Sorbe proprietà e usi


albero-sorbo

Il Sorbo, (Sorbus domestica) è un albero apprezzato per la produzione delle sorbe, i suoi frutti carnosi ricchi di benefiche proprietà che fin dai tempi antichi venivano utilizzate come rimedio naturale contro la dissenteria e le infezioni batteriche di varia natura.

sorbe-frutto


Proprietà del sorbo e delle sorbe

La corteccia, le foglie e le sorbe, frutto del sorbo domestica, sono ricche di sostanze peptiniche, di tannini e acidi organici (acido sorbico e sorbitolo).

Le sorbe, frutti dal sapore amarognolo, quando raggiungono la maturazione completa (che avviene sotto la paglia), sono ottime per la preparazione di marmellate e, previa fermentazione, anche bevande alcoliche e liquori.

La polpa dei frutti maturi per la ricchezza di agenti antiossidanti è utilizzata per la preparazione di maschere detergenti, tonificanti indicate soprattutto per le pelli sensibili e precocemente invecchiate.

Sorbe proprietà

Le foglie del Sorbo ed in particolare le sorbe acerbe sono considerate ottimi astringenti intestinali.

Questa capacità medicinale deriva dal fatto che possiedono dei principi attivi, sostanze peptiniche e tanniniche, acidi organici specialmente acido sorbico, malico, citrico e tartarico, sorbitolo (o sorbite).

Con le sorbe fresche ed essiccate si possono preparare decotti astringenti e succhi da usare nelle seguenti dosi:

Decotto con sorbe essiccate: 5 grammi in 100 ml di acqua. 1-2 tazzine al giorno.

Succo con sorbe fresche: 50 – 80 grammi al giorno.

frutta-sorbe

Sorbe calorie e valori nutrizionali

100 g di sorbe apportano 70 Calorie, 10 g di zuccheri, 0,7 g di Proteine.

Il sorbitolo presente nelle sorbe apporta Calorie simili al glucosio : 4 Cal/g

ramo-sorbe

Controindicazioni del sorbo e delle sorbe

Non ci sono controindicazioni evidenziate da adeguata documentazione scientifica.

E’ sconsigliato l’uso nel caso di stipsi.

Evitare l’uso in gravidanza ed allattamento. E’ sconsigliato nei bambini di età inferiore ad un anno.

Le sorbe apportano sorbitolo, che viene trasformato in fruttosio senza intervento dell’insulina. Non è raccomandabile usarlo come zucchero alternativo ai diabetici, nei casi di iperglicemia.

Galleria foto delle sorbe

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News
Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

  • francesco - - Rispondi

    lo l’ho comprato ma sono dal sapore acerbo,si possono mangiare in un modo diverso?

    • silvio - - Rispondi

      Bisogna farle maturare possibilmente sotto la paglia,devono diventare scure

  • ponziano luigi - - Rispondi

    Altro che gusto amarognolo, quelle dal colore marrone sono dolci e buonissime ! Il frutto va succhiato quando è morbido e di colore marrone, perché prima, quando sono ancora acerbe, il colore è giallo – rosso e sono dure e immangiabili come i cachi acerbi.
    Francesco compra quelle + scure e non ti pentirai. Luigi

  • stefano - - Rispondi

    Con le foglie, infuse nell’acqua calda, mia suocera curava i geloni alle figlie.

Lascia una risposta