Anticalcare naturale per elettrodomestici

Il calcare può influire sulle prestazioni dei nostri elettrodomestici e a lungo andare può danneggiarli significativamente. Quindi, è necessario proteggerli. Aceto bianco, bicarbonato e pomodoro possono essere usati come anticalcare naturale per elettrodomestici. Scopriamo come!

anticalcare-naturale-per-elettrodomestici-11

Avrete sicuramente sentito dire che il calcare si forma a causa della durezza dell’acqua. Ma esattamente questo cosa significa? Semplicemente con questo termine si fa riferimento alla alta concentrazione di calcio e magnesio che sono presenti all’interno dell’acqua stessa.

In realtà questi elementi vengono assimilati durante il percorso per arrivare fino ai rubinetti. In particolare quando l’acqua è a temperature più elevate, calcio e magnesio si distaccano con più facilità e quindi l’acqua ne diventa piena.

Il calcare è un bel problema, ad esempio alcuni dei suoi effetti possono essere la formazione di incrostazioni, le superfici rovinate, la corrosione delle tubazioni ed in ultimo uno dei problemi più gravi, ovvero il cattivo funzionamento degli elettrodomestici.


Leggi anche: Prodotti naturali: come utilizzare l’aceto per disinfettare casa

Per evitare danni ai nostri elettrodomestici quindi è fondamentale cercare di combattere il calcare. La soluzione più semplice è quella di intervenire con dei prodotti in grado di prevenirne la formazione.

In commercio oggi se ne trovano tanti, ma si possono anche creare degli anticalcare del tutto naturali. Vediamo quindi che cosa possiamo usare in casa.

anticalcare-naturale-per-elettrodomestici-9

Aceto bianco

L’aceto bianco è molto noto per i suoi effetti pulenti ed a giusta ragione rientra nei rimedi della nonna in diverse occasioni. Ad esempio è anche un ottimo anticalcare. Infatti, può essere usato per pulire molti dei nostri elettrodomestici tra cui lavatrice, ferro da stiro e macchinetta del caffè.

anticalcare-naturale-per-elettrodomestici-2

Pulizia della lavatrice con l’aceto bianco

Consigliamo di usare periodicamente l’aceto bianco per evitare al formazione del calcare nella lavatrice. Dovete semplicemente versarne circa 1 litro nel cestello vuoto e poi avviare un lavaggio lungo. La temperatura ideale in questi casi è tra i 60 ed i 90 gradi.

Periodicamente può anche essere inserito nella vaschetta dell’ammorbidente quando lavate i vestiti. Raccomandiamo però di non usarlo mai insieme al detersivo in quanto uno è acido e l’altro basico e quindi finiranno con l’annullarsi a vicenda e alla fine nessuno dei due farà effetto.


Potrebbe interessarti: 10 elettrodomestici da regalare a Natale

anticalcare-naturale-per-elettrodomestici-7

Pulizia della macchinetta del caffè con l’aceto bianco

L’aceto bianco poi è ottimo anche per pulire una macchinetta del caffè. In questo caso bisogna per prima cosa svuotare il braccetto portafiltro, poi riempire la vaschetta dove di solito si mette l’acqua con un litro di aceto. 

A questo punto assicuratevi di mettere un contenitore capiente al posto delle tazzine ed azionate la macchinetta come se voleste preparare proprio il caffè. Questo procedimento può essere ripetuto anche due volte.

anticalcare-naturale-per-elettrodomestici-13


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Pulizia della caldaia del ferro da stiro con l’aceto bianco

Il ferro da stiro a causa del vapore che viene utilizzato di continuo è un altro degli elettrodomestici più soggetti alla formazione di calcare. In particolare è la caldaia la parte in cui si forma di più.

Consigliamo quindi di fare una miscela di acqua e aceto in parti uguali, versarli nella caldaia e lasciarli agire per una notte intera. Se volete un effetto più rapido, fate fuoriuscire il vapore una volta che il ferro è caldo.

A questo punto svuotate la caldaia e ripetete l’operazione prima con un solo tappino di aceto bianco diluito nell’acqua e poi riempendo la caldaia solamente con acqua pulita per rimuovere tutti i residui.

anticalcare-naturale-per-elettrodomestici-1

Bicarbonato

Anche il bicarbonato è un ottimo alleato da avere in casa per le faccende domestiche. In particolare, può anche aiutarci a risolvere i problemi di calcare con i nostri elettrodomestici. Lo consigliamo soprattutto come anticalcare naturale per la lavatrice e la lavastoviglie.

anticalcare-naturale-per-elettrodomestici-4

Pulizia della lavatrice con bicarbonato

Per pulire la vostra lavatrice, potete inserire nella vaschetta circa 150g di bicarbonato e poi avviare un lavaggio lungo con una temperatura tra i 60 ed i 90 gradi.

Il bicarbonato, inoltre, può anche essere aggiunto al detersivo durante il lavaggio dei panni, ne basta solo un cucchiaino. Lo sconsigliamo però se ci sono panni di lana oppure di seta.

anticalcare-naturale-per-elettrodomestici-19

Pulizia della lavastoviglie con bicarbonato

Anche la nostra lavastoviglie purtroppo è soggetta alla formazione di calcare. 150g di bicarbonato, aggiunti in fase di risciacquo, durante un lavaggio a vuoto possono però risolvere tutti i problemi.

Inoltre, il bicarbonato è ottimo anche da usare come sgrassatore, per rimuovere le incrostazioni ed è efficace anche contro i cattivi odori che potrebbero sentirsi nella lavastoviglie.

anticalcare-naturale-per-elettrodomestici-20

Pomodoro

Infine, vogliamo darvi anche un piccolo suggerimento extra per evitare la formazione del calcare. Potrebbe stupirvi, ma anche il pomodoro può essere utilizzato come anticalcare naturale.

Il procedimento è molto semplice, basta solamente tagliarlo a pezzettini e lasciarlo agire per qualche minuto sulle superfici. In particolare è molto utile da usare per i rubinetti e per evitare che si otturino i lavandini.

anticalcare-naturale-per-elettrodomestici-14

Anticalcare naturale per elettrodomestici: immagini e foto

Scorrendo le foto della galleria sottostante, potrete trovare dei prodotti naturali che si possono usare come anticalcare per i vostri elettrodomestici. Non esitate a dare uno sguardo per scoprire quali sono.

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica