Topinambur proprietà e controindicazioni


Cos’è il topinambur ed è commestibile? Quali sono le sue proprietà e controindicazioni? Quante calorie e quali valori nutrizionali ha il topinambur o pera di terra? Mangiare topinambour in gravidanza, allettamento, se affetti da diabete o celiachia è possibile?

raccolta-tuberi-topinambur

I topinambur sono tuberi commestibili simili alle patate, ricchi di benefiche proprietà per il benessere dell’organismo e sono ideali per un’alimentazione sana e naturale.


Proprietà dei topinambur

I Topinambur sono tuberi conosciuti anche come patate americane, pere di terra o Carciofo di Gerusalemme, con buccia violacea, considerati straordinari integratori alimentari per tutte le diete, da quelle dei bambini a quelle degli anziani, dalle diete dei diabetici a quelle dimagranti.

Oltre a contenere vitamina A, C, vitamine del gruppo B, ferro, potassio, aminoacidi essenziali (asparagina e arginina), sono soprattutto un’ottima fonte di inulina, un polisaccaride poco calorico che viene metabolizzato dal fegato senza essere degradato in glucosio.

Proprio in relazione alla ricchezza di inulina, una straordinaria fibra solubile formata da catene di fruttosio, al topinambur vengono riconosciute le seguenti proprietà fitoterapiche:

  • facilita la digestione; per questo motivo è indicato anche nell’alimentazione dei bambini, degli anziani e in quella dei soggetti affetti da gotta poiché non contiene protidi;
  • riduce la formazione dei gas intestinali e i gonfiori addominali; infatti non a caso molti prodotti a base di fermenti lattici contengono anche inulina;
  • esplica un blando effetto lassativo e nello stesso tempo favorisce il riequilibrio della flora intestinale poichè riduce la densità dei batteri nocivi;
  • ha effetto regolarizzante nei casi di stitichezza ;
  • riduce la concentrazione di colesterolo e trigliceridi;
  • favorisce l’assorbimento del calcio, del magnesio e  del ferro;
  • stimola la secrezione lattea nelle mamme che allattano;
  • rende i capelli più forti e sani;
  • contrasta la ritenzione idrica e la comparsa della cellulite.

topinambur-fiore

Topinambur, inulina e diete

L’inulina è una fibra solubile che non può essere digerita dagli enzimi umani, quindi non viene digerita nello stomaco, ma nel colon grazie al microbiota intestinale.

Ciò comporta un minore assorbimento degli elementi del topinambour e quindi un limitato apporto calorico.

E’ un alimento che trova largo uso nelle diete, poichè permette di dimagrire e ridurre il grasso addominale, grazie al basso apporto calorico ed alla capacità di conferire senso si sazietà.

Controindicazioni del topinambur

Sono state accertate ipersensibilità verso l’inulina. In questi casi si verificano gonfiori di stomaco e flautolenza.

Non bisognerebbe superare in ogni caso un apporto superiore ai 200 grammi al giorno per gli adulti e 100 grammi per i bambini.

topinambur-fiori

Calorie e valori nutrizionali del Topinambur

100 g di Topinambur apportano circa 70 Calorie, 2 g di Proteine, 18 g di Carboidrati, 1,6 g di fibre.

E’ inoltre ricco di inulina che è contenuta in quantità superiore alla metà del suo peso.

Topinambur e diabetici

E’ detto anche patata diaetica; infatti è il sostituto delle patate in quanto non comporta aumenti della glicemia nei soggetti diabetici: a differenza delle patate che hanno amido, i topinambour hanno inulina.

Topinambur e celiachia

E’ un alimento adatto ai celiaci. In commercio si trova la farina di topinambour.

Topinambur in gravidanza e allattamento

E’ un alimento adatto ai celiaci ed in commercio si trova la farina di topinambour, un utile ingrediente da usare in cucina al posto della farina di patate.

Usi e consumo dei topinambur

I fiori di topinambour emanano profumi che sono mal sopportati dalle mosche.

I tuberi possono essere facilmente coltivati in giardino ed anche in vaso.

topinambur con pollo

Ricette con il Topinambur

Vengono raccolti in autunno e si possono consumare in molte ricette al posto delle patate. Sono commestibili sia crudi o lessi nelle insalate, che cotti nelle minestre oppure fritti.



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta