Come igienizzare il bucato dei bambini senza prodotti chimici: 5 metodi infallibili

Paola Palmieri
  • Dott. in Scienze della Comunicazione

Se sei una madre attenta e non vuoi usare prodotti chimici per il bucato dei tuoi bambini, abbiamo diverse soluzioni per te e tutte davvero green. Scopri con noi come igienizzare il bucato dei bambini senza prodotti chimici. Andiamo!

igienizzare-bucatp-bambini-senza-prodotti-chimici-cop

Molto spesso limitarsi a lavare i panni in lavatrice non basta a igienizzarli a sufficienza, se sei tra quelle persone che non si sentono sicure di aver fatto abbastanza, soprattutto per gli abiti dei più piccoli, o hai difficoltà a usare prodotti chimici per problemi di allergie, noi abbiamo i giusti suggerimenti per te. Basta aggiungere davvero pochi ingredienti al tuo bucato per garantirne una corretta pulizia: che ne dici di iniziare?

I prodotti naturali quelli che, tanto per intenderci, puoi trovare in dispensa risultano essere i nostri migliori alleati per liberarci da germi e batteri. Pronto ad un bucato fresco, pulito e correttamente igienizzato? Inizia a prendere appunti.

igienizzare-bucatp-bambini-senza-prodotti-chimici-cop1

1. Il bicarbonato di sodio

Un primo e ottimo ingrediente per preparare un antibatterico per il tuo bucato è il bicarbonato di sodio. Disinfettante naturale, si presenta sotto forma granulare ed è in grado di eliminare anche le macchie più ostili senza controindicazione alcuna:

  • non inquina
  • non contiene tensioattivi
  • non contiene allergeni.

Inoltre ha diverse proprietà:

  • germicida
  • antibatterico
  • anti-odorante.

Basta versarne un paio di cucchiai direttamente nel cestello o nella vaschetta della lavatrice assieme al detersivo che usi per i tuoi lavaggi e ne scoprirai anche l’effetto sbiancante in grado di donare nuova vita ai tuoi vecchi capi ingialliti. Curiosi di provarlo? Ma ora passiamo ad una seconda soluzione.

igienizzare-bucatp-bambini-senza-prodotti-chimici-bicarbonato

2. Come igienizzare il bucato dei bambini senza prodotti chimici: la soda

Passiamo ora ad un parente prossimo del bicarbonato di sodio: la soda, altrettanto economica ed efficace ma che non ha nulla a che vedere con la ben più nota e pericolosa soda caustica. Ottimo detergente naturale ad alto potere sgrassante ha molti vantaggi:

  • non fa schiuma
  • non contiene tensioattivi
  • non contiene fosforo
  • non contiene coloranti.

La si trova sempre in polvere ed è buona norma comunque maneggiarla con i guanti. Che ne dici di provarla con alcuni capi in ammollo o direttamente in lavatrice?

igienizzare-bucatp-bambini-senza-prodotti-chimici-soda

3. L’aceto bianco

Passiamo ora all’aceto bianco, il più classico degli ingredienti, davvero miracoloso per il tuo bucato e per vari motivi:

  1. aiuta a mantenere puliti i tuoi capi di abbigliamento
  2. puoi usarlo come ammorbidente
  3. deodora gli abiti
  4. ravviva i colori
  5. disinfetta.

Quest’ultimo punto è quello che ci interessa di più, vediamo come creare un ottimo igienizzante per il bucato dei tuoi bambini, ma non solo, economico e del tutto naturale. Nella sua formulazione ricorda la candeggina ma in una versione molto meno aggressiva. Occorrente:

  • 60 ml di succo di limone
  • 50 grammi di borace
  • 120 ml di aceto.

Et voilà anche questo disinfettante è pronto all’uso! Avanti il prossimo ingrediente: il succo di limone.

igienizzare-bucatp-bambini-senza-prodotti-chimici-aceto

4. Il succo di limone

La soluzione fai da te più semplice da realizzare in assoluto? Acqua calda e limone! Con il suo alto potere disinfettante otterrai un bucato davvero igienizzato in pochissimo tempo. Perché calda? Perché la temperatura aumenta il potere igienizzante: basta aggiungerne un po’ sia per il bucato a mano che per quello in lavatrice direttamente nel cestello e otterrai risultati fantastici. Ideale anche per i tuoi capi delicati quali lana e seta. Che ne dici di usarne un poco in più per profumare naturalmente il tuo bucato? Veniamo ora all’ultima soluzione: gli oli essenziali.

igienizzare-bucatp-bambini-senza-prodotti-chimici-limone1

5. L’olio essenziale di Tea tree

L’olio essenziale di Tea tree è un ottimo disinfettante naturale, viene estratto dalle foglie dell’albero di Malaleuca e ha comprovate proprietà:

  1. antibatteriche
  2. cicatrizzanti
  3. antimicotiche
  4. elimina odore.

Aggiungi 4-5 gocce al normale detersivo per il bucato oppure crea un igienizzante mettendo un cucchiaio di olio tea tree in 1 litro di alcol bianco, e dopo una settimana aggiungine un paio di cucchiai ogni 5 chili di bucato.

igienizzare-bucatp-bambini-senza-prodotti-chimici-teatreeoil

Consigli utili

Qualunque sia il modo scelto per igienizzare correttamente i tuoi capi esistono delle regole chiare da seguire per ottenere i risultati desiderati. In questo caso, distruggere i batteri ed evitarne così la proliferazione ed eventuale insorgenza di infezioni dovute ad essi. Leggi insieme a noi alcune regole:

  1. Non accumulare i panni sporchi in un unico cesto: nel nostro caso metti in una cesta a parte gli abiti dei tuoi bambini
  2. Imposta a 90° C il lavaggio: ridurrai così la carica batterica
  3. Stendi subito la biancheria bagnata: l’umidità è causa della proliferazione di germi e batteri
  4. Ritira il bucato appena asciutto: a lungo andare su di essi si depositeranno polvere ed altri agenti inquinanti.

igienizzare-bucatp-bambini-senza-prodotti-chimici-2

Come igienizzare il bucato: foto e immagini

Se eri alla ricerca dei metodi giusti per igienizzare il bucato dei tuoi bambini questo articolo è proprio quello che fa al caso tuo: non esitare a mettere in pratica i nostri utili consigli. Dai un ultimo sguardo alla galleria di immagini che segue, però, troverai tanti spunti in più tutti da copiare per un bucato davvero pulito e igienizzato. Lasciati sorprendere!