Punture di zanzare rimedio della nonna


zanzara-mosquito


Molti anni fa non esistevano medicinali, antistaminici o altri tipi di unguenti che lenivano il prurito insopportabile causato dalle punture delle fastidiose zanzare o di altri tipi di insetti come vespe o api e allora le nostre nonne erano solite, tra una prova e l’altra, trovare un efficace rimedio naturale fai da te contro.

Ai tempi delle nostre nonne per diversi fattori ambientali le zanzare erano ancora più numerose e diffuse un po’ ovunque e allora ecco che le sagge donne di una volta preparavano una semplice ed efficace soluzione salina in questo modo.

foto-puntura-zanzara

Come fare una soluzione salina contro punture di zanzare


Leggi anche: Zanzare protezione

Mettere una generosa manciata di sale grosso o sale del Mar Morto e 1 cucchiaino di fiori essiccati di lavanda in un vasetto di vetro ben sterilizzato.

Aggiungere acqua bollente, tappare e scuotere il barattolo fino a quando il sale è completamente disciolto.

Lasciare raffreddare e poi conservare il barattolo in un luogo fresco.

zanzara

Uso ed applicazione

Quando si avverte il prurito causato dalla puntura di zanzare o altro insetto (pappataci, tafani, ecc), intingere un fiocco di cotone idrofilo nella soluzione salina e con esso tamponare la zona esercitando una lieve pressione on un lieve massaggio.

Il prurito sparirà in pochissimo tempo.

zanzare

Questo innocuo rimedio è indicato anche come antizanzare naturale per bambini e lattanti.

E per tenere lontano le zanzare notte e giorno, ma anche altri insetti volanti e scarafaggi.

LauraB

Commenti: Vedi tutto

  • luiba - -

    Grazie per le ricette meravigliose-

Comments are closed.