Armadio in plastica per l’esterno: come sceglierlo, opinioni

Quali sono i vantaggi di un armadio in plastica? E quando si può mettere un armadio sul balcone? Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’armadio in plastica per l’esterno: come sceglierlo valutando le dimensioni ed il tipo di apertura e le opinioni a riguardo.

Armadio-in-plastica-per-l’esterno-come-sceglierlo-opinioni-2

L’armadio in plastica per l’esterno di casa è una delle soluzioni migliori. Infatti, come vedremo, presenta numerosi vantaggi. Esistono diverse tipologie di armadio, così da poter soddisfare tutti i tipi di esigenze.

Prima di aiutarvi a capire come scegliere il modello che fa per voi, vogliamo darvi anche qualche informazione sulla normativa che riguarda la possibilità di mettere degli armadi sui balconi. In questo modo potrete scegliere l’armadio giusto ed essere sicuri di non infrangere nessuna regola.

Armadio-in-plastica-per-l’esterno-come-sceglierlo-opinioni-14


Leggi anche: 10 piante da balcone perenni

 

Quando si può mettere un armadio sul balcone

Armadio-in-plastica-per-l’esterno-come-sceglierlo-opinioni-15

Un armadio extra per riporre tutti gli oggetti per il giardinaggio, scope ed altri accessori è sempre utile. Tuttavia, se abitate in un condominio, purtroppo non è sempre possibile mettere un armadietto sul balcone.

Il motivo è molto semplice: rovina l’estetica del palazzo. Dovete considerare, infatti, che la struttura architettonica di ogni palazzo è studiata nei minimi dettagli e quindi qualsiasi cosa aggiunta in un secondo momento potrebbe rovinarne l’aspetto.

Ecco perché in genere non sempre è possibile mettere sul balcone degli armadietti alti che sporgono oltre la ringhiera e quindi sono ben visibili dall’esterno. Per quelli più bassi, invece, solitamente non c’è problema.

Ad ogni modo, prima di comprare un armadio per esterni, informatevi sempre sulle regole del vostro condominio. Ad esempio spesso possono essere messi sul balcone se richiamano i colori dello stabile oppure se sono sul balcone che affaccia all’interno del palazzo stesso e quindi non si notano dalla strada.

Altra regola fondamentale da rispettare in ogni caso è quella di mettere l’armadietto in sicurezza, fissandolo bene per evitare che possa spostarsi, aprirsi o cadere.

I vantaggi di un armadio in plastica

Armadio-in-plastica-per-l’esterno-come-sceglierlo-opinioni-6

Gli armadi per l’esterno si trovano di diversi materiali. Tra i più gettonati ci sono quelli in legno, privilegiati soprattutto per l’aspetto estetico, quelli in alluminio, gli armadi in rattan, quelli in resina, in pvc e gli armadi in plastica. Vogliamo concentrarci soprattutto su quest’ultima tipologia, cercando di capire perché conviene comprarli.


Potrebbe interessarti: Come togliere le ragnatele sul balcone: consigli e rimedi naturali

Per prima cosa bisogna sottolineare che gli armadi in plastica sono molto resistenti agli agenti atmosferici e questa è una caratteristica fondamentale se devono essere messi all’esterno di casa, esposti alle intemperie ed ai cambi climatici.

Inoltre, sono molto versatili in quanto è facile trovarli di colori diversi e quindi si possono adattare ad ogni tipo di ambiente. Tuttavia, considerando che la plastica scolorisce facilmente, consigliamo di evitare tinte troppo forti e puntare piuttosto su una sfumatura chiara.

Poi, un altro vantaggio è che sono molto leggeri, per cui è facile spostarli da una parte all’altra. Infine, non meno importante è sottolineare anche il fatto che gli armadi in plastica sono tra i più economici.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Come scegliere un armadio in plastica

Armadio-in-plastica-per-l’esterno-come-sceglierlo-opinioni-4

Vogliamo darvi adesso dei consigli per scegliere l’armadio in plastica per esterni. In particolare dovrete concentrarvi sulle dimensioni, che variano in base alla tipologia di armadio che vi occorre, e sul tipo di apertura. Ma vediamo tutto nei dettagli.

Valutare le dimensioni

Armadio-in-plastica-per-l’esterno-come-sceglierlo-opinioni-7

Valutare le dimensioni è la cosa più importante quando bisogna scegliere un armadio per esterni. Per capire quali sono le misure giuste, una delle cose fondamentali da tenere in considerazione è l‘uso che se ne vuole fare. 

In base ad esso, infatti, cambierà la tipologia di armadio che dobbiamo comprare. Essenzialmente possiamo distinguere tre tipi di armadio, ognuno ha dalle dimensioni e delle caratteristiche diverse:

  • gli armadi portascope, dovranno necessariamente essere alti ed avere degli appositi ganci per appendere le scope. Possono avere anche una sola anta ed essere poco profondi.
  • Gli armadi portatutto che hanno due o tre ante, in genere sono alti circa due metri e hanno diversi ripiani regolabili.
  • Gli armadi bassi che possono avere al loro interno delle mensole, sono l’ideale quando non vogliamo che sporgano dalla ringhiera.

Ovviamente poi è fondamentale considerare la grandezza del vostro balcone. Se è piccolo, non conviene comprare un armadio troppo grande perché occuperebbe troppo spazio e rovinerebbe l’estetica del balcone.

Scegliere il tipo di apertura

Armadio-in-plastica-per-l’esterno-come-sceglierlo-opinioni-3

Nella maggior parte dei casi, si opta per gli armadi con un’apertura classica, quindi con le ante che si aprono verso l’esterno. In questi casi è fondamentale assicurarsi che il balcone sia ampio abbastanza da permettere un’apertura completa dell’anta senza nessun tipo di impedimento.

Se, però, avete a disposizione uno spazio particolarmente stretto, una possibile idea potrebbe essere l’apertura dall’alto. Ovviamente questa alternativa è possibile solo per gli armadi bassi.

Non mancano poi gli armadi con ante scorrevoli che sono un’ottima soluzione salvaspazio. Tuttavia, soprattutto se scegliete un modello particolarmente economico, assicuratevi che il meccanismo funzioni bene.

Come scegliere l’armadio in plastica per esterni ed opinioni: immagini e foto

Nella seguente galleria avrete modo di osservare diverse tipologie di armadi in plastica per esterni. Non esitate a dare un’occhiata alle foto per scoprire i vari modelli.

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica