Anticellulite al caffè


anticellulite-fondi-caffè

Caffeina per contrastare la cellulite

La caffeina, il principio attivo presente nel caffè, oltre ad avere nelle giuste dosi attività stimolanti sul sistema nervoso centrale esplica anche un’azione lipolitica sui grassi di deposito con effetti: riducente, modellante e drenante tutti idonei a contrastare la cellulite.

Ecco come riciclare i fondi di caffè e modellare le zone del corpo interessate dalla cellulite con un rimedio casalingo praticamente a costo zero. Provare per credere!

Rimedio anticellulite
casalingo
Un rimedio anticellulite per il benessere fisico con i fondi del caffè ed applicazioni locali per stimolare il drenaggio e la rimozione dei liquidi stagnanti (funzione antiedematosa).

Impacco anticellulite
Basta raccogliere i fondi di caffè e metterli in un contenitore.
Una volta a settimana preparare con essi un impasto omogeneo miscelando un po’ d’acqua, un po’ di olio di oliva e un cucchiaino di miele.

Applicazione
Spalmare poi  l’mpacco ottenuto sulle gambe e sulle zone interessate dalla cellulite. Coprire l’impacco con carta pellicola e lasciare in posa per circa 30 minuti.

Risciacquare abbondantemente ed applicare la crema anticellulite all’aloe per ottimizzare gli effetti degli impacchi.
La pelle dopo qualche impacco apparirà più luminosa e liscia grazie all’attivazione della microcircolazione periferica.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta