Sciroppo di rosolaccio per la tosse


Sciroppo di rosolaccio per la tosse

Sommario

La tosse anche più stizzosa che non lascia riposare tranquilli soprattutto di notte può essere sedata con uno sciroppo naturale preparato con i petali del rosolaccio o papavero comune, uno sciroppo naturale che funziona anche come espettorante.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Rosolaccio petali 200 g
  • Acqua 1/2
  • Zucchero 700 g

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 cucchiaio
  • Calorie 19

papavero-fiore-del-rosolaccio


Preparazione dello sciroppo per la tosse a base di rosolaccio o papavero

Portate a bollore l’acqua.

Mettete i petali di papavero in un vaso a chiusura ermetica, aggiungetevi l’acqua bollente e lasciate in infusione per 12 ore .

Trascorso il tempo indicato filtrate l’infuso di rosolaccio o papavero, versatelo in un pentolino, aggiungetevi lo zucchero e fatelo addensare sul fuoco a fiamma moderata.

papavero-rosolaccio-hdTogliete dal fuoco, lasciate raffreddare ed imbottigliate.

Indicazioni

Seda la tosse stizzosa o pertosse ed è un ottimo espettorante.

Dosi

Bambini: 2 – 3 cucchiaini al giorno.

Adulti: 2 – 3 cuccchiai al giorno.

Avvertenze: per l’assunzione non eccedere nelle dosi e consultare prima il proprio medico curante.


Leggi anche: Rosolaccio conservazione

papaveri-rosolaccio

Cose da sapere sul papavero comune

Rosolaccio proprietà

Rosolaccio conservazione

Rosolaccio coltivazione

LauraB

Commenti: Vedi tutto