Detersione del viso: regole


Errori da evitare e regole da seguire per la detersione del viso: operazione quotidiana fondamentale per la salute della pelle del viso non solo per la pulizia accurata, l’eliminazione delle impurità ma è anche e soprattutto un’azione finalizzata al mantenimento dell’equilibrio idrolipidico per ritardare il processo d’invecchiamento cutaneo.
detersione-viso-regolePurtroppo non sempre tale trattamento di base viene effettuato e in conseguenza di ciò si corre il rischio di:
– favorire l’invecchiamento della pelle processo causato dalla mancata traspirazione degli scambi gassosi ostacolati dal sebo cutaneo che si lega alle varie impurità presenti sullo strato epidermico;
– inibire l’azione delle creme idratanti, nutrienti e antietà. Infatti la mancanza della detersione rende inutile qualsiasi trattamento di bellezza perchè i principi attivi contenuti nei cosmetici non svolgono la loro funzione perchè ostacolati nell’assorbimento.

Errori e regole per la detersione viso
1) Il viso va deterso sempre, mattino e sera, per rimuovere le tracce di sebo, la polvere e non solo quando bisogna rimuovere le tracce del make-up.
2) Evitare di usare solo acqua in quanto essa non è sufficiente a rimuovere le cellule morte, il sebo cutaneo e il sudore:  per un’accurata pulizia è indispensabile l’uso di detergenti adatti al pH della propria pelle sotto forma di mousse, gel o latte che vanno applicati sul viso leggermente umido con leggeri massaggi e rimossi poi con acqua tiepida. E per un’azione profonda picchiettare il viso con l’abituale tonico o con tonico preparato in casa.
3) Evitare l’utilizzo di saponette che con il loro effetto troppo sgrassante alterano il pH della pelle predisponendola in tal modo non solo ad eccessiva secchezza ma anche all’attacco di germi patogeni.
3) Usare almeno una volta a settimana un esfoliante che elimina le cellule morte e le impurità della pelle grazie alla delicata azione delle microsferule in esso contenute.
L’uso dell’esfoliante migliora la luminosità della carnagione.
L’esfoliante non va utilizzato dai soggetti con pelle sensibile ed affatta da couperose.


LauraB

Commenti: Vedi tutto