3 rimedi naturali per eliminare il calcare dai rubinetti

Marcella Piegari
  • Giornalista pubblicista

Il calcare presente naturalmente nell’acqua che scorre dal rubinetto può accumularsi e creare macchie ed incrostazioni su rubinetti e sanitari, rendendoli opachi e a lungo andare causando l’ossidazione. Allora come rimuovere il calcare dai rubinetti?  In commercio esistono molti prodotti specifici, ma se preferite potete affidarvi a rimedi naturali contro il calcare. Aceto bianco, limone e bicarbonato. Scopri come fare.

come-eliminare-il-calcare-dai-rubinetti-9

Rubinetti lucidi e splendenti donano alla vostra cucina o al vostro bagno un tocco di eleganza e di raffinatezza. Allo stesso tempo inoltre, donano anche un senso di pulizia e di ordine alla vostra casa. Ma come pulire i rubinetti per avere sempre un aspetto impeccabile?

Avete mai notato come con il passare del tempo e l’utilizzo costante, i rubinetti del bagno o della cucina presentino delle fastidiose ed antiestetiche macchie di calcare? Una sottile patina bianca che oltre ad avere un antiestetico effetto sulla vostra rubinetteria, può causare anche problemi di funzionamento.

Quando il calcare si accumula in eccesso si trasforma in una vera e propria incrostazione difficile da rimuovere, tanto che può anche impedire il normale flusso dell’acqua.  In commercio esistono tantissimi prodotti utili per rimuovere il calcare dai rubinetti. In alternativa potete scegliere rimedi naturali che vi aiuteranno a riportare i vostri rubinetti al loro splendore iniziale. Scopri come fare.

Il calcare

Nell’acqua che esce dal rubinetto di casa si trovano naturalmente disciolti i sali del carbonato di calcio, meglio noto come calcare. Per questo motivo, quando le gocce di acqua si depositano sui rubinetti creano delle macchie bianche. Con il passare del tempo si crea una sottile patina bianca. Se non opportunamente eliminata, a lungo andare queste macchie si trasformeranno in incrostazioni di calcare difficili da rimuovere.

Per evitare l’accumulo di calcare sui rubinetti, la prima cosa da fare è la pulizia quotidiana, asciugando i vostri sanitari. Accanto alla pulizia ordinaria è opportuno prevedere periodicamente una pulizia profonda con l’utilizzo di prodotti specifici per la rimozione del calcare.

In commercio esistono molti prodotti specifici per la rimozione del calcare. Si tratta spesso anche di prodotti aggressivi ed anche un con effetto sull’ambiente. Per questo motivo è opportuno utilizzare dei rimedi naturali per la pulizia e la rimozione del calcare.

come-eliminare-il-calcare-dai-rubinetti-7

1. Aceto bianco

Se volete affidarvi a dei rimedi completamente naturali per rimuovere le macchi di calcare da rubinetteria e sanitari, allora l’aceto bianco è sicuramente uno dei prodotti più utilizzati.

Potete utilizzare l’aceto sia puro, sia diluito in acqua, a seconda della quantità di calcare che dovete rimuovere. Per macchie ed incrostazioni più dure e resistenti potete cospargere il rubinetto ed i sanitari con aceto bianco. Lasciate agire qualche minuto. Successivamente, munitevi di un panno morbido e passatelo sulle macchie da rimuovere. Alla fine dell’operazione di pulizia, risciacquate con acqua abbondante. Il risultato è garantito. I vostri rubinetti torneranno a splendere.

Se invece le macchie di calcare sono facili da rimuovere, potete diluire una tazza di aceto bianco in un litro di acqua. Inserite il tutto in uno spruzzino e spruzzate la soluzione sull’intera superficie da pulire. Trascorso qualche minuti, passatevi un panno morbido e risciacquate. Anche in questo caso i vostri rubinetti e sanitari torneranno a splendere. Questa soluzione è ideale per una pulizia quotidiana di rubinetteria e sanitari.

come-eliminare-il-calcare-dai-rubinetti-8

2. Limone

Proprio come l’aceto bianco, anche il limone è in grado di rimuovere perfettamente macchie ed incrostazioni di calcare, senza causare danni alle cromature dei rubinetti. Ecco come procedere. Tagliate un limone a metà e strofinatelo sulle macchie di calcare. Lasciare agire qualche minuto. A questo punto munitevi di un panno morbido e passatelo sulla superficie trattata con il limone. Per completare la pulizia, risciacquate con acqua abbondante. I vostri rubinetti saranno lucidi e splendenti.

Anche in questo caso, per macchie meno resistenti potete creare una soluzione diluendo poche gocce di limone in acqua. Versate in uno spruzzino e trattate la superficie da pulire. Questo metodo è efficace anche per una pulizia quotidiana della rubinetteria e sanitari.

Il calcare non si accumula solo all’esterno del rubinetto, ma può creare delle incrostazioni anche all’interno. Per questo motivo è opportuno svitare i filtri che si trovano sul rubinetto. Con il passare del tempo, il calcare tende ad ostruire il filtro, impedendo il flusso normale dell’acqua.

Per rimuovere il calcare, strofinate bene il filtro con la metà del limone e lasciate agire per alcuni minuti. In ultimo risciacquate ed il filtro risulterà perfettamente pulito. In questo modo il flusso dell’acqua del vostro rubinetto tornerà a scorrere con normalità.

come-eliminare-il-calcare-dai-rubinetti-3

3. Bicarbonato

Il bicarbonato è un altro alleato naturale nella rimozione di macchie di calcare o incrostazioni. Anche in questo caso potete utilizzarlo puro oppure diluirlo in acqua. Su incrostazioni molto resistenti potete spargere della polvere di bicarbonato e lasciar agire per qualche minuto. Con una spugna non abrasiva strofinate la superficie ricoperta di bicarbonato.

Alla fine del procedimento risciacquate con acqua abbondante. Il risultato vi sorprenderà il calcare sarà rimosso e la superficie tornerà a splendere. Per incrostazioni più difficili da rimuovere è opportuno ripetere il trattamento più volte.

Per la pulizia quotidiana invece potete diluire del bicarbonato in acqua e spruzzarlo sulla superficie da pulire. Il risultato sarà una pulizia efficace di sanitari e rubinetteria.

Inoltre per incrostazioni molto resistenti si può utilizzare il bicarbonato in combinazione con l’aceto bianco oppure con il limone. Anche in questo caso il risultato sarà sorprendente. Dopo aver trattato la superficie risciacquate con acqua abbondante. In questo modo avrete rubinetti puliti e splendenti, senza causare alcun danno.

come-eliminare-il-calcare-dai-rubinetti-6

3 rimedi naturali per eliminare il calcare dai rubinetti: foto e immagini

Volete avere rubinetti lucidi e splendenti utilizzando solo rimedi naturali? Scopri come fare sfogliando la gallery.