Cassa Wireless Bluetooth: come scegliere, caratteristiche e funzioni


Quali le migliori casse bluetooth? Quali caratteristiche devono avere? cosa ne determina la qualità e in particolare quella del suono? Dove comprarle?

cassa-wireless-bluetooth-caratteristiche-1


Non se ne può fare a meno. Lo studio di una nota azienda di tecnologia ha dimostrato che ascoltare musica è una delle attività più praticate a livello globale e che ha un’ottima incidenza sull’umore. Riduce lo stress, ci fa sentire più sereni e positivi, aiuta corpo e mente, si accompagna bene con qualsiasi altra attività, insomma è un’ottima cornice per le nostre giornate.

Il miglior modo per renderla smart, semplice e confortevole, senza rinunciare alla qualità sonora è utilizzare un’ottima cassa Wireless Bluetooth.

Nel secolo della digitalizzazione, dello smart working, della tecnologia futuristica questo oggetto di certo non può mancare nelle nostre case.


Leggi anche: Classifica migliori casse Bluetooth Wireless 2020

Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche che rendono uno speaker Bluetooth di qualità, quale è il più adatto alle nostre esigenze.

cassa-wireless-bluetooth-caratteristiche-2


Caratteristiche da considerare

Gli speaker Bluetooth presentano alcune caratteristiche che ne denotano la qualità e l’ottima performance:

  • qualità del suono
  • potenza
  • durata della batteria
  • impermeabilità
  • dimensioni e design
  • velocità di connessione
  • tecnologia smart

Mentre alcune di queste sono qualità prettamente personali come le dimensioni, che dipendono dall’uso che se ne vuole fare, dagli spazi disponibili in casa, dal posto in cui posizionare lo speaker nell’appartamento e da quanto spesso lo porteremo in giro, così come la durata della batteria.

Qualità del suono

Altre sono strettamente dipendenti dal prodotto come la qualità del suono: questa dipende dalla distorsione armonica, THS, e dal rapporto segnale/rumore, SNR.

Per individuare un prodotto qualitativamente efficiente il THS deve essere inferiore all’1% mentre l’SNR, espresso in dB, deve essere un valore molto alto, ad esempio un SNR di 150 dB, così facendo lo speaker andrà rispettivamente a non distorcere il suono e riuscirà ad  eliminare i rumori di sottofondo fino a 150 volte.

La qualità del suono viene condizionata anche dal numero di altoparlanti presenti, ovvio è che se ogni canale viene emesso da un altoparlante diverso ed entrambi lavoreranno in sinergia tra loro, la qualità finale sarà ottima.

cassa-wireless-bluetooth-caratteristiche-3

La Potenza

La potenza del prodotto viene espressa in watt, e rappresenta la forza con cui fuoriesce il suono dagli altoparlanti. Avere un prodotto potente non è sinonimo di qualità. La potenza permette di “amplificare” il suono anche in ambienti grandi, con ostacoli o rumori circostanti, come gli elettrodomestici accesi.

Esistono speaker che riescono a raggiungere i 120 watt in uscita, naturalmente il prezzo di questi ultimi sale, ma anche prodotti che raggiungono i 20/30 watt complessivi possono essere considerati ottimi prodotti ed i prezzi sono più contenuti.

cassa-wireless-bluetooth-caratteristiche-4

La durata della batteria

Se l’utilizzo dell’altoparlante sarà circoscritto all’appartamento allora questo sarà un parametro di poco conto, ma se vogliamo portarlo con noi, magari a casa di un amico per una festa, durante un picnic al parco per accompagnarci con della buona musica, allora la durata della batteria è una caratteristica fondamentale. 

Un buon altoparlante deve garantire un’autonomia di almeno 10 ore, sul mercato esistono mini speaker che garantiscono dalle 6 alle 20 ore, aumentandone le dimensioni aumenterà anche la durata della batteria.

Impermeabilità

Impermeabilità da solidi e liquidi è un aspetto fondamentale se trasporterete il vostro altoparlante in giro. Il parametro da considerare è il tipo di certificazione, la classe IP denota il livello di protezione del dispositivo.

Nel caso in cui sia impermeabile solo ai liquidi allora la sigla IP sarà seguita da una X, e IPX vuol dire che il dispositivo non è protetto dalla polvere, al contrario una certificazione IP68 descrive un prodotto protetto dalla polvere e da considerare waterproof fino ad una profondità di 1 metro.

cassa-wireless-bluetooth-best-seller-2020-5

Dimensioni e design

Questo aspetto è prettamente personale e non dipende dal prodotto quanto dal gusto della persona e dall’uso che se ne fa. Uno speaker di piccole dimensioni non è necessariamente un prodotto di bassa qualità così come grandezza non significa eccellenza.

I produttori di tecnologia in questo si sono adattati molto ai tempi, alla ricerca del prodotto piccolo che potesse soddisfare l’esigenza di portabilità e leggerezza ed al tempo stesso hanno creato dispositivi che soddisfano anche l’udito più critico.

cassa-wireless-bluetooth-caratteristiche-8

Non di poco conto è il design dello speaker che al giorno d’oggi si discosta molto dai prodotti vintage di grandi dimensioni, con altoparlanti in vista ed una serie infinita di tasti in rialzo. La tecnologia moderna prevede linee diritte o curve sinuose, forme particolari più smussate, minimizza la presenza dei tasti, la maggior parte presenta una tecnologia touch e se il controllo può essere effettuato con comando vocale è ancora meglio.

cassa-wireless-bluetooth-caratteristiche-6

Velocità di connessione

Aspetto da non sottovalutare è la velocità di utilizzo dell’apparecchio. Il ventesimo secolo è sinonimo di semplicità, smart e ottimizzazione dei tempi. L’altoparlante adatto alle nostre esigenze deve permettere una connessione a 360° con qualsiasi tipo di dispositivo, dal WiFi al cellulare fino al televisore, essere quindi multi-host, ed avere una copertura abbastanza ampia che ci permette di spostarsi per l’intero appartamento senza perdita di segnale.

cassa-wireless-bluetooth-caratteristiche-7

Un ottimo speaker può arrivare a coprire un raggio d’azione di 30 metri, alcuni presentano anche la tecnologia aptX, un codec audio che deve essere installato sia su trasmettitore che sul ricevitore e che in soldoni permette di migliorare la qualità del suono in tecnologia bluetooth, questo perché permette di ricevere più dati.

Tecnologia smart

Per smart si intente una tecnologia intelligente, che quasi capisce quello che noi abbiamo intenzione di fare, che ci permette di raggiungere skills impensabili prima d’ora, che migliora un aspetto preesistente e ne introduce di nuovi, che alla fine crea l’effetto “wow”.

Tra questi abbiamo il controllo vocale, tecnologia che ci permette tramite un assistente virtuale di indicare al dispositivo cosa vorremmo che lui facesse. Basta una connessione internet, accoppiare i dispositivi da far comunicare, come speaker e tv, o speaker e smartphone ed il gioco è fatto.

cassa-wireless-bluetooth-caratteristiche-9

Galleria immagini casse bluetooth wifi smart connect

 

Simona Commara

Commenti: Vedi tutto