Carta da parati in stile scandinavo: 5 idee che vengono dal Nord

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento

Se vuoi dare nuova veste alle pareti di casa tua ma sei stufo dei soliti colori, scegli la carta da parati: ma quella giusta, s’intende! Opta per una continuità con lo stile d’arredo del tuo appartamento e, se ami lo stile che viene dal Nord, punta tutto sulla carta da parati in stile scandinavo. Facciamo insieme un viaggio attraverso lo stile.  

carta-da-parati-stile-scandinavo-cop

Prima di partire è doveroso fare un passo indietro. Di cosa parliamo quando abbiamo a che fare con lo stile scandinavo? Quali sono le nuance giuste da riproporre anche alle pareti? Vediamo insieme di approfondire la questione, passo dopo passo.

Lo stile scandinavo, tanto per cominciare, è uno stile che si è affacciato nel nostro Paese da qualche anno a questa parte e che si è diffuso pian piano per la sua discrezione ed eleganza. Negli arredi, questo è chiaro, ma anche nei rivestimenti.

In particolare nelle carte da parati scandinave, che riprendono la filosofia del design nordico e che con materiali e disegni ad hoc ricreano un’atmosfera calda e accogliente. Molto pratiche e senza fronzoli, ci aiutano a progettare l’ambiente al meglio. Vediamo insieme alcuni esempi di decori tipici di questo mood. Sei pronto?


Leggi anche: Arredamento stile nordico: foto, idee e filosofia

soggiorno-scandinavo-pareti-verde-petrolio

1. Elementi naturali

Un primo esempio di carta da parati in stile scandinavo è costituito da rappresentazioni di elementi naturali. Vengono proposti i classici motivi a fiori o altri motivi ben più sofisticati ed eleganti, anche nelle nuance. Le texture giocano un ruolo di primo piano, trasformando la stanza in un vero e proprio paesaggio da ammirare in tutta la sua bellezza.

Ideali per il tuo living, ma perfette anche per la tua camera da letto: i decori possono essere progettati su un’intera parete, creando così delle vere e proprie opere d’arte, i cui protagonisti diventano gli elementi naturali: alberi, fiori, frutti ma anche animali. Che ne dici di creare il perfetto relax con le pareti giuste? Passiamo alla seconda proposta.

carta-da-parati-stile-scandinavo-11

2. Disegni geometrici

Un altro design molto apprezzato e in perfetto mood scandinavo è quello rappresentato dalle carte da parati in stile geometrico: perfette per ogni stanza in cui si voglia dare quel tocco di personalità in più.

Forme audaci, suggestive, intriganti, di grande effetto e molto vivaci. Insomma, un’aggiunta di carattere ed eleganza ai tuoi ambienti. I rivestimenti in stile moderno ripropongono i classici quadrati, i cerchi a tutta parete, i trapezi, i poligoni e molto altro ancora.

Nei toni pastello o nelle profonde sfumature di blu: fai spazio a circuiti, ondulazioni o strisce, che ti riportano con la mente alle ambientazioni nordiche e si rifanno un po’ allo stile art déco e un po’ a quello più eccentrico della Bauhaus. Parola d’ordine: sperimentazione!


Potrebbe interessarti: Arredare casa: 40 migliori asciugamano, lenzuola, fodere e tessuti

carta-da-parati-stile-scandinavo-5

3. Carta da parati in stile scandinavo: le bolle

Un’idea molto simpatica è la carta da parati a bolle, perfetta per rendere più brioso sia il tuo soggiorno, sia la cameretta dei ragazzi. Sembrano venir fuori dalla parete: le incantevoli bolle di sapone, mai banali con i loro effetti di profondità e luce e mai eccessive, ti faranno tornare subito un po’ bambino.

Ricorda che il principio dello stile scandinavo è la filosofia del “less is more”. Quindi riproponile solo su una parete, magari quella su cui vuoi porre l’accento o illuminare di più. Dal brio di questa soluzione passiamo ora a un classico: il black and white, non solo negli arredi, ma anche alle pareti. Pronto a scoprirne di più?


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

carta-da-parati-stile-scandinavo-bolle

4. Black and white: classica eleganza

La carta da parati in stile scandinavo è un dettaglio fondamentale per ricreare il mood giusto. Che ne dici del classico black and white, per progettare i tuoi ambienti? Cosa c’è di più nordico? Non solo negli arredi ma, se vuoi osare, anche alle pareti: piccoli puntini, disegni astratti o forme geometriche, sono i dettagli a fare la differenza.

Quando si parla di bianco e nero si parla di un must che, con la sua eleganza, riesce a ricreare atmosfere uniche e senza tempo. Nella zona living, in camera da letto ma anche in quella dei più piccoli, gioca con il contrasto dei colori e ricrea, con armonia, lo stile giusto.

carta-da-parati-stile-scandinavo-b&w

5. Astrattismo nordico

Veniamo, infine, all’astrattismo nordico che riprende la filosofia dello stile d’arredo cui sono indissolubilmente legate: pochi fronzoli e grande equilibrio. Basteranno pochi colori e un progetto grafico di grande impatto per dare carattere ai tuoi ambienti, senza perdere di vista l’armonia dello stile scandinavo.

Parola d’ordine? Sobrietà ed eleganza ma con i dettagli giusti anche alle pareti! Divertiti a scegliere tratti e forme da riprodurre alle pareti di casa tua e, con esse, a volare con la fantasia.

carta-da-parati-stile-scandinavo-astratto

Carta da parati in stile scandinavo: immagini e foto

Se leggendo il nostro articolo hai compiuto un viaggio affascinante attraverso il gusto nordico e non vedi l’ora di arredare i tuoi ambienti con la carta da parati giusta, dai un ultimo sguardo in galleria. Tante altre immagini di arredi in questo stile elegante e discreto ti aspettano: lasciati ispirare!