Come aprire la finestra bloccata

Come aprire la finestra bloccata? In questa nostra guida spieghiamo come intervenire con una serie di suggerimenti, per risolvere questo fastidioso imprevisto.

come-aprire-la-finestra-bloccata-1

Ti ritrovi con la finestra bloccata in casa e non sai il da farsi? La soluzione più immediata è chiamare un tecnico per la riparazione, pur se l’opzione più dispendiosa per il tuo portafogli.

I motivi per cui si è bloccata? Sono i più disparati: usura, scarsa manutenzione, eccessiva umidità, accumulo di residui nel tempo.

Rivolgersi ad un serio professionista è la cosa migliore per scongiurare di rovinare gli infissi, soprattutto se non sei pratico di attività fai da te. Prima di spendere soldi però ti consigliamo di leggere questa nostra guida, dove puoi trovare qualche utile tecnica per aprire da soli la finestra bloccata.


Leggi anche: Come aprire la porta d’ingresso bloccata

Finestra bloccata: cause

come-aprire-la-finestra-bloccata-2

Il primo passo da compiere è individuare quali sono le possibili cause del problema.

Come anticipato, le ragioni possono essere le più diverse, come il grado di usura dell’infisso, un cattivo funzionamento della maniglia e perfino un poderoso colpo di vento che l’ha chiusa con forza, bloccandola.

Se sei amante del fai da te, con un po’ di accortezza puoi provare a risolvere il problema seguendo i nostri consigli.

Maniglia bloccata

come-aprire-la-finestra-bloccata-3

La finestra non si apre più? Può capitare che improvvisamente la maniglia non giri completamente senza riuscire più a spalancarla.

È evidente che ogni maniglia è differente ma essere capaci a smontarla (per poi rimontarla) potrebbe risolvere il problema.

Una tra le cause più comuni del blocco ha a che fare con il meccanismo interno usurato o l’ingranaggio difettoso della ruota dentata. In tal caso ti serve un cacciavite per smontarla e verificare qual è l’inghippo.

Il cattivo funzionamento della maniglia potrebbe essere dovuto all’eccessiva umidità o alla presenza di ruggine. A tal riguardo fai uso di specifici prodotti sbloccanti che trovi in commercio presso i ferramenta, i negozi fai da te e di bricolage, come ad esempio il popolare WD-40. Considera che su alcuni tipi di vernice, i lubrificanti causano delle macchie, pertanto non esagerare con l’utilizzo.


Potrebbe interessarti: Zara Home catalogo 2020: nuove idee regalo

Per maniglie “particolari” su cui non sai dove “mettere le mani”, il consiglio è di rivolgersi al tuo tecnico di fiducia.

Come aprire una finestra Vasistas bloccata

come-aprire-la-finestra-bloccata-4

Le ragioni per cui la tua finestra Vasistas bloccata non si apre possono essere molteplici.

Dotata di una struttura similare al modello basculante, spicca per l’apertura verso l’interno. Solitamente il problema è relativo ad un cattivo funzionamento delle cerniere, a seguito di una scarsa manutenzione. Il primo tentativo è dunque controllarne integrità. Importante è anche togliere i detriti accumulati nel tempo e fare uso di lubrificante da distribuire nei meccanismi. Verifica se il problema si risolve. Eventualmente dai un’occhiata anche alla chiusura per scoprire se vi è qualche movimento anomalo, “oliando” l’area.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Se incontri ancora difficoltà, ti tocca smontarla. Come aprire una finestra a Vasistas se dunque i precedenti suggerimenti non sono efficaci? Per non rovinare il serramento, il miglior modo è rivolgersi al tecnico che le ha montate.

Smontare sportello finestra bloccata

come-aprire-la-finestra-bloccata-5

Se la maniglia non funziona oppure se la struttura non si riesce a sbloccare in nessun modo, una buona idea potrebbe essere smontare lo sportello e cercare di ripararlo.

A seconda del tipo di finestra (vasistas, ad ante battenti, porta-finestra), le soluzioni sono differenti poiché ognuna presenta una propria struttura. Indipendentemente dal tuo modello, dovrai munirti di un cacciavite (per le Vasistas) oppure provare ad esercitare una decisa pressione nei punti giusti (porte-finestre, battenti ).

Un valido suggerimento è verificare le cerniere e il corretto funzionamento degli stop laterali. Prova a toglierli se sono ad incastro.

A questo punto svita tutti gli elementi sul pannello, comprese le maniglie. Una volta smontata la finestra, leviga la superficie sui bordi per eliminare eventuali irregolarità, anche nella parte interna dell’infisso. A tal fine puoi usare un raschietto. Non rimane che rimontarla e verificare il funzionamento.

Soluzione senza rompere la finestra bloccata

come-aprire-la-finestra-bloccata-6

Stai pensando di aprire la finestra bloccata con la forza? Ti avvertiamo sin da subito che se non sei del mestiere è pericoloso per la tua incolumità, inoltre rompere il vetro o la struttura può essere scongiurato se prima leggi la soluzione che ti proponiamo di seguito.

Le superfici possono essersi gonfiate. A tal fine procurati una spatola sottile o un taglierino, passandolo intorno al bordo della cornice. Potrebbe infatti successivamente bastare una leggera spinta per aprire la finestra senza provocare danni. Ecco i passaggi da compiere:

  1. Passa un taglierino attraverso il bordo degli infissi per eliminare la vernice secca accumulata.

  2. Introduci una spatola nella fessura ed esegui un movimento leggero ma deciso lungo i margini per tutti i lati della finestra.

  3. Appoggia un pezzo di legno sul bordo dell’infisso e con un martello colpisci delicatamente per smuovere i residui eventualmente rimasti incollati.

  4. Prova a spingere leggermente l’infisso, applicando una leggera pressione con le mani negli angoli e osserva se vi sono movimenti che permettono di sbloccarla.

Consigli finali

Una volta aperta la finestra, immediatamente non richiuderla ma verifica con attenzione lo stato delle cerniere, le giunzioni ed il funzionamento della serratura. Se gli infissi sono realizzati in legno, fai uso di vernici appropriate e anti-umidità assicurando una manutenzione regolare.

Ancora non si apre? Ultimo tentativo: prova a forzarla con un piede di porco. Applica una leggera pressione verso l’alto. Osserva però che questa soluzione è estrema, poiché potrebbe danneggiare l’infisso, pertanto presta molta attenzione.

Ricorda di indossare sempre dei guanti da lavoro ed occhiali di protezione: non dimenticare che il vetro potrebbe frantumarsi.

Se nessuno dei modi descritti ti sono stati di aiuto, non resta che rivolgerti al tuo tecnico di fiducia.

Galleria immagini

A seguire una completa galleria immagini per aprire la finestra bloccata seguendo i nostri semplici consigli.

 

Alessandro Mancuso
  • Autore specializzato in SEO, Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.