Street art: 5 consigli per arredare casa con la nuova tendenza


Graffiti, murales e stencil: non solo all’aperto ma anche in casa. La street art è la nuova tendenza di arredo. Minimal, coloratissima e irriverente, è lo stile perfetto per una casa giovane e trendy.

Annotazione 2020-07-15 152838


Ovunque ci giriamo, vediamo disegni coloratissimi: le strade sono diventate le nuove tele: in ogni parte del mondo, gli artisti di strada decidono di colorare le città con i loro disegni. Sono immagini spesso provocatorie e sopra le righe con cui alcuni di loro denunciano determinate contraddizioni della società.

Jorit, Banksy, Obey: oggi la contestazione sociale passa attraverso le pareti. Prima di essere uno stile di arredo la street art è un movimento artistico di grandissimo valore culturale. Scopriamo qualcosa in più.

P151201-8


Street Art: origini e storia

Erano i primi anni 8o quando, prima in Inghilterra poi in America, le strade venivano tappezzate della prima, neonata, forma di street art: le tag. Vere e proprie firme, anonime, lasciate da giovani dissidenti nei punti più impensabili. Le fermate della metro e anche gli stessi treni erano pieni di questi simboli di ribellione. Tappezzare la città con i loro pseudonimi era un modo di emergere, in una società che non dava loro il giusto spazio.


Leggi anche: Che cos’e’ lo Stencil?

Proprio da queste prime forme di ribellione artistica nasce la street art, un movimento che fa del disegno e della libera fruizione uno dei suoi capisaldi. Per gli street artist l’arte è di tutti, ognuno ha diritto di godere di essa senza per forza dover entrare in un museo. Come sarebbe bello poter portare la street art nelle vostre case? Si, perchè ormai è anche uno stile di arredo. Eccovi 5 consigli per una casa che sia una vera opera d’arte.

street-art4

1. Colorare le pareti

Lo abbiamo già detto: per gli street artist i muri sono le nuove tele. Se volete davvero fare della vostra casa una vera opera  di street art avrete quindi bisogno di due cose fondamentali: bombolette spray e fantasia. Avete capito bene: per rendere la vostra casa un luogo in perfetto stile street art potete decorarla come vi pare. L’importante è che sulle pareti non ci sia un colore solo. Se i disegni a mano libera non sono il vostro forte potrete utilizzare stencil o stickers.

street-art5

2. Arredamento funky

Arredare la casa in stile street art è possibile, ma dispendioso. Molti artisti famosissimi hanno con il tempo attivato collaborazioni con aziende di design per realizzare delle capsule collection personalizzate. Si trattava però di mobili a tiratura limitata, difficilissimi da acquistare. Il nostro consiglio per una casa in vero stile street art è quello di scegliere un arredamento funky un po’ sopra le righe, proprio come questo stile. Per esempio potreste scegliere di abbellire il vostro salotto con poltrone e divani gonfiabili: comodi, fantasiosi e divertenti.

Un’alternativa un po’ più laboriosa sarebbe quella di cambiare il look dei vostri mobili con il decoupage. Potrete cosi personalizzare i vostri arredi come più vi piace.Insomma, se c’è una parola d’ordine per questo stile quella è sicuramente fantasia. Un salotto pieno di creatività è la scelta migliore.

street-art9jpg

3. Parquet per i pavimenti

Si sa, nel campo della moda come in quello del design, il troppo stroppia: se scegliamo di realizzare delle pareti super colorate per le nostre stanze, dobbiamo scegliere un pavimento dai toni più caldi ed eleganti possibile. Molto indicato in questi casi è l’utilizzo del parquet.

Elegante, raffinato e naturale, darà al vostro appartamento un aspetto accogliente. Per ravvivare anche i pavimenti, potreste utilizzare un tappeto con stampe in stile street art. L’emozione di camminare su un’opera d’arte sarà impagabile

street-art 40

4. Accessori da street artist

In una casa in vero stile street art non possono certo mancare gli accessori: componenti di arredo dall’aspetto a volte un pò kitch che però daranno al vostro appartamento un tocco decisamente unico. Spesso poi sono gli stessi artisti a realizzare dei componenti di arredo unici trasformati in opere d’arte. Banksy per esempio, ha aperto un vero e proprio shop online dove è possibile acquistare opere ed oggetti personalizzati dall’artista.

C’è un orologio, un tappetino da ingresso e ci sono anche dei cuscini. Non si assicura il corretto funzionamento dell’orologio, ma come si dice, anche gli orologi rotti segnano l’ora esatta una volta al giorno. Avere un’opera originale in casa vaco super le il compromesso, no?

street-art33jpg

5. Street art: decorare con il lettering

Più vicino alla graffiti art, ma comunque stiloso ed elegante, l’utilizzo del lettering decorativo si sposa perfettamente con questo stile di arredo. Comporre piccole frasi o parole di incoraggiamento con delle lettere da piazzare in bella vista potrebbe essere il modo giusto per iniziare la giornata con buon umore.

Realizzate in materiali diversi, con diverse misure e colori, le lettere possono essere poggiate su ogni superficie ma anche al muro. Daranno al vostro appartamento un tocco super vivace e particolare. Avete già pensato a cosa scrivere?

street-art34jpg

Galleria foto: arredare casa con la street art

Guardate le bellissimi immagini di arredi e opere nella galleria

Angela Avallone

Commenti: Vedi tutto