Top cucina: I migliori 10 materiali pro e contro


Quale top cucina scegliere? Conosci i pro e contro dei diversi materiali? Ecco i migliori materiali ed i loro pro e contro.

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-14


Di materiali per il top cucina c’è ne sono tantissimi, oggi faremo una valutazione dei più utilizzati e ricercati evidenziando i pro ed i contro dei vari materiali, la scelta finale sarà vostra ma non senza un nostro consiglio, vedremo insieme il granito, pietra ollare, marmo, quarzo, pietre sintetiche, legno massello e legno lamellare, piastrelle in ceramica, laminati, acciaio e calcestruzzi.

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-11


1. Granito

Il granito è una pietra pregiata che dona valore agli ambienti ed il suo unico inconveniente è il costo, anche se negli ultimi anni, data la concorrenza forte di altri materiali e pietre sintetiche il costo si è notevolmente ridotto.

Resta uno dei materiali naturali più affascinanti e di prestigio da avere nel proprio ambiente, e qualsiasi cucina con un top in granito acquista valore.


Leggi anche: Migliori tostapane: modelli, funzioni e marche

Pro

  • Quasi impermeabile al calore
  • Molto forte e resistente
  • Aggiunge valore alla casa
  • Disponibili circa 3000 colori diversi e tipologie
  • Manutenzione quasi assente

Contro

  • Molto costoso
  • Non adatto per installazioni fai da te
  • Lastre possono essere imperfette
  • Può rompersi se installato in modo errato
  • I coltelli si smussano facilmente tagliando sul granito
  • La pietra è porosa e richiede una sigillatura con resine per evitare macchie

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-1

2. Pietra ollare

La pietra ollare è un’altra pietra naturale, che di solito si trova nel colore grigio scuro, offre al tatto una sensazione di liscio e seta. La si usa sia come top cucina sia come materiale per il lavandino. Il suo stile è notoriamente accostato al senso di antico, ma è molto utilizzato anche nelle cucine moderne.

Pro

  • Colore intenso
  • Minimamente resistente alle macchie
  • Abbastanza impermeabile al calore
  • Possibilità di rimozione del danno
  • Aspetto antico e storico

Contro

  • Può scurirsi nel tempo
  • Difficile installazione fai da te
  • Da trattare con olio minerale
  • La superficie può graffiarsi e ammaccarsi

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-2

3. Marmo

Il marmo è una pietra naturale dalle qualità e pregio molto elevati, venature magnifiche ed uniche per ogni pietra danno prestigio all’ambiente.

Il costo del marmo è molto elevato e realizzare un intero top cucina a volte può essere molto dispendioso e d’altronde non sembra essere la migliore pietra in assoluto a tale scopo data la sua propensione a macchie e graffi.


Potrebbe interessarti: Piano cucina in quarzo: come pulire, pro e contro, prezzi

Pro

  • Impermeabile
  • Resistente al calore
  • Aggiunge valore all’arredo
  • Pietra molto bella e dalle venature uniche

Contro

  • Costoso
  • Installazione fai da te non possibile
  • Si può graffiare e le riparazioni sono complesse
  • La pietra è porosa e si macchia facilmente se non sigillata con resine

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-3

4. Quarzo, pietra ingegnerizzata (DuPont, LG Viatera, Silestone, etc)

Pietra ingegnerizzata, contiene il 93% di quarzo ed il restante di resine ed altri materiali. La pietra non viene prodotta e intagliata in cava, bensì realizzata artificialmente utilizzando i materiali citati, pensata per sostituire granito e marmo, pare che l’obiettivo sia stato raggiunto.

Disponibile in una grande varietà di colori, ha una superficie non porosa, resistente ai graffi, alle macchie ed al calore delle pentole.

Alcune varietà sono realizzati anche con le venature del marmo e non richiede sigillature o impermeabilizzazioni.

Pro

  • Possibile installazione fai da te
  • Facile da mantenere e non richiede sigillature
  • Lastre uniformi e senza imperfezioni
  • Fabbricato su misura in qualsiasi dimensione e forma
  • Resistente a macchie
  • Impermeabile al calore
  • Impermeabile agli acidi
  • Aspetto bello da vedere

Contro

  • Costoso
  • Piani in quarzo sono molto pesanti

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-4

5. Materiale a superficie solida (Avonite, Corian, Swanstone, etc)

Materiale artificiale costituito da particelle acriliche e resine pressate in fogli di varia natura e forma.

