6 metodi per eliminare puzza e cattivi odori della lavatrice

La lavatrice è indispensabile alleata di famiglie e casalinghe. Il lavaggio della maggior parte del nostro bucato viene effettuato in lavatrice, ma cosa fare se da qui provengono cattivi odori? Come eliminarli? Ecco alcuni suggerimenti per la pulizia della vostra lavatrice. Dal cestello, alla guarnizione al filtro, ecco tutti i modi per igienizzare le componenti della lavatrice.

lavatrice-puzza

La lavatrice è diventata uno strumento indispensabile per le faccende domestiche delle famiglie, soprattutto se molto numerose. Questo elettrodomestico ha cambiato le abitudini delle famiglie e ha semplificato non poco i lavori domestici.

Ormai la maggior parte delle persone affida il lavaggio dei propri vestiti e della propria biancheria alla lavatrice. Dopo un uso prolungato di questo elettrodomestico, con il passare del tempo, può capitare che dalla lavatrice provengano dei cattivi odori.

Oppure, può capitare che il lavaggio dei vestiti e della biancheria non sia impeccabile. Ma al contrario, quando andiamo a ritirare i panni li troviamo pieni di macchie e di cattivo odore. Allora cosa possiamo fare per evitare la formazione di cattivi odori nella lavatrice? Ecco alcuni consigli per mantenere la lavatrice pulita ed il vostro bucato profumato.


Leggi anche: Spazzatura e cattivi odori: 13 consigli infallibili

1. Pulizia della lavatrice

Per avere un bucato pulito e profumato non bisogna solo utilizzare detersivi e saponi per lavare i vestiti, ma anche igienizzare e pulire la lavatrice. Come si fa?

La lavatrice è a contatto con l’acqua stagnante, residuo dei lavaggi. In questo ambiente umido proliferano muffe e batteri che sono all’origine del cattivo odore. Per evitarne la formazione è importante igienizzare periodicamente la vostra lavatrice.

Impostate un programma di lavaggio alla temperatura più alta e versate all’interno della vaschetta del detersivo una tazzina di candeggina. A questo punto fate fare un lavaggio a vuoto.

In questo modo la candeggina e la temperatura elevata elimineranno dalla vostra lavatrice eventuali muffe e batteri. Ed il vostro bucato tornerà ad essere pulito e profumato.

lavatrice-puzza-8

2. Pulizia della guarnizione

E’ proprio qui che si possono formare muffe e batteri, perché la guarnizione è sempre bagnata, poiché tra le sue pieghe si accumula acqua stagnante. Per pulire la guarnizione spruzzate dell’alcol su un panno asciutto e passatelo su tutta la superficie.

In alternativa si può creare un composto con limone e bicarbonato da distribuire su un panno e passarlo sulla guarnizione. Se ci sono delle zone più difficili da raggiungere potete utilizzare una spazzola che vi permetterà di distribuire al meglio il prodotto per l’igienizzazione della guarnizione. Dopo pulite con un panno umido.

Per mantenere pulita la guarnizione della vostra lavatrice è opportuno alla fine di ogni lavaggio asciugarla. In questo modo si eviterà il ristagno di acqua tra le pieghe e la formazione di muffe e batteri.


Potrebbe interessarti: Come fare un bucato perfetto in lavatrice: 7 errori da evitare

lavatrice-puzza-7

3. Pulizia del filtro

Per mantenere la vostra lavatrice in perfette condizioni è opportuno periodicamente pulire il filtro. E’ qui infatti che si accumulano residui di sporco, fili, o altri residui di lavaggio. Con il passare del tempo, il filtro può ostruirsi. Per pulirlo, basterà estrarlo e lavarlo sotto l’acqua corrente. Se ciò non dovesse bastare, potete, lasciarlo in ammollo per un pò di tempo con aceto e bicarbonato. A conclusione di questa operazione potete sciacquarlo sotto l’acqua corrente e rimetterlo a posto.

Quando smontate il filtro della lavatrice, posizionate sotto una bacinella, perché potrebbe verificarsi una fuoriuscita di acqua e bagnare il pavimento. Una corretta manutenzione del vostro elettrodomestico, garantirà un migliore funzionamento ed un bucato pulito e profumato.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

lavatrice-puzza-3

4. Pulizia del cestello

Un’altra parte molto importante da pulire è il cestello della lavatrice. E’ questa la parte che è più a contatto con i nostri vestiti e la nostra biancheria. Per questo motivo è bene che sia perfettamente pulito ed igienizzato.

Per effettuare al meglio questa operazione di pulizia, impostate il programma di lavaggio del vostro elettrodomestico, alla temperatura più alta. Versate dentro al cestello e nella vaschetta del detersivo una tazza di aceto bianco. Fate fare un lavaggio a vuoto. In questo modo eliminerete anche residui di calcare. Se poi si tratta di rimuovere incrostazioni o residui di sporco più resistenti, potete aggiungere del bicarbonato.

In questo modo si elimineranno dalla vostra lavatrice cattivi odori e incrostazioni di calcare.

lavatrice-puzza-5

5. Sportello aperto

Quando la lavatrice termina il programma di lavaggio, dopo aver ritirato i panni che avete lavato, lasciate lo sportello aperto. In questo modo l’interno del vostro elettrodomestico si asciugherà. L’assenza di umidità inoltre ridurrà il rischio di formazione di muffe e batteri che possono generare cattivi odori nella vostra lavatrice.

lavatrice-puzza-4

6. Pulizia dell’erogatore del detersivo

La pulizia dell’erogatore del detersivo è importante come quella di altre parti della lavatrice. Per effettuare al meglio questa operazione, bisogna estrarre la vaschetta del detersivo ed eliminare eventuali residui di sapone. Sciacquarla sotto l’acqua corrente. Nel caso di incrostazioni, meglio utilizzare una spazzola che rimuoverà i residui più difficili da eliminare.

Per rimuovere anche la formazione del calcare potete effettuare un lavaggio con aceto bianco. Alla fine di questa operazione, rimettete il cassetto del detersivo nell’apposito spazio. Una buona manutenzione del vostro elettrodomestico, vi garantirà un funzionamento più lungo nel tempo.

lavatrice-puzza-12

6 metodi per eliminare puzza e cattivi odori della lavatrice: foto e immagini

 

Marcella Piegari
  • Laurea in Scienze della comunicazione
  • Giornalista pubblicista
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.