Come eliminare le infiltrazioni di acqua dalla finestra


Le infiltrazioni di acqua possono causare danni alla struttura muraria della casa e creare muffe nell’ambiente domestico. Come rimuoverle? Ecco alcuni consigli per risolvere il problema.

infiltrazioni-2


Le infiltrazioni di acqua rappresentano un vero e proprio problema domestico, perchè non solo portano umidità in casa, ma possono anche causare danni più gravi alla struttura muraria. Individuare la provenienza è fondamentale per risolvere il problema. Soprattutto nei mesi invernali, quando le nostre finestre sono sottoposte ad intemperie, possono essere soggette ad infiltrazioni. In questo caso, bisogna agire tempestivamente per evitare che gli infissi si rovinano. Ecco alcuni passaggi fondamentali per risolvere il problema.


Le cause

Prima di tutto occorre localizzare il punto preciso in cui l’acqua si infiltra. Può trattarsi della soglia o del davanzale della finestra, ma molto spesso il posto in cui si manifesta la muffa o l’umidità, è diverso da quello dove avviene l’infiltrazione di acqua. L’acqua può anche propagarsi nel muro per diversi metri, prima di spuntare in un punto preciso. Ma quali sono e cause dell’infiltrazione? possono essere diverse, vediamo in dettaglio le più importanti.


Leggi anche: Il Topo Domestico, ma non tenetelo in casa!

  • Una scarsa impermeabilizzazione sotto la soglia della finestra. Molto spesso quando si montano gli infissi, non viene predisposto un prodotto che garantisca un adeguato isolamento termico e una protezione dalle infiltrazioni. In molti casi ci si affida al semplice intonaco per isolare la finestra, ma questo da solo non può bastare.
  • Il tipo di materiali utilizzati per i davanzali. Ad esempio, marmo e pietra sono materiali molto assorbenti e di conseguenza tendono ad accumulare acqua che, a lungo andare può dar luogo a infiltrazioni.
  • La deformazione dei materiali di cui sono fatti gli infissi. Con il tempo e con l’esposizione alle intemperie le strutture degli infissi si possono rovinare e permettere così il passaggio di acqua.

infiltrazioni-5

Prevenire è meglio che curare

Il motto prevenire è meglio che curare si adatta bene a molte situazioni, ma nel caso delle infiltrazioni calza davvero a pennello. Quando si installano degli infissi nuovi è opportuno predisporre non solo un buon sistema di isolamento termico, ma anche scegliere i materiali giusti. Questi due fattori eviteranno la formazione di infiltrazioni che possono causare anche danni permanenti alla struttura della casa.

rimuovere-umidita-2

Effetti negativi delle infiltrazioni

Le infiltrazioni di acqua, nella maggior parte dei casi, provocano la formazione di condensa, muffe e cattivi odori che rendono l’aria della nostra casa irrespirabile. Non dimentichiamo poi che in presenza di muffe proliferano batteri e acari nocivi alla salute dell’uomo.

Le infiltrazioni di acqua dalle finestre possono avere effetti negativi non solo sulla salute della struttura della casa, ma anche e soprattutto sulla salubrità dell’ambiente. La presenza di questi microorganismi può portare all’insorgere di gravi patologie legate all’apparato respiratorio. Soprattutto quando in casa vivono dei bambini è possibile che sviluppino allergie e problemi respiratori.

rimuovere-umidita-7

Rimedi efficaci

Allora come possiamo evitare le infiltrazioni di acqua dalle finestre della nostra casa? Dobbiamo distinguere se scegliere delle soluzioni temporanee, vale a dire che risolveranno il problema per poco tempo, oppure delle soluzioni definitive.

Nel primo caso, dopo aver individuato il punto dove avviene l’infiltrazione di acqua, possiamo ripulire la zona e applicare del materiale sigillante. Questo permetterà di bloccare il passaggio di acqua, ma con il passare del tempo il problema potrebbe ripresentarsi.

eliminare-umidità-in-casa-copertina

Per una soluzione definitiva si dovrà optare per una sostituzione dei vecchi infissi con nuove finestre. Questo permetterà non solo di eliminare il problema delle infiltrazioni, ma si tradurrà anche in un risparmio energetico.

Quando entra acqua in casa vuol dire che ci sono anche spifferi e dispersione di calore, il che comporta un maggiore consumo di energia per il riscaldamento della casa. Ovviamente nell’immediato si tratterà di investire del denaro che a lungo andare si tradurrà in risparmio.

Construction worker repairing window in houseGocciolatoio integrato

Che cosa è il gocciolatoio integrato? Si tratta di un sistema di scolo dell’acqua che viene predisposto sul profilo della finestra, oppure sui davanzali. Una scanalatura che permette all’acqua di scorrere e tenere i vostri infissi al sicuro da infiltrazioni e da sbalzi termici. Questo sistema è particolarmente adatto per finestre realizzate in pvc.

Come abbiamo già detto la scelta dei materiali con cui sono realizzate le finestre e i materiali di soglie e davanzali sono importantissimi. E’ da questi  infatti che dipende la salute della struttura muraria della casa e l’assenza di infiltrazioni. Il gocciolatoio integrato è un’ottima soluzione che si può adottare non solo per nuovi infissi, ma anche con la ristrutturazione di quelli vecchi.

infiltrazioni-1

Eliminare macchie di muffe

Dopo aver individuato e sistemato le aree interessate dalle infiltrazioni, occorrerà rimuovere le macchie di muffe o di umidità sulle pareti della vostra casa. Come fare? Ecco alcuni rimedi naturali che permettono di eliminare questi antiestetiche macchie.

L’aceto bianco può essere un valido alleato contro la muffa. Si può preparare una soluzione diluendo l’aceto con acqua, oppure possiamo usarlo da solo. Nebulizzare l’aceto sulle macchie di muffa e lasciare agire. Se necessario passare un panno umido per rimuovere le macchie. Il bicarbonato è un rimedio efficace se utilizzato sulle macchie di muffa. Distribuire il bicarbonato sulle superfici interessate e lasciarlo agire per un paio d’ore. Poi rimuovere con una spazzola.

rimuovere-umidita-8

Come eliminare le infiltrazioni di acqua dalla finestra: foto e immagini

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto