Come arredare un bagno piccolo: 9 errori da evitare


Arredare un bagno piccolo e sfruttare al meglio gli spazi per renderlo accogliente e funzionale: ecco i 9 errori più comuni da evitare.

come-arredare-un-bagno-piccolo-9 errori-da-evitare-1


Scopriamo come arredare un bagno piccolo, sfruttare al meglio gli spazi ridotti e non commettere errori.

Spesso è proprio questa la stanza con dimensioni minori in casa, solitamente di pochi metri quadri. Dedicarsi al suo arredo sembra dunque una sfida non affatto semplice. Lavandino, doccia o vasca a volte occupano gran parte degli spazi: bisogna dunque dire addio alla nostra creatività?

Certo che no, bastano una serie di accorgimenti per progettare un bagno piccolo senza rinunciare allo stile, e nel contempo renderlo funzionale ed efficiente.

Per realizzare tutto ciò, ecco quali sono i 9 errori assolutamente da non fare.


1. Spazi poco illuminati


Leggi anche: Piccoli bagni moderni

come-arredare-un-bagno-piccolo-9 errori-da-evitare-2

Un corretto fascio di luce è essenziale qualsiasi sia la dimensione del proprio bagno, a maggior ragione se gli spazi sono piccoli.

Non bisogna commettere l’errore di far uso di un solo punto luce ma è consigliato ricorrere a lampade sovrapposte, per dare luminosità a tutto l’ambiente e rendere piacevole l’atmosfera.

Farsi la barba o truccarsi sono soltanto alcune delle attività quotidiane a cui dedicare la giusta attenzione.

2. Non sfruttare gli spazi persi

come-arredare-un-bagno-piccolo-9 errori-da-evitare-3

Sfruttare gli spazi angusti realizzando soluzioni su misura per il proprio bagno.

Ricavare ad esempio una sorta di piccolo ripostiglio, in cui inserire dei contenitori per conservare gli accessori o la biancheria.

3. Evitare la confusione

come-arredare-un-bagno-piccolo-9 errori-da-evitare-5

È fondamentale mantenere in perfetto ordine un bagno piccolo, evitando di riempire ogni angolo libero con oggetti ed accessori.

Lo sappiamo, lo spazio a disposizione è poco ma accrescere il disordine con boccette sparsa qua e là, rende l’ambiente confusionario.

La piastra per capelli non va posizionata sul davanzale interno della finestra, il Phon è meglio non lasciarlo sulla lavatrice. Usare dei cassetti o cesti contenitori per sistemare tutti i vostri accessori è la scelta più opportuna.

4. Scarsa vivacità di colori

come-arredare-un-bagno-piccolo-9 errori-da-evitare-6

Arredare spazi di pochi metri quadri con colori troppo sobri non va bene per chi è alla ricerca di un po’ di stile anche nel bagno.

Puntare sul color bianco è un classico ma prediligere i contrasti significa “arricchire” gli ambienti.

Non serve adottare scelte permanenti e complicate, come ad esempio cambiare il colore delle pareti, anche perché se troppo intensi è facile producano l’effetto contrario, ovvero far sembrare ancora più piccolo il bagno. Una di via di mezzo e di tendenza potrebbe essere l’adozione di toni pastello.

Le tonalità accese sono invece consigliate su accessori e mobili, come ad esempio una bella cesta per la biancheria, asciugamani colorate, adesivi in grado di donare un tocco di allegria a tutto l’ambiente.

5. Non ottimizzare gli arredi

come-arredare-un-bagno-piccolo-9 errori-da-evitare-7

In mancanza di spazio una valida soluzione per l’arredo è ricorrere a mobili con lavabo integrato.

In primo luogo si coprono le tubazioni, non certamente belle a vedersi, con in più il vantaggio di conservare asciugamani e altri prodotti.

Molto pratico anche l’utilizzo di mensole, in grado di dare un tocco di vivacità alla stanza.

6. Pavimenti disordinati

come-arredare-un-bagno-piccolo-9 errori-da-evitare-8

Va bene che le dimensioni sono ridotte ma accatastare le bacinelle sotto il lavandino non è bello a vedersi, oltre a rimarcare visivamente ancor più la mancanza di spazio.

Se state progettando un nuovo bagno, consigliamo di prendere in considerazione l’adozione di sanitari a sospensione.

Mantenere un perfetto ordine se gli ambienti sono ridotti è basilare, eventualmente ricorrendo ad un armadio su misura o cercando di sfruttare lo spazio dietro la porta.

7. Non progettare prima di arredare

come-arredare-un-bagno-piccolo-9 errori-da-evitare-9

Non serve stare a fantasticare una vasca idromassaggio se lo spazio non c’è, meglio essere realistici.

Ecco perché se il vostro bagno è piccolo, prima di acquistare i mobili è necessario valutare con attenzione le misure.

Se vi piace la vasca da bagno, acquistarla troppo piccola da un lato non si rivelerà una soluzione pratica mentre dall’altro occuperà spazi maggiori rispetto a una doccia, togliendo libertà ai movimenti.

Meglio progettare con attenzione, valutando le dimensioni dei sanitari e dei mobili prima di arredare il bagno.

8. Scarso spazio di movimento

come-arredare-un-bagno-piccolo-9 errori-da-evitare-10

Muoversi con facilità nel bagno piccolo, senza sbattere le ginocchia ai sanitari o peggio ancora colpire gli spigoli dei mobili.

Prima di riempire la stanza di “ostacoli”, è essenziale esaminare con minuzia gli ingombri per usufruire sempre della giusta libertà di movimento.

9. Evitare specchi piccoli

come-arredare-un-bagno-piccolo-9 errori-da-evitare-12

È noto come una delle funzionalità degli specchi è propagare l’effetto della luce. Ecco perché è utile scegliere superfici ampie e riflettenti, consigliate per chi desidera arredare i piccoli bagni.

Non soltanto gli ambienti sembreranno più accoglienti ma appariranno molto più grandi.

Se desideri conoscere tutti i consigli degli esperti su come arredare il tuo bagno, consulta adesso il nostro articolo e impara come fare.

Galleria immagine come arredare un bagno piccolo 9 errori da evitare

Alessandro Mancuso

Commenti: Vedi tutto