Erbe per l’insonnia


DSCN1675-400x300


Un armadietto fitoterapico casalingo con barattoli di di erbe medicinali, fresche o essiccate,  a cui far ricorso ogni qualvolta si ha difficoltà ad addormentarsi o quando si è particolarmente agitati e nervosi.

L’utilizzo delle erbe medicinali, chiamate anche erbe per dormire bene, assunte sotto forma di tavolette, gocce o tisane, esplicano da sole o in associazione tra loro, azione rilassante o sedativa. Le erbe per dormire, conosciute anche dai nostri bisnonni, sono ricche di principi naturali atossici , che a differenza dei normali farmaci, non lasciano pesantezza di testa o leggeri stordimenti il giorno successivo.

Vediamo insieme alcune erbe medicinali più conosciute e più facili da reperire :


Leggi anche: Insonnia rimedi naturali

  • La Valeriana: una tra le principali piante e forse la più utilizzata per combattere i problemi del sonno ed è anche adatta per i lievi stati di ansia dovuti a stress. Il suo utilizzo è antichissimo.
  • La Melissa: una semplice piantina simile all’ortica ma con foglie dal gradevole profumo di limone o cedro. Le foglie e le sommità fiorite della melissa officinalis contengono principi attivi (olio essenziale, sostanze tanniche, mucillagine, acido, gallico) che agiscono beneficamente sia sul sistema nervoso sia su quello gastrico, conciliando il sonno e alleviando il mal di stomaco.
  • L’Escolzia: è utilizzata per migliorare la qualità del sonno e e per ridurre anche il tempo che impieghiamo per addormentarci.
  • Il Biancospino: è utile soprattutto per quelle persone che soggette a stati d’ansia e agitazione nervosa non riescono a dormire o dormono male. Di questa pianta si utilizzano fiori in boccio, corteccia di rami giovani e drupe essiccate al forno.
  • La Camomilla: una pianta con principi attivi ad azione rilassante ma fa rilassare, per questo è utilizzata principalmente da chi soffre di dolori addominali o disturbi digestivi, infatti riduce gli spasmi e migliora la digestione.
  • Luppolo: i fiori o le infiorescenze di questa pianta assunte sotto forma di decotto sono utili per migliorare la qualità del sonno, per facilitare la digestione difficile.

LauraB

Commenti: Vedi tutto