Come pulire la pietra refrattaria: 7 consigli utili per mantenerla intatta


La pietra refrattaria permette di preparare anche nel forno di casa una pizza perfetta come in pizzeria. Ma come si pulisce? Ecco 7 consigli utili per una perfetta pulizia.

Image of cooked homemade pizza recipe baked in kitchen oven, cooked on pizza stone for thin and crispy base, Italian flag Neapolitan margherita / margarita pizza, grated mozzarella cheese topping, tomato sauce, Italian herbs, fresh basil leaves on top


La pizza è uno degli alimenti più consumati ed amati non solo nel nostro paese ma in tutto il mondo. Mangiare una pizza è anche sinonimo di convivialità, un momento da condividere con amici e famiglia. Per questo motivo, anche quando non si può andare in pizzeria per mangiare un’ottima pizza realizzata in maniera professionale, non si vuole rinunciare alla squisitezza di questo piatto. Gli amanti della pizza possono ottenere un ottima pizza semplicemente cuocendolo nel forno di casa su una pietra refrattaria.

Annotazione 2020-07-21 153934


Cosa è la pietra refrattaria?

È una lastra di pietra da collocare in forno. Può raggiungere temperature elevate e, utilizzata per la cottura della pizza, assicura un risultato perfetto, molto simile a quello dei forni professionali. La pietra refrattaria può essere utilizzata anche per la cottura di altri cibi come biscotti e torte. Durante la cottura degli alimenti la pietra refrattaria si può sporcare e possono rimanere dei residui di cibo. Vediamo come pulirla senza rovinarla.


Leggi anche: Apparecchiare la tavola per una cena a base di pizza

pulire-pietra-refrattaria-1

Come si utilizza la pietra refrattaria

La pietra refrattaria va sempre messa in forno freddo. Il riscaldamento della pietra deve avvenire insieme a quello del forno per evitare sbalzi di temperatura che potrebbero causare il danneggiamento della pietra refrattaria. Quando avrà raggiunto la temperatura desiderata si possono appoggiare le nostre pizze già condite e pronte alla cottura direttamente sulla pietra, utilizzando una pala. Per evitare shock termici per la pietra refrattaria non bisogna mai poggiare alimenti congelati perché potrebbero farla rompere.

Come pulire la pietra refrattaria: 7 consigli utili per una pizza perfetta

 

Pulire la pietra refrattaria

Ci sono diversi metodi per pulire la pietra refrattaria. Un principio da tenere sempre presente è evitare sbalzi termici anche al momento della pulizia. Una volta terminato l’utilizzo, occorre lasciarla in forno in modo che si raffreddi lentamente. Anche semplicemente esporla ad una temperatura diversa potrebbe farla rompere.

Prima di iniziare le operazioni di pulizia bisogna assicurarsi che la lastra sia fredda. Un’altra cosa da evitare assolutamente è l’utilizzo di detersivi che potrebbero rovinarla irrimediabilmente. Inoltre, l’utilizzo di saponi o detersivi altererebbero i sapori della pizza o degli altri alimenti preparati successivamente.

pulire-pietra-refrattaria-10

1. Utilizzo di una spazzola

La pietra refrattaria si può pulire, una volta fredda, con una spazzola apposita o con una spatola di plastica che non graffiano la lastra. Con questa spatola raschiare delicatamente le bruciature o eventuali incrostazioni. Non usare una spatola di metallo perché potrebbe causarne il danneggiamento della superficie e renderla inutilizzabile in futuro.

pulire-pietra-refrattaria-7

2. A mano

Un metodo efficace per pulire la pietra refrattaria è a mano, utilizzando un semplice panno inumidito. Muniti di un panno bagnato in acqua calda, passarlo sulla superficie della pietra, insistendo sulle parti più sporche.

pulire-pietra-refrattaria-11

3. Acqua

Se ci troviamo in presenza di macchie particolarmente resistenti un metodo efficace è lasciare la pietra refrattaria in ammollo in acqua per alcune ore. Trascorso questo tempo, risciacquiamo bene e lasciamo asciugare bene prima di riutilizzarla.

Anche se a prima vista può sembrare asciutta, la pietra refrattaria assorbe molta acqua, per questo bisogna attendere che sia perfettamente asciugata, prima di rimetterla in forno nuovamente, altrimenti potrebbe rovinarsi.

pulire-pietra-refrattaria-3

 

4. Non usare olio

Non bisogna mai ricoprire la superficie della pietra refrattaria con olio. A differenza di quello che si pensa, l’olio penetra nei pori e viene rilasciato durante la cottura, facendo perdere alla pietra refrattaria la sua naturale antiaderenza. Un sottile strato di amido di mais può essere utilizzato per migliorare l’antiaderenza della lastra di pietra.

pulire-pietra-refrattaria-14

5. Bicarbonato di sodio

Su macchie molto resistenti o incrostazioni difficili da togliere, un rimedio efficace può essere una sorta di pasta, realizzata sciogliendo in una pari quantità di acqua calda, la stessa dose di bicarbonato di sodio. Con questa soluzione ricoprire la superficie della pietra refrattaria lasciandola agire per un po’ di tempo.

Per completare l’operazione si può utilizzare la spatola di plastica o uno spazzolino e raschiare delicatamente la parte di sporco da rimuovere. Il bicarbonato di sodio è molto efficace nella rimozione di macchie di grasso e soprattutto non rovina la superficie della pietra refrattaria. Alla fine di questa operazione risciacquare abbondantemente e lasciarla asciugare perfettamente.

pulire-pietra-refrattaria-5

6. Funzione autopulente del forno

Un altro sistema da utilizzare per la pulizia della pietra refrattaria è la funzione autopulente del forno. È opportuno utilizzare questo metodo una sola volta ed evitare di ripeterlo, per non causare la rottura della lastra di pietra. Durante questa operazione il grasso e i residui di cibo sulla pietra potrebbero incendiarsi o comunque causare molto fumo.

Una volta terminata questa operazione bisognerà ripulire il forno dal grasso, assicurandosi prima che entrambi siano freddi e con un panno umido rimuovere lo sporco. Questa operazione è comunque complicata e abbastanza pericolosa, meglio utilizzare gli altri metodi evitando di correre dei rischi.

pulire-pietra-refrattaria-12

7. Scura è meglio

Il fatto che con il tempo e in seguito a molteplici utilizzi la pietra refrattaria tenda a diventare scura, non è un aspetto negativo. Ma al contrario se utilizzata correttamente nel tempo la pietra naturalmente assume una colorazione più scura. Le prestazioni della pietra migliorano con il riutilizzo, per cui scura è meglio.

pulire-pietra-refrattaria-13

Galleria foto: come pulire la pietra refrattaria

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto