Come climatizzare casa su due piani

Scegliere dove posizionare il condizionatore, preferendo un piano o l’altro, oppure installarlo in un punto intermedio. Capire quale tipologia di climatizzatore acquistare in base alle stanze che si vogliono arieggiare.

come-climatizzare-casa-su-due-piani-7

Se l’idea di una casa calda, asfissiante e dall’aria stantia vi fa già venire il mal di testa, dovete iniziare già a pensare come distribuire i condizionatori. In una casa a due piani, infatti, possono esserci dei punti strategici in cui installare gli split, oppure potrete accontentarvi di un unico condizionatore che possa rinfrescare tutti gli ambienti. Con alcune raccomandazioni e dei controlli da fare all’inizio, potrete partite con i lavori con largo anticipo, beneficiando di una casa già pronta per l’estate.

come-climatizzare-casa-su-due-piani-8

Cosa fare prima di climatizzare casa

Tra le prime scelte da affrontare, vi è indubbiamente capire il budget. Infatti, potreste dovervi limitare ad un condizionatore con un solo split, oppure preferire il condizionatore portatile, che ha un costo più contenuto rispetto a quello fisso, almeno inizialmente.


Leggi anche: Come creare due camerette in una stanza

Poi, controllate gli infissi della casa: se non sono in condizioni ottime e integre, potrebbero disperdere l’aria fresca creata dai condizionatori. Ciò implica sia un dispendio di energia, sia di soldi, che potrete facilmente evitare.

Dovete poi scegliere le stanze dove mettere il condizionatore. Non tutte, infatti, godranno allo stesso modo dell’aria fredda diretta, ma perlomeno avranno una temperatura omogenea. Per questo, dovreste preferire camere che sono collegate facilmente ad altre, così da non avere repentini cambi di temperatura da una stanza all’altra.

come-climatizzare-casa-su-due-piani-6

Differenza tra condizionatore o climatizzatore

Dopo questi primi passi, potete iniziare a decidere quale tecnologia per raffreddare la casa preferite. Il condizionatore, infatti, immette aria da una ventola e può avere un impianto on/off oppure uno inverter.

Il climatizzatore, oltre ad assolvere le stesse funzioni del condizionatore, si occupa anche di deumidificare l’aria, quindi è particolarmente adatto per un caldo umido e soffocante.

Se non sapete bene quale scegliere, ricordatevi di considerare la silenziosità, la classe energetica e la potenza dell’impianto. Questi, infatti, sono gli aspetti più importanti per avere un apparecchio efficiente in tutto e per tutto.

come-climatizzare-casa-su-due-piani-4

Scegliere il condizionatore portatile

Se abitate in una casa a due piani e non avete delle preferenze fisse sulle camere, quindi il vostro tempo di permanenza in esse è abbastanza uguale, potreste acquistare un condizionatore portatile.


Potrebbe interessarti: Come arredare l’angolo fra due divani: intriganti soluzioni

Questa particolare tipologia, infatti, è molto comoda, poiché permette di portarlo con voi. Si trovano in commercio le soluzioni più moderne che rispetto a quelle vecchie non hanno bisogno di uno sbocco verso l’esterno. Quindi, questo eliminerà anche il tubo.

Hanno un design innovativo, che gli permette di adattarsi a tutti gli ambienti e sono abbastanza silenziosi. In una casa a due piani, vi conviene acquistarne due, uno per piano: le scale, infatti, potrebbero essere insidiose per trascinare su e giù l’apparecchio, rischiando di romperlo o danneggiarlo.

come-climatizzare-casa-5

Climatizzatore con due unità interne

Sono due le unità che vanno a formare il condizionatore: una sarà esterna, che è quella solitamente che vediamo sui muri dei palazzi; l’altra invece è interna, ovvero lo split.

Con il climatizzatore o condizionatore dual split possiamo collegare due unità interne ad un unico blocco esterno. Questo, ovviamente, sarà possibile se scegliamo un condizionatore abbastanza potente che potrà provvedere ad entrambi gli split.

In tal caso, con questo condizionatore fisso, possiamo sistemare uno split su ciascun piano. Ad esempio è possibile metterne uno in soggiorno, se è al pian terreno, e uno in camera da letto, al piano di sopra.

Per installarli, dovrete chiamare appositamente degli specialisti, poiché non è facilissimo. Inoltre, negli anni, saranno sempre loro a dover fare la manutenzione delle unità, sia interne che esterne, così da poter preservare l’efficienza del condizionatore. In generale, infatti, un condizionatore dura sette o otto anni.

come-climatizzare-casa-1

Climatizzatore con una unità interna

Se non volete sostenere una spesa più elevata, acquistando un apparecchio con due split interni, dovrete preferire il condizionatore monosplit. In questo caso, però, dovrete valutare approfonditamente dove posizionare lo split, in modo tale che esso faccia arrivare l’aria su entrambi i piani della casa.

Una buona idea potrebbe essere far montare il condizionatore nell’androne delle scale. Questo spazio, infatti, collega entrambi i piani e può far circolare debitamente l’aria, fissato in una via di mezzo. Tuttavia, prestate particolarmente attenzione alle dimensioni di questo spazio. Se è troppo piccolo, avrete l’effetto opposto: in uno spazio stretto, l’aria del climatizzatore rimbalza sui muri, senza però raggiungere le stanze che volete rinfrescare.

Dovrete preferire questa opzione, ad esempio, se non avete un budget elevato, poiché i condizionatori dual split potrebbero avere un costo più incombente.

come-climatizzare-casa-su-due-piani-4

Potenza unità interna condizionatore

Per avere un’idea di quanto consuma un condizionatore, tenete a mente che in media, solamente la potenza dell’unità interna varia tra i 450 watt ai 580.

In generale, la potenza del condizionatore si esprime in BTU e si può approssimare la potenza richiesta in base ai metri quadri degli ambienti da raffreddare. Ad esempio, per una stanza di 30 mq servirà un condizionatore da 7000 BTU e così via. Quindi, tra le altre cose, provate a misurare l’area che il condizionatore potrebbe raggiungere se posizionato nell’androne delle scale.

come-climatizzare-casa-su-due-piani-3

Come climatizzare casa su due piani: immagini e foto

Elena Morrone
  • Laurea magistrale in Comunicazione
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.