di cotone che le proteggeranno dall’ossidazione.


Potrebbe interessarti: Come lavare, pulire e disinfettare ogni tappeto di casa

Come pulire le posate con metodi naturali

Come pulire le posate di acciaio

Le posate di acciaio sono quelle che utilizziamo quotidianamente e possono essere lavate comodamente in lavastoviglie. Nonostante ciò, può capitare che le vostre posate di acciaio presentino delle macchie o degli aloni che le rendono poco gradevoli alla vista. Ovviamente posate che non siano pulite bene e splendenti non ci incoraggiano certo ad utilizzarle, ma al contrario non ci farebbero nemmeno apprezzare un buon cibo.

Per farle tornare a splendere anche in questo caso possiamo utilizzare diversi metodi naturali. Vediamo di cosa si tratta e come fare.

  • Bicarbonato. Come abbiamo visto in precedenza per le posate di argento, anche per quelle in acciaio potete far bollire dell’acqua in un contenitore capiente ed aggiungervi un paio di cucchiai di bicarbonato. A questo punto mettete in ammollo le posate per una decina di minuti lasciando che l’acqua bolla. Al termine dell’operazione passate le posate sotto l’acqua fredda e asciugatele per bene. Il risultato saranno posate pulite e brillanti.
  • Aceto bianco. Questo ingrediente naturale è un ottimo alleato delle pulizie. Il suo utilizzo è molto efficace per lucidare le posate in acciaio. Se volete ad esempio, semplicemente rimuovere qualche alone lasciato da gocce di acqua. Se in precedenza dopo il lavaggio non sono state asciugate bene, potete mettere qualche goccia di aceto su un panno morbido e strofinare le posate. In alternativa prendete un recipiente capiente e aggiungetevi dell’acqua calda ed aceto, oppure solo aceto e immergetevi le posate di acciaio. Dopo qualche minuto in ammollo, asciugatele con un panno morbido. Le vostre posate di acciaio torneranno a brillare e saranno pronte per la vostra tavola da apparecchiare.
  • Limone. Stesso procedimento precedente, ma sostituendo l’aceto con il limone. Dopo averle lasciato in ammollo per una mezzora, asciugatele con un panno morbido. Il risultato è garantito.

come-pulire-le-posate-con-metodi-naturali-8


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Come pulire le posate con metodi naturali: foto e immagini

Rimedi naturali, facili da trovare in ogni casa e costi ridotti faranno tornare le vostre posate in acciaio pulite e splendenti. Sfoglia la galleria e scopri come fare.

Marcella Piegari
  • Laurea in Scienze della comunicazione
  • Giornalista pubblicista
Suggerisci una modifica