Arance: benefici e usi in cucina

Tra gli agrumi più apprezzati e amati soprattutto dai bambini, le arance sono perfette da gustare a morsi o per preparare una fresca spremuta, sana e salutare. Un concentrato di vitamine da poter gustare tutto l’anno in base alle varietà e la provenienza. Perfette per la preparazione di moltissimi piatti ben si abbinano sia al dolce che al salato, ideali per preparare dolci da forno, creme o marmellate, le arance sono un frutto fresco e goloso perfetto per ogni occasione.

Arancia

Frutto profumato originario delle lontane terre del Sol Levante e del sud-est asiatico pare sia stato importato in Europa nel XIV secolo grazie ad una flotta di marinai portoghesi. Non a caso, in vari dialetti locali, l’arancia viene appunto ancora chiamata “portogallo“, da allora la sua fama si è spinta in tutto il continente e gli alberi hanno ben attecchito sulle coste calde e miti d’Europa e Africa del nord.

Considerati tra i frutti più benefici per la salute grazie all’alto contenuto di vitamina C, l’assunzione costante di arance è un valido supporto per prevenire sintomi influenzali e da raffreddamento, oltre a mitigare malanni di stagione rinforzando il sistema immunitario.


Leggi anche: Scegliere il miglior servizio di piatti: idee e consigli

Composte in gran parte di acqua sono un ottimo alleato della diuresi supportando, inoltre, il transito intestinale oltre ad una buona dose di potassio che le rende un frutto altamente rinfrescante e dissetante.

Le fibre in esse contenute, in abbinamento all’alta percentuale di acqua di cui sono composte, aiutano ad alleviare condizioni prolungate di stitichezza, stimolando la digestione e contribuendo all’eliminazione delle tossine. Frutto fresco e profumato, ricco di carotenoidi le arance sono famose per favorire e prevenire malattie a carico dell’apparato visivo, proteggendo la vista.

Contribuiscono, inoltre, ad apportare una consistente dose di vitamine e di sali minerali, oltre al ben noto livello di vitamina C, come per il limone, il consumo di arance contribuisce a favorire l’assorbimento del ferro contenuto nelle verdure.

Arancia

Arance: benefici per la salute

Secondo alcune recenti ricerche provenienti dalla Gran Bretagna, si è attestato il forte potere antiossidante di questi preziosi frutti, capaci di apportare notevoli miglioramenti alle funzionalità cerebrali e cognitive. Il consumo di arance, in particolare l’assunzione in succo almeno una volta al giorno, apporterebbe benefici al cervello, migliorandone le capacità cognitive rinforzando la memoria.

Oltre ai ben noti poteri curativi e preventivi, per i malanni di stagione e sintomi da raffreddamento, le arance contribuiscono a prevenire calcoli renali aiutando ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Un toccasana per il sistema cardiocircolatorio, le arance sono benefiche per il cuore e per il corretto funzionamento del sistema periferico, rafforzando vene e capillari. Utili per la vista, il suo consumo aiuta a prevenire disturbi visivi migliorandone le qualità. Determinanti nella regolazione della pressione sanguigna le arance sono un frutto davvero benefico, in grado di contrastare molteplici patologie, prevenendone altrettante.


Potrebbe interessarti: Frutti di mare: consigli e curiosità per scegliere i migliori

Arance

Arance: usi in cucina

Le arance trovano un diffuso uso in cucina, non solo nella preparazione di piatti dolci e dessert, ma anche in abbinamento con carne e cacciagione, si rivelano un ottimo condimento capaci di donare un gusto unico ad ogni piatto. La raccomandazione principale è sempre quella di selezionare prodotti non trattati, meglio ancora se a Km0 o acquistate presso il vostro coltivatore di fiducia.

Numerosi sono i suoi usi in cucina, oltre alla tradizionale spremuta fresca da sorseggiare al mattino per una colazione ricca e salutare, le arance possono essere utilizzate in pasticceria per la preparazione di creme, biscotti o torte da forno.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Nella creme è preferibile usare il succo, mentre per la preparazione di torte da forno o biscotti è consigliabile utilizzare la buccia grattugiata finemente. Perfette per arricchire una buona tagliata di frutta, le arance possono essere tagliate in pezzi o cospargerne il succo per irrorare e insaporire la frutta scelta.

Ottime anche all’insalata, abbinata a dei finocchi freschi o dei ravanelli, sono ideali anche per realizzare centrifugati misti o frullati. Insieme al limone o ai mandarini, le arance sono perfette per la preparazione golose marmellate, ideali da conservare in dispensa per gustarle in tutta la loro bontà durante tutto l’anno.

La marmellata di arance è la farcitura ideale per tartellette di frutta o golose crostate di profumata pasta frolla.

Arance

Arance: foto e immagini

Raffaella Gambardella
  • Laureata in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale
  • Docente di Lingua Spagnola
  • Autore specializzato in Ricette, Cucina, Fotografia
Suggerisci una modifica