Vermi intestinali: tisana di dragoncello


vermi-intestinali-tisana-dragoncello


I vermi intestinali o meglio i parassiti dell’intestino che causano deperimenti fisici, aumenti ponderali, pallore, anemie, stanchezza generale, irritabilità, frequenti soprattutto nei bambini, possono essere combattuti con la tisana di dragoncello.

Il dragoncello chiamata dagli antichi “erba del drago” per le sue proprietà fitoterapiche è indicata nell’eliminazione di parassiti intestinali come ossiuri, ascaridi, verme solitario ed altri: ecco come prepararla.

Tisana di dragoncello

25 g di dragoncello – 1 litro di acqua.
Sminuzzare le foglie essiccate di dragoncello e coprirle con l’acqua bollente.
lasciare in infusione per 15 minuti e poi filtrare.
Berne 2 tazze: al giorno al mattino a digiuno e la sera prima di andare a letto.
Avvertenze: consultare prima dell’assunzione il proprio medico.


Leggi anche: Dragoncello proprietà

LauraB

Commenti: Vedi tutto