Tappeti in stile provenzale: esaltare la raffinata eleganza degli interni


I tappeti in stile provenzale, complementi che donano carattere agli interni. Sceglierli per la vostra casa in stile provenzale equivale ad esaltarne l’eleganza raffinata contribuendo a renderla accogliente ed ospitale. 

tappeti-stile-provenzale-14


Gli interni creati in stile provenzale sono intimi, emanano la freschezza della brezza marina e trasportano l’essenza delle erbe aromatiche dei campi. I tappeti sono complementi d’arredo capaci più di altri, di dare la connotazione allo stile che abbiamo scelto e quelli provenzali non sono da meno.

Prima di entrare nel dettaglio vediamo quali sono i tratti distintivi dello stile, attraverso un breve viaggio negli interni provenzali. Dimensioni enormi e piccoli tessuti, materiali e colori dei tappeti in stile provenzale, passando per un prodotto di grande pregio, le trame di Aubusson.

tappeti-stile-provenzale-11


Gli interni in stile provenzale

Le pareti sono rifinite con stucco, carte da parati boiserie. Il legno è il materiale con cui sono prodotti i mobili, lo troviamo al naturale o con una patina bianca che gli dà un aspetto vissuto. I colori sono tenui, mai accesi né lucidi, quindi bianco e tinte pastello prevalgono sugli altri. I materiali naturali nei tessuti e nei complementi.


Leggi anche: Stile provenzale: 10 errori da non fare

Le superfici sono invecchiate o verniciate, così che i mobili sono in evidenza in una stanza arredata in stile provenzale, il loro aspetto vissuto ben risalta rispetto alle pareti ed ai pavimenti. Questa la ragione per cui i tappeti diventano le basi su cui esporre i mobili in stile provenzale.

Lo stile non è ricerca di eccentricità, per questo anche i complementi spesso seguono la stessa colorazione degli arredi, in una scala di gradazioni e gradienti. A fare la differenza è la diversa consistenza dei materiali messi a contatto.

tappeti-stile-provenzale-6

Il materiale dei tappeti provenzali

Lo stile provenzale predilige le fibre naturali. Il materiale ha una sua resistenza ed una sua resa estetica pertanto la scelta va fatta anche considerando le sue caratteristiche. I tappeti in lana o in seta trovano la loro collocazione in soggiorno e nei salotti di casa. Sono tessiture pregiate, che rendono elegante il tappeto e l’ambiente dove sono collocati.

Il cotone dei tappeti li rende duttili e adatti alla cucina ed al bagno. Le regole nella scelta dei complementi spesso vanno infrante, per cui una sala da pranzo più semplice sarà analogamente arricchita da un tappeto in cotone.

tappeti-stile-provenzale-12

Tappeti per ogni ambiente

I tappeti provenzali hanno dimensioni ragguardevoli, grandi tessuti ad occupare quasi interamente la stanza. Diventano un secondo pavimento e vengono stesi sotto i divani ed i tavoli di piccole dimensioni. Questa tipologia di tappeti sono carichi di decori ricercati e particolari, che esaltano il divano, ma soprattutto danno carattere all’intera stanza.

Una misura intermedia, ma comunque grande di tappeti, trova la sua collocazione nella sala da pranzo, sotto il tavolo e le sedie. Nel caso di un tavolo sistemato in un open space o in un soggiorno, il tappeto adagiato sotto definisce questa zona e la distingue dall’area relax o da quella cucina.


Potrebbe interessarti: Come fare per arredare una mansarda in stile Provenzale

tappeti-stile-provenzale-7

Un tappeto quadrato e grande, non quanto la stanza ma poco più del letto, va sistemato sotto ad esso, pronto ad accogliere anche delle poltrone con un tavolino o un pouf rettangolare. Un salotto in camera da letto a ricordare il fasto dell’epoca in cui lo stile è nato.

I tappeti sottili e piccoli, sono pensati per la camera da letto, con la funzione di scendiletto. Li troviamo nei bagni per renderli più caldi ed accoglienti o anche nelle cucine, come protezione del pavimento in prossimità della zona lavaggio e quella di cottura.

tappeti-stile-provenzale-4

Toni e colori della Provenza

Color sabbia e giallo pallido, bianco e crema, verde pallido e azzurro cielo, lavanda e azzurro chiaro. Per il colore sarete liberi di spaziare nella gamma dei colori tipici, non dimenticando che il tappeto deve essere in armonia con il resto dell’arredo.

Questo non significa che non potrete avere un tappeto in salotto con una ricca bordatura di fiori come sfondo di un paio di poltrone con tessuto a quadri, ma qui il lavoro va saputo fare con maestria e prima di commettere errori cercate consiglio agli esperti in design d’interni.

tappeti-stile-provenzale-9

Le regole generali in tema di colori aiutano a definire comunque un paio di indicazioni utili, che adesso vediamo. La stanza con colori neutri ha l’obiettivo di creare un ambiente rilassante e molto accogliete ed i tappeti si scelgono per rafforzare questo risultato. Prestate attenzione alle colorazioni e ricordate che il gioco tra il color avorio, gli ecrù ed i marroni del pavimento e dei mobili, va fatto con campioni di tessuto alla mano, perché i margini di errore sono sottili.

In alcuni interni di questo stile, il colore dell’onda del mare e i toni dell’argilla creano una combinazione di grande effetto. I tappeti in colori pastello sono un classico per lo stile provenzale, quando si vuole rafforzare l’atmosfera romantica e tenera dell’ambiente.

tappeti-stile-provenzale-21

Tra il monocromatico ed i decori floreali

I tappeti provenzali sono delle tele per decorazioni che si ispirano alla natura. Fiori e foglie come dei ritratti della campagna da cui lo stile trae ispirazione, la Provenza appunto. Le decorazioni sono al centro del tappeto ed il bordo ha un motivo più semplice che fa da contorno. Altri tappeti invece, sono monocolore e sui lati le trame creano ornamenti di tipo floreale molto stilizzati, in uno o due colori in abbinamento alla base.

tappeti-stile-provenzale-23

Tappeti Aubusson

Una storia da raccontare è quella dei tappeti Aubusson, dal nome della cittadina dove venivano prodotti, a 300 km circa da Parigi. I tappeti Aubusson sono composti da una trama realizzata a point plat, con motivi decorativi di gusto floreale.

I colori sono tenui e i disegni di quelli antichi riprendono i decori delle sale a cui erano destinati. In passato erano prodotti solo per la corte francese, per poi diventare il ristoro anche della borghesia. Oggi i tappeti sono realizzati in viscosa leggera e dal tocco setoso, oltre che in lana taftata. Restano dei tappeti di gran valore, un’icona del gusto internazionale.

tappeti-stile-provenzale-2

Tappeti in stile provenzale foto e immagini

La bellezza e la capacità di dare calore all’ambiente. I colori e le combinazioni giuste e di grande effetto. Ecco la galleria delle immagini a rappresentare l’eleganza raffinata dei tappeti in stile provenzale.

Fiorella Petrocelli

Commenti: Vedi tutto