Come arredare o ristrutturare casa quasi gratis

Arredare o ristrutturare casa quasi gratis è possibile. Lavori di ristrutturazione, acquisto di nuovi mobili a prezzi agevolati, rifacimento degli spazi all’aperto: ecco come pianificare tutti gli interventi che desideri, sfruttando le agevolazioni dei bonus casa.

Cantiere

Se stai pensando di rimettere a nuovo la casa con una serie di interventi migliorativi, è questo il momento giusto per farlo! Ti spieghiamo come pianificare i lavori e come arredare tutta la casa (quasi) gratis. Hai letto bene: quest’anno hai la possibilità di affrontare lavori di ristrutturazione e altre spese importanti, senza l’obbligo di investire cifre astronomiche.

Con il Bonus Ristrutturazione, il Bonus Mobili e il Bonus Verde puoi ristrutturare o arredare tutta la casa, e puoi persino aggiungere interventi di rifacimento degli spazi all’aperto. Se finora hai rimandato tutti i lavori più importanti per una questione di budget, ora non hai più scuse: scopri come arredare o ristrutturare casa quasi gratis.


Leggi anche: Tavolini da salotto: 40 idee di materiali, stili, prezzi e come arredare

pannelli-solari-gratis-ecobonus4

Ristrutturare casa (quasi) a costo zero

Si sa, ristrutturare casa non è mai una passeggiata. Ma rimandare all’infinito alcuni lavori importanti, potrebbe comportare una spesa ben più grande per il futuro. Infatti, devi considerare che sul portafogli incidono tantissimo le spese impreviste, quelle cioè legate alla scarsa manutenzione dell’immobile e che possono presentarsi anche in momenti poco opportuni.

E se ti dicessimo che oggi è davvero possibile ristrutturare casa, ampliare i locali interni, rifare il bagno o l’impianto elettrico quasi a costo zero?

Ecco perché vale la pena agire adesso e programmare tutti quegli interventi migliorativi che hai sempre dovuto rimandare. Vediamo quali sono i lavori di ristrutturazione che dovresti pianificare, e come puoi ammortizzare la spesa nel tempo, sfruttando i bonus previsti per ogni ambito.

Pulire-casa-dopo-lavori-ristrutturazione-01

I lavori di ristrutturazione da programmare

Per rendere la casa confortevole, stabile e sicura bisogna cedere a dei piccoli o grandi interventi migliorativi che possono apportare notevoli differenze rispetto a prima. Con la proroga del Superbonus 110% puoi ancora pianificare una serie di lavori trainanti e accorparli ai lavori trainati, usufruendo di cospicue agevolazioni fiscali che rendono questi interventi quasi a costo zero.

La maggior parte di essi sono finalizzati al miglioramento della classe energetica di partenza e ti consentono di ridurre emissioni inquinanti e di diminuire i consumi energetici della tua abitazione. Ecco la lista di tutti i lavori che puoi intraprendere nella tua abitazione:


Potrebbe interessarti: Pulire casa dopo lavori ristrutturazione

  • Accorpamento di locali
  • Abbattimento delle mura architettoniche interne per riorganizzare le stanze della casa
  • Ristrutturazione del bagno
  • Coibentazione del tetto e interventi di miglioramento della classe energetica dell’immobile
  • Scale e sottotetto
  • Nuovi infissi e schermature solari
  • Installazione dell’impianto di sicurezza e di porte blindate
  • Rifacimento dell’impianto antincendio, elettrico e di raffrescamento
  • Rifacimento dei pavimenti, del balcone, del terrazzo e della piscina.

a01838488

Definisci gli interventi

Decidi quali sono gli interventi migliorativi che vuoi sostenere e rivolgiti a un professionista per un parere oggettivo e un preventivo di spesa. Se l’immobile è piuttosto datato, potresti pensare di rifare l’impianto elettrico o di installare/sostituire un impianto di climatizzazione.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Potresti anche procedere con il rifacimento del tetto o dei pavimenti, per ottenere un miglioramento della classe energetica. Questi interventi, seppur costosi, sono tra quelli fortemente consigliati, perché incidono direttamente sui costi energetici e in futuro, quindi, potrebbero gravare meno sul budget familiare.

Inoltre, sfruttando le aliquote previste dai bonus casa, potrai ammortizzare la spesa nel tempo e ricevere un’agevolazione economica fino al 110% della spesa.

Tra le novità più attese (e che non dovresti farti scappare) c’è il cosiddetto bonus idrico, che ti consente di risistemare e/o ristrutturare tutti i bagni di casa. Nuovi sanitari, la sostituzione della rubinetteria e un soffione della doccia che incide sui consumi: sfrutta tutte le possibilità che vuoi, in un’ottica di risparmio green per il futuro.

bonus-mobili-2020-e-piccoli-lavori-in-casa-detrazioni-ammesse-1

Acquistare mobili ed elettrodomestici nuovi

Se hai deciso di ristrutturare casa, che ne dici di acquistare dei nuovi mobili oppure degli elettrodomestici più moderni ed efficienti? Puoi approfittare del Bonus Mobili, l’agevolazione che ti consente di recuperare il 50% dell’importo complessivo per l’acquisto di arredi ed elettrodomestici nuovi, a patto che tu abbia appena sostenuto delle spese per la ristrutturazione.

In questo modo puoi rifare completamente il look della tua abitazione, senza gravare ulteriormente sul budget complessivo. È un’occasione davvero imperdibile, perché il bonus ti consente di detrarre fino a 16.000 € della spesa sostenuta!

E include davvero di tutto: dall’acquisto del frigorifero, della lavatrice o della lavastoviglie, passando per divani, materassi, tavoli, sedie, mensole e comodini. Insomma, qualsiasi arredo utile tu voglia inserire nella tua casa nuova di zecca.

quando-conviene-acquistare-mobili-12

Rinnovare gli spazi all’aperto

Il rifacimento quasi gratis degli spazi all’aperto è un’altra ghiotta occasione per chi desidera rinnovare l’aspetto di terrazzi, balconi, giardini e spazi verdi. Con il Bonus Verde 2021 è possibile effettuare lavori di manutenzione usufruendo di un’agevolazione fiscale che ammonta al 36% su un tetto massimo di 5.000 € di spesa.

Approfittane, quindi, per installare o riqualificare il manto verde del tuo giardino, per creare impianti di irrigazione e pozzi, o per coltivare nuove piante e arbusti, che renderanno il tuo giardino un angolo di paradiso.

Nel bonus sono comprese anche le grandi potature, la realizzazione di coperture e l’acquisto di nuove piante in vaso (un’opzione che, però, va affiancata ad altri interventi migliorativi e più ampi).

Consigli per creare un giardino perfetto 2

Come arredare o ristrutturare casa quasi gratis: immagini e foto

Ti piacerebbe ristrutturare casa e rinnovare l’aspetto dell’outdoor? Con il bonus mobili puoi addirittura rifare il look degli interni, acquistando elettrodomestici e mobili nuovi, praticamente a costo zero. In questa galleria di immagini ecco quali sono gli interventi quasi gratis che puoi programmare sin da subito. Non perdere questa grande occasione!

Patrizia D'amora
  • Laurea in Giornalismo e Cultura editoriale
  • Autore specializzato in Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica