Come preparare la tavola per il brunch: convivialità non stop


Come sistemare i piatti e le pietanze sulla tavola del brunch. Organizzate il tavolo del brunch per far sentire gli ospiti a proprio agio, per condividere con loro un piacevole tempo prolungato tra la colazione ed il pranzo. Proposte e spunti per realizzare un eccellente brunch, una convivialità non-stop.

Tavola-per-brunch-1


Vivere il relax di una giornata a cominciare da una colazione senza rispettare dei rigidi tempi, che se viene fatta un po’ più tardi diventa quasi un pranzo. Forse i dietisti non saranno troppo d’accordo con questo consumo di cibi fuori orario, ma prendersi un momento di riposo da tutto, anche dalla abitudini quotidiane, può essere molto rigenerante.

Mangiare in compagnia è il modo migliore per rendere piacevole i pasti e allora non resta che pensare ad una serie di soluzioni per organizzarlo a casa propria. Senza indugiare ancora vediamo come preparare la tavola per il brunch, quanti piani di appoggio pensare, dove accomodarsi con gli amici e come decorare casa e tavola in armonia.


Leggi anche: Tazza da colazione in decoupage

tavola-per-brunch-13


Il brunch: a metà tra dolce e salato

Il brunch, un pasto a metà tra la colazione – breakfast ed il pranzo – lunch. A metà nel senso del tempo in cui si consuma e a metà per la tipologia di cibi che lo connotano. Un tempo lungo, diremmo tra le 11 del mattino e le 15 del pomeriggio, per tararlo sulle abitudini italiane.

La domenica sembra eleggersi da sola come il giorno giusto per il brunch, che ha finito per connotare un pranzo in relax, dove anche i tempi per mangiare sono molto ampi e liberi. In vacanza, durante l’estate o in altre occasioni festive, è chiaro che si può pensare ad un brunch in ogni giorno della settimana.

tavola-per-brunch-10

Brunch: organizzarlo al meglio

Le giornate di ottobre spesso sono piacevoli quanto quelle estive o forse anche di più per via del clima più clemente, allora niente di più semplice che pensare di organizzare un brunch in casa all’aperto. Se avete il giardino sarà perfetto con tavoli, sedie e qualche carrello o tavolino di supporto, ma in mancanza non scoraggiatevi, perché il terrazzo è un luogo altrettanto ideale per essere sfruttato per questa occasione.

La prima decisione da prendere è quante persone invitare, il che dipende dallo spazio che avete a disposizione. Il relax è stare comodi e lo spazio diremmo è un primo ingrediente da inserire nella preparazione. Spazio per sedersi comodamente, senza stare stretti, anche per muoversi tra il tavolo ed i tavolini di supporto o per raggiungere un altro invitato e scambiare qualche chiacchiera piacevole.


Potrebbe interessarti: Come apparecchiare la tavola a Natale senza sbagliare

tavola-per-brunch-12

La tavola del brunch: logistica e stile

Scegliete un motivo, un filo estetico e mantenetelo, anche nella semplicità della preparazione. Non lasciate il tavolo e l’ambiente dove allestirete in vostro brunch sguarnito di fiori freschi e piante. Optate per fiori liberi nei vasi, senza particolari composizioni e arricchite anche angoli e piani d’appoggio secondari.

Insieme al tavolo intorno a cui sistemerete delle comode sedie per consumare e gustare il cibo, pensate a dei tavolini dove appoggiare i piatti da portata ricolmi delle ghiottonerie che avete preparato. I piani buffet saranno uno o più in base allo spazio che avete a disposizione, se è poco create più punti, uno con le bevande, l’altro con le torte ed i cibi salati. Non dimenticate che ci sarà certamente qualche pietanza che porterete dalla cucina quando gli invitati sono già seduti e vi servirà una base d’appoggio per organizzare le porzioni.

tavola-per-brunch-2

La tavola del brunch

La tavola che vi consigliamo per il vostro brunch  è molto informale, perché si possano vivere in leggerezza le ore trascorse a mangiare e parlare in piacevole compagnia. Sul tavolo create un ordine molto spontaneo, cosa possibile se lo terrete poco ingombrato di stoviglie. Sistemate le posate ed il tovagliolo per ogni invitato in una mug, che potrà essere poi utilizzata per le bevande, cappuccino, caffè lungo, tisane.

Tovaglia o piano libero da tessili è una scelta importante per l’effetto complessivo. Un tavolo in legno se è bello allora lasciate che si veda. Su una superficie rettangolare, stendete un runner centrale e arricchitelo con fiori, frutta e brocche, che saranno così alla portata di tutti.

tavola-per-brunch-8

La tavola per il brunch: cibo il vero protagonista

La frutta di stagione, oltre ad essere ben preparata in capienti cesti nel buffet per essere offerta ai vostri ospiti, utilizzatela per adornare il tavolo. Piccoli piattini per contenere grappoli d’uva bianca e rossa, abbinateli ad una tovaglia color vinaccia, con i tovaglioli in giallo paglierino. Per una tavola ricolma di melograni, loti e arance, scegliete tovagliette in marrone, come la terra da cui provengono i frutti che esponete prima di gustare.

Le brocche ripiene di bevande che richiamino questi colori, tè e tisane ci vengono in aiuto, poiché ve ne sono di tutti i gusti e chiaramente di tante colorazioni. Bevande allo zenzero e limone per il giallo e frutti di bosco per il rosso, senza dimenticare del succo d’uva non fermentato e anche del vino, se vorrete.

tavola-per-brunch-7

Cibo da mangiare e anche da vedere, riempite tante piccole ciotole in vetro di marmellate per la parte dolce del brunch e altrettante con salse e condimenti salati. Colori naturali per cibi che diventano decorazioni, prima di essere assaporati.

Cestini ricolmi di pane fresco, di fette con crosta, di croissant dolci e salati, di panini ai semi e muffin red velvet sui tavoli del buffet, senza tralasciare di sistemare piccoli cestini da riempire sul tavolo degli ospiti.

tavola-per-brunch-3

La tavola per il brunch: foto e immagini

Colori e cibo, tanto relax tra parole in compagnia e buona musica in sottofondo. Lasciate che gli ospiti si sentano liberi di raggiungervi quando farà loro piacere e a voi solo di pensare a pietanze che possono essere consumate anche fredde. Indugiate in conversazioni, perché il brunch sia un momento piacevole sopratutto per voi.

Fiorella Petrocelli
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.