Ad oggi la sua percezione è di un materiale di livello medio e non alto, tuttavia è ancora una scelta eccellente in termini di performance e decisamente più economico può essere utile per ricoprire piani cucina e spazi molto ampi.

Pro

  • Resistente alle macchie
  • Giunture invisibili
  • Danni possono essere facilmnte eliminati
  • Molti colori e trame disponibili
  • Disponibili con unità lavello integrato

Contro

  • Costoso
  • Vulnerabile ai danni dovuti da pentole calde
  • Non è possibile l’installazione fai da te

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-5

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-6

6. Piastrelle in ceramica

Le piastrelle sono ottime per la loro economicità, in particolare oggi esistono diversi modelli che si distaccano dallo stile classico country e rustico, grazie a trame e colori molto particolari come l’effetto legno, effetto pietra, pelle o sughero.

Ceramica e gres porcellanato è uno dei materiali più comuni e utilizzati tanto da poter trovare numerose soluzioni diverse.

Pro

  • Facile da pulire
  • Conveniente economicamente
  • Facile da realizzare fai da te
  • Immune ai danni da calore
  • Enorme varietà di colori e fantasie

Contro

  • Piastrelle personalizzate molto costose
  • Piastrelle fragili e possono rompersi con impatti violenti
  • Le fughe possono macchiarsi e sono difficili da pulire
  • Non ha lo stesso prestigio del granito, del quarzo o del marmo

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-7

7. Laminati

I piani sono realizzati legando insieme laminati sintetici rivestiti con una superficie plastica, liscia e facile da pulire. I laminati per i piani cucina vengono realizzati con un’anima di particelle di legno (MDF).

In passato considerato un materiale secondario rispetto alle pietre, oggi ha ripreso il suo valore qualitativo, offrendo una gamma di colori e trame infinite.

Pro

  • Molto facile da mantenere
  • Migliaia di varietà disponibili
  • Installazione fai da te semplice
  • Piano di lavoro economico

Contro

  • Le giunture sono visibili
  • Nella percezione comune viene visto come di fascia bassa
  • Le superfici possono essere graffiate o scheggiate, il danno è quasi impossibile da riparare

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-8

8. Legno massello e legno lamellare

Belli da vedere, dal tono caldo ed accogliente il legno è un materiale primario molto considerato e date le nostre origini preistoriche, piace intrinsecamente a tutti.

Pro

  • Facile da pulire
  • Molto durevole se tenuto in modo attento
  • Può essere levigato e riverniciato
  • Offre un aspetto country

Contro

  • Abbastanza costoso
  • La superficie si può graffiare con coltelli
  • Nel tempo si può danneggiare con l’acqua
  • I batteri possono essere un problema se non si fa attenzione
  • Soggetto a crepe senza manutenzione, va oliato e verniciato frequentemente

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-9

9. Acciaio Inossidabile

Bellissimi da avere in cucine dal look industrial e contemporaneo, resistenti e durevoli, hanno praticamente vita eterna e possono essere costruiti su misura avendo un unico piano di continuità.

Pro

  • Impermeabile ai danni da calore
  • Ottimo per cucine in stile moderno
  • Materiale molto semplice da pulire
  • Aggiunge valore all’ambiente

Contro

  • Fa rumore
  • Molto costoso
  • Facilmente graffiato e non è una superficie da taglio

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-10

10. Calcestruzzo

Data la struttura pesante del cemento e la fragilità in caso di spostamenti ed urti di blocchi unici, conviene montarlo stesso in cucina. In particolare con il cemento possiamo spaziare ad ogni tipo di forma e complessità, fattore che può rendere la vostra cucina davvero unica.

Pro

  • Colorato di ogni maniera
  • Resistente a calore e graffi
  • Look insolito e particolare

Contro

  • Non è possibile installarlo fai da te
  • Nel tempo può lesionarsi
  • Costi elevati a causa della manodopera
  • Superficie porosa se non sigillata correttamente
  • Aspetto “industriale” non sempre visto positivamente

top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-12 top-cucina-10-migliori-materiali-pro-contro-13

Galleria foto migliori 10 materiali top cucina pro e contro

Nicola Spisso

Commenti: Vedi tutto