Stanchezza mentale: sintomi e rimedi naturali


Stanchezza mentale: sintomi e rimedi naturali

Stanchezza mentale: come riconoscere i sintomi e quali rimedi adottare per ritrovare la carica giusta

Lo stress, il lavoro e altri fattori legati alle azioni della vita quotidiana spesso sono le cause scatenanti della stanchezza mentale una condizione di malessere del cervello e del sistema nervoso che pur non essendo indice di malattia organica desta preoccupazioni ed ansia facendoci sentire come un fiore appassito.

I sintomi della stanchezza mentale:

  •  frequenti vuoti di memoria;
  • scarsa concentrazione nello studio, nella lettura di un libro o in un qualunque impegnativo e semplice lavoro  fisico;
  • dimenticare le cose anche più banali, perdita del filo del discorso quando si parla con parenti ed amici;
  • spossatezza generale e mancanza di forze al risveglio mattutino nonostante il tranquillo riposo notturno e le regolari ore di sonno (circa 8);
  • dimenticare di pagare per tempo le bollette di luce, gas ed acqua ed altre incombenze familiari.

Rimedi naturali

Dopo aver accertato che il malessere generale è determinato solo da stanchezza mentale e non da cause cliniche ecco cosa fare  quando ci si sente mentalmente stanchi, senza energie, psicologicamente giù di corda e con il morale a zero per affrontare il solito tran tran della vita quotidiana:

  • innanzitutto rilassarsi il più possibile facendo i propri doveri in casa, al lovoro e a scuola con calma e serenità:
  • organizzare le ore della giornata in modo da dedicarsi del tempo libero per i prori hobby e magari darsi al giardinaggio o curando le piante sul balcone e sul terrazzo.
  • Praticare lo sport preferito almeno 3 volte a settimana  per eliminare le tossine e le energie negative accumulate, per scaricare lo stress e la tensione.
  • Indossare maglie, pantaloni ed abiti colorati e non troppo attillati: l’abbigliamento e il colore assumono una certa importanza nella lotta contro la stanchezza mentale e secondo gli esperti sembra essere un buon metodo per attivare il buon umore e comunicare positività a se stessi e agli altri.
  • Mangiare cibi leggeri ma ricchi di vitamine e sali minerali; se si è sotto esami seguire una dieta equlibrata e bilanciata e aiutarsi con qualche decotto, infuso o tisana di melissa.
  • Quando si sta davanti al computer, riposare gli occhi e prendersi qualche minuto di pausa sgranchiendosi le gambe e facendo qualche passo.
  • Ascoltare buona musica
  • Dormire sonni tranqulli e per  almeno sette o otto ore a notte.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

  • sara - - Rispondi

    I rimedi naturali sono sempre i migliori perché prendono spunto dalle sostanze già presenti nell’organismo, oltre alla tisana io vorrei consigliare anche l’integratore antistress metabolomico giusto per ricordare che in caso di stanchezza mentale e fisica le cause sono da ricercarsi nel metabolismo.

Lascia una risposta