Infuso per la stanchezza mentale


Infuso per la stanchezza mentale

Lo stress, il logorio della vita moderna, le preoccupazioni e i mille impegni con il tempo creano vuoti di memoria e stanchezza mentale. Alle banali dimenticanze che alla lunga si traducono in un vero e proprio disagio subentrano anche preoccupazioni riguardanti la propria salute e il proprio benessere generale. Se le analisi cliniche e altri tipi di indagine diagnostica non evidenziano l’insorgenza di qualche malanno o specifica malattia ecco come si può rinforzare la memoria con un semplice infuso tonificante e ricostituente con i principi attivi contenuti in comuni e conosciutissime erbe aromatiche. Un infuso dal sapore gradevole adatto anche per bambini, studenti e persone anziane, privo di effetti tossici e che tra l’altro è ottimo anche per migliorare la digestione.

Vediamo come si prepara e quali ingredienti occorrono.

Ingredienti:

  • Due pizzichi di rosmarino
  • Due pizzichi di finocchio
  • Due pizzichi di menta piperita
  • Due pizzichi di finocchio
  • due pizzichi di melissa
  • 1 tazza di acqua

menta-piperita

Preparazione:

Portare ad ebollizione l’acqua. Nel frattempo versare le erbette nella tazza, poi coprirle con l’acqua bollente e lasciarle in infusione per cinque minuti. Filtrare l’infuso e berne una tazza ogni sera dopo aver cenato.

Per saperne di più:

Stanchezza mentale: sintomi e rimedi naturali.

Laura
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta