Come far durare a lungo il materassino gonfiabile: lunga vita all’estate!


Sole, mare e relax: cosa aggiungere a questa immagine se non un bel materassino gonfiabile, su cui distendersi piacevolmente al sole lasciandosi cullare dalle onde del mare? Se anche tu ami i materassini di ogni forma e colore: scopri come allungarne la vita in poche mosse!

come-far-durare-materassino-isola


Tutti li amano: grandi e piccini. Che sia a forma di fenicottero piuttosto che di unicorno, che sia bianco o multicolor ciò che conta è che ci accompagni nelle nostre nuotate a largo. Ma come far durare a lungo il materassino gonfiabile te lo diciamo noi! Leggi con attenzione e risparmierai ulteriori inutili e ingombranti acquisti.

come-far-durare-materassino-copertina1


Come scegliere il materassino gonfiabile

Abbiamo detto come sul mercato siano presenti diversi tipi di materassini, ma come scegliere quello più adatto alle nostre esigenze? Due i parametri fondamentali da prendere in considerazione:

Dimensioni
Materiali

Il primo fattore è la grandezza: ci sono quelli per bambini (fino a 50 kg), i singoli, i doppi grandi abbastanza per ospitare due persone e addirittura i giganti che possono accogliere fino a 6 persone. In pratica degli isolotti in mezzo al mare con tanto di cuscini, parasole e portavivande dove conservare bibite fresche. L’ideale se ti va di organizzare un mini party al mare ma anche in piscina!


Leggi anche: Costumi da mare lavaggio

Il secondo aspetto che ci guida verso una scelta opportuna sono i materiali. Solitamente realizzati in pvc e vinile perché risultano resistenti e impermeabili al tempo stesso. E’ possibile trovarne anche in tela gommata, più difficili da asciugare o per chi in estate, non sopporta il contatto con la plastica con rete sul fondo. Non si suda e galleggia restando a contatto con l’acqua!

Utile conoscere, infine, anche altri elementi: che sia facile da gonfiare e sgonfiare e che in caso di rottura si possa riparare facilmente. Alcuni modelli all’interno della confezione hanno un kit di riparazione con delle toppe atte a rinforzare zone graffiate di certo non buchi profondi. Ma veniamo ai nostri materassini gonfiabili.

come-far-durare-materassino-5

Il materassino gonfiabile: la top ten 2020

C’è chi si è divertito a stilare una classifica dei migliori materassini per il 2020. Vediamo quali sono i più venduti e meglio recensiti online. Due le marche che spiccano:

1. Bestway
2. Intex

Entrambi vincono per la varietà di prodotti e l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Mentre Bestway offre un’ampia gamma di materassini stravaganti: pizza, gelato o frutta? Intex viene preferita per le sue caratteristiche tecniche. Di entrambi messi sul piatto della bilancia sia i pro che i contro.

come-far-durare-materassino-quality2


Potrebbe interessarti: Stencil su borsa da mare

Come far durare a lungo il materassino gonfiabile: 3 consigli

Un materassino gonfiabile può tornarti utile in molte occasioni soprattutto come letto improvvisato. Metti l’arrivo inaspettato di amici o una notte in spiaggia ad ammirare le stelle. Ciò che è importante è seguire alcuni semplici consigli per conservarlo al meglio. Vediamoli insieme:

1. Non gonfiarlo troppo per evitare che l’aria interna più il peso del corpo eserciti eccessiva pressione sulle cuciture in particolare;

2. Se l’utilizzi in giardino o in spiaggia proteggilo con un telo al di sotto per evitare che si graffi o nel peggiore dei casi si fori;

3. Proteggi il tuo materassino gonfiabile dall’umidità perché potrebbe portare a formazione di muffe o di funghi: eliminali con acqua e aceto ottimo rimedio della nonna!

come-far-durare-materassino-8

Come pulire il materassino gonfiabile

Prima di metterlo a posto ricorda di pulirlo per bene la sabbia è il suo peggior nemico. Per cancellarne eventuali residui adopera un panno con acqua e sapone neutro. Se questo non basta lascialo pure in ammollo per qualche minuto. Dopo il lavaggio lascia asciugare per bene con un panno morbido o all’aria aperta.

come-far-durare-materassino-pulizia

Come conservare il materassino aspettando l’anno che verrà

Bello asciutto puoi iniziare a sgonfiarlo con cura. Svita le valvole e lascia che esca naturalmente la gran parte dell’aria presente al suo interno poi aiutati con una leggera pressione: occhio a non esagerare! A questo punto ripiegalo o, se preferisci, arrotolalo su se stesso e aiutandoti con dei nastri blocca il materassino gonfiabile. Infine abbi cura di riporlo in una zona né troppo calda né troppo fredda: gli sbalzi termici possono favorire le forature irrigidendo la gomma di cui è fatto!

come-far-durare-materassino-7

Dove comprare i materassini gonfiabili

Dimenticavo: dove puoi acquistare il tuo materassino gonfiabile preferito? Ovviamente nei negozi specializzati in prodotti per la casa o giardinaggio, ma una vasta scelta la puoi trovare anche online comodamente seduto da casa tua. A te la scelta!

come-far-durare-materassino-negozi

Galleria di immagini: come far durare a lungo il materassino gonfiabile

Se quest’articolo ti è stato utile per meglio muoverti nel mare magnum dei materassini sappi che questo è solo l’inizio! Dai un’occhiata alla galleria di immagini e scoprirai quanti modelli stravaganti ci sono in giro. Ne hai per caso avvistato qualcuno? Lasciati stupire.

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto