Casa per single: come scegliere lo stile giusto

Marcella Piegari
  • Giornalista pubblicista

Vivere da soli è un’esperienza unica che vi permetterà di scegliere ogni elemento con cura e precisione. Ma qual è lo stile adatto ad un single? Meglio classico o moderno? Come sapere ciò che è adatto ad una persona sola? Ecco alcuni consigli che vi aiuteranno a trovare la soluzione giusta per voi.

Stile-arredo-per-single-1

La casa è il luogo per eccellenza dove si sta meglio. Il luogo dove rilassarsi, ma anche vivere e trascorrere piacevoli momenti di convivialità. Per questo motivo la nostra casa è espressione del nostro gusto e della nostra personalità.

Che si tratti di arredare la casa di una persona single, oppure di una giovane coppia o di una famiglia, il procedimento da seguire è sempre lo stesso. La casa deve rappresentare le persone che ci abitano e se ad abitarci è una sola persona, poco importa.

Come scegliere lo stile di arredamento più adatto ad un single? Quali sono gli elementi da prendere in considerazione prima di scegliere i mobili e gli accessori più adatti? Ecco alcuni consigli utili per realizzare un ambiente accogliente e funzionale che rispecchi la vostra personalità.


Leggi anche: Color Tortora: Arredare casa con stile

A ciascuno il suo stile

Maschi e femmine si sa hanno gusti diversi. Ma tanto che si tratti di una donna o di un uomo, la casa deve rispecchiare la personalità di chi ci abita ed il suo gusto personale. Per questo motivo non bisogna lasciarsi condizionare dalle mode del momento, ma scegliere ogni oggetto ed ogni componente di arredo solamente in base a ciò che vi piace. In fondo poi chi ci deve vivere siete voi.

Sentirsi a casa significa stare bene e a proprio agio con l’ambiente che ci circonda. Immaginate come sarebbe triste dover vivere in una casa che non vi piace?

Stile-arredo-per-single-5

Le dimensioni dello spazio

Un altro aspetto molto importante quando si deve scegliere lo stile di arredamento per la vostra casa da single è lo spazio disponibile. Prima di scegliere qualsiasi oggetto o elemento di arredo bisogna valutare la dimensione dello spazio che avete a disposizione. Un monolocale, un bilocale o un appartamento hanno dimensioni molto diverse.

Per piccoli spazi dovrete fare scelte che vi permettono di rinunciare a nessuna comodità, pur avendo dimensioni ridotte. La scelta ricadrà sicuramente su elementi pratici e funzionali che vi permetteranno di vivere al meglio lo spazio.

Per ambienti più grandi potrete optare per soluzioni con più accessori e spazi da vivere in maggiore libertà.


Potrebbe interessarti: Scrivanie IKEA e mobili ufficio: arredare casa con stile

Stile-arredo-per-single-10

Open space

C’è una soluzione che in generale mette tutti d’accordo ed è l’open space. Letteralmente significa spazio aperto e vi darà la possibilità di ottimizzare gli spazi, combinando insieme 2 o più ambienti. Più in generale l’open space elimina le divisioni tra cucina e salotto e permette di creare un ambiente unico in cui preparare piatti, oppure rilassarsi sul divano o magari ritrovarsi a cena intorno ad un tavolo.

L’open space è la soluzione adatta anche nel caso in cui il single vive in un monolocale. Qui la fusione riguarda oltre all’angolo cottura, al salotto, anche la camera da letto. Per separare gli spazi e concedere intimità alla camera da letto si possono adottare delle soluzioni efficaci come l’utilizzo di porte scorrevoli, oppure di librerie alte che fanno da divisori dei vari spazi o, se amate le tende, potrete optare per delle grandi tende che daranno un tocco di colore alla vostra casa.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Stile-arredo-per-single-8

Lasciatevi ispirare

Siete pronti per andare a vivere nella vostra nuova casa, che si tratti di un monolocale, di un bilocale o di un appartamento, ma non sapete quale stile scegliere? Non sapete come orientarvi tra moderno o classico, tra  urban stile e shabby chic? Ogni stile si sa, mescola insieme una serie di elementi che vanno dalla scelta dei colori, alla selezione delle forme e dei materiali con cui sono realizzati mobili e accessori. Allora come essere certi di fare la scelta giusta?

Prima di prendere qualsiasi decisione guardatevi intorno e lasciatevi ispirare. In questo modo sarete certi di aver scelto ciò che davvero vi piace. Sfogliate riviste di arredamento e magari strappate le pagine di ciò che vi piace o vi colpisce, vi tornerà utile quando dovrete scegliere la soluzione giusta per voi.

Visitate negozi o centri di arredamento che espongono varie soluzioni di arredo e vari stili. Immaginatevi in questi contesti ed ascoltate le vostre sensazioni. In questo modo saprete cosa vii piace e cosa no. Navigate on line. Esistono vari portali che si occupano di interior design. Qui potrete osservare da vicino combinazioni e stili di arredamento.

Consultate un professionista. Se arrivati a questo punto non avete ancora il quadro chiaro e le vostre tasche ve lo permettono, potete consultare un interior designer o un architetto di interni che saprà aiutarvi nella scelta dello stile più adatto a voi. Alla fine di queste esperienze avrete sicuramente compreso ciò che vi piace e quello che fa al caso vostro e sarete pronti per i vostri mobili e accessori.

stile-arredo-single-11

Vietato esagerare

Se avete capito qual è lo stile più adatto a voi, concentratevi su tutto ciò che è indispensabile e non affrettatevi a riempire tutto velocemente, avrete sempre tempo per comprare le cose che non sono indispensabili. Una casa, del resto, si arricchisce con il tempo, con i ricordi e con il nostro vissuto.

Stile-arredo-per-single-3

Come arredare la casa di un single: foto e immagini

Vivere da soli è un’esperienza unica che vi permette di avere una casa tutta per voi, senza dover dividere gli spazi con nessuno. Ma qual è lo stile più adatto ad un sigle? Classico, moderno o minimal? Guarda la galleria e lasciati ispirare.