Abbigliamento premaman consigli


Il guardaroba della futura mamma, dalla tradizionalista a quella più trendy: tipi di abiti e biancheria intima, suggerimenti e consigli.

premaman-consigliDurante la gravidanza, le forme del corpo cambiano continuamente e non per questo la futura mamma deve rinunciare alla propria femminilità, l’importante è avere un guardaroba che affianca al comfort la moda del momento.
Durante i primi tre mesi di gravidanza normalmente si riescono ad indossare i vestiti abituali e se sono ampi anche fino al quinto mese.
Quando non si riesce più a chiudere le zip dei pantaloni o gonne, i bottoni della camicia sul seno conviene passare agli abiti premaman come i pantaloni speciali studiati per non comprimere la pancia.
Nella scelta dei tessuti bisogna tener conto che aumenta la sensibilità agli sbalzi di temperatura.


tuta-premamanCapi premaman primavera-estate
Per il periodo primavera estate è consigliabile orientare la propria scelta su capi in fibre naturali che facilitano la traspirazione e mantengono fresco il corpo come: vestiti ampi, gonne a spicchi, pantaloni e jeans con spigoli elasticizzati, tute, felpe e t-shirt in fresco cotone.

Capi premaman autunno- inverno
Durante l’inverno è bene vestirsi a strati così da poter togliere il superfluo in caso di sbalzi termici. In questo periodo sono utili e comode maglie di lana a filato leggero e antiallergenico, salopette, maxicardigan indossati su ampi pantaloni e semplici -shirt, cappotti e giubbini che non comprimono il torace ed ostacolano la respirazione.


Leggi anche: Rosolia in gravidanza

reggiseno-premaman-consigliBiancheria intima premaman
Importante durante la gravidanza, la scelta della biancheria intima:
– il reggiseno deve essere leggero, ben strutturato con spalline adatte a scaricare il peso sulle gambe;
– le coulotte, le guaine e i collant deve dare il massimo comfort e facilità di movimento e quindi necessariamente nè troppo stretti e nè troppo larghi e preferibilmente in cotone elasticizzato.

LauraB

Commenti: Vedi tutto