Come pulire la lavatrice: 9 rimedi naturali molto efficaci


Come pulire la lavatrice per eliminare i cattivi odori, igienizzare tutti i componenti e dire addio alla formazione del calcare una volta per tutte esclusivamente con l’uso di rimedi naturali.

come-pulire-la-lavatrice-con-9-rimedi-naturali-1


La lavatrice è un elettrodomestico indispensabile ai giorni nostri. Per garantire un bucato perfetto è molto importante compiere una manutenzione periodica, anche senza l’aiuto di prodotti specifici ma ricorrendo ad una serie di efficaci rimedi naturali.

La cura e la pulizia sono due fattori essenziali per assicurare una più lunga vita al nostro elettrodomestico, oltre a garantire dei bucati splendenti e profumati.

In commercio sono disponibili molteplici detersivi chimici già pronti per l’uso, per pulire le parti interne e disincrostarle dal calcare. Sono per lo più validi ma non per nulla economici.

Ecco perché in alternativa è possibile ricorrere a diversi rimedi naturali che oltre a non influire negativamente sul nostro portafogli, aiutano nel dare una mano all’ambiente.


Leggi anche: Pulizia della lavatrice

Scopriamo in questa nostra guida quali sono i 9 consigli indispensabili per pulire la lavatrice con i più efficaci rimedi naturali.

come-pulire-la-lavatrice-con-9-rimedi-naturali-3


1. Lavaggio a vuoto

Una volta al mese consigliamo di fare un lavaggio a vuoto a 60 gradi. Basta mettere nel cestello dell’aceto, circa 250 ml, possibilmente allungato con un po’ d’acqua.

In questo modo si garantirà una buona pulizia delle tubature ed in più verrà eliminato il calcare. Per un igiene ancora maggiore, suggeriamo di aggiungere un cucchiaio di bicarbonato.

come-pulire-la-lavatrice-con-9-rimedi-naturali-4

2. Pulire il filtro

Per eliminare tutte le impurità che si depositano all’interno della nostra lavatrice, particolare attenzione va dedicata alla pulizia del filtro.

Ricordarsi di chiudere l’acqua e dotarsi di una piccola bacinella per riversare la fuoruscita di acqua e residui.

A questo punto togliere il filtro e sciacquarlo con acqua corrente. Un’operazione da compiere almeno ogni 2/3 mesi che permetterà di mantenerlo efficiente, eliminando le tracce di calcare e di sporco. Eventualmente aiutatevi con uno spazzolino per disincrostare i residui più ostinati.

come-pulire-la-lavatrice-con-9-rimedi-naturali-5

3. Ripulire le guarnizioni del cestello

Il cestello è un componente essenziale della nostra lavatrice ed è molto importante mantenerlo il più possibile pulito, anche per garantire che il bucato sia sempre lavato ed igienizzato in modo corretto, oltre che per evitare la comparsa dei cattivi odori.

Per questo lavoro è sufficiente ricorrere ad un vecchio spazzolino da denti da passare con delicatezza sulle guarnizioni in gomma.

come-pulire-la-lavatrice-con-9-rimedi-naturali-6

4. Come pulire la lavatrice dal calcare

Il calcare rappresenta uno dei principali nemici per la nostra lavatrice, in quanto la sua formazione tende a pregiudicare nel lungo periodo il buon funzionamento di tutti i componenti.

Per togliere il calcare servono dell’aceto bianco e del bicarbonato di sodio, due prodotti naturali che consentono di eliminarlo ed evitare che si depositi.

5. Pulizia della vaschetta

La vaschetta in cui si versa il detersivo della lavatrice tende ad incrostarsi con piccoli accumuli dovuti agli stessi detergenti, ecco perché la sua pulizia è fondamentale per garantire un uso duraturo nel tempo, eliminando anche i cattivi odori.

Basta munirsi di un po’ di aceto bianco e diluirlo in circa due di litri di acqua calda in una bacinella. A questo punto è necessario togliere il cassetto e lasciarlo in immersione nella stessa soluzione per circa 15 minuti. Non resta che sciacquare, asciugare e rimetterlo al suo posto.

come-pulire-la-lavatrice-con-9-rimedi-naturali-7

6. Eliminare la ruggine sul cestello

Il succo di limone è un altro efficace prodotto naturale per la pulizia della lavatrice ed in particolare per eliminare le macchie di ruggine che si formano sul cestello.

Come fare? Semplice, basta spremere 3 limoni e versare il succo all’interno del nostro elettrodomestico. Azionare quindi un ciclo breve a temperatura elevata. Al termine del programma verificare la rimozione di tutte le macchie. Eventualmente ripetere l’operazione per la ruggine più resistente che non vuole andare via.

7. Come pulire il cestello

Azionate un lavaggio a vuoto, versate nella vaschetta un bicchiere di aceto bianco e programmate la lavatrice ad un’alta temperatura.

Un’azione di pulizia che permette anche di disinfettare la vostra lavatrice. Per combattere i cattivi adori è utile ricorrere al bicarbonato.

come-pulire-la-lavatrice-con-9-rimedi-naturali-8-

8. Pulire l’esterno della lavatrice

Anche esteticamente la lavatrice merita tutte le nostre attenzioni, in modo che mantenga un aspetto più a lungo splendente.

Per conservarla sempre come nuova, è sufficiente creare una soluzione formata da aceto bianco, acqua ed un cucchiaio di bicarbonato. Non resta che passare una spugna inumidita sulle parti esterne per eliminare macchie e residui di polvere. Un’operazione che permetterà di donarle di nuovo tutta la sua brillantezza.

9. Come pulire la lavatrice carica dall’alto

Come pulire la lavatrice con carico dall’alto con prodotti naturali? La procedura da compiere è molto semplice. Per prima cosa è necessario avviare un ciclo di lavaggio a vuoto.

Dopo che l’acqua sarà apparsa nel cestello, aggiungere circa 200 ml di aceto e attendere mezz’ora prima di avviare nuovamente il programma di lavaggio. Al termine apparirà ben pulita ed igienizzata.

come-pulire-la-lavatrice-con-9-rimedi-naturali-9-

Ecco una serie di rimedi della nonna per pulire la lavatrice con prodotti naturali in pochi e semplici passaggi. Sei interessato a cambiare il tuo elettrodomestico ed alla ricerca della migliore lavatrice 2020? Scopri cosa guardare e come sceglierla in questo nostro articolo, esaminando costi, modelli e funzionalità.

Alessandro Mancuso

Commenti: Vedi tutto