Stile cottagecore: le ispirazioni per l’arredamento di ogni stanza della casa

Maria Teresa Moschillo
  • Dott. in Editoria, informazione e sistemi documentari

Ispirato alle vecchie case di campagna, lo stile cottagecore è sempre più di tendenza nel panorama dell’arredamento e dell’interior design. Ecco significato e caratteristiche di questo stile dalle vibrazioni retrò, con tanti spunti per arredare la casa in ogni suo ambiente.

stile-cottagecore-12

Cottagecore style, uno stile di arredamento che è prima di tutto uno stile di vita. Ispirato alle case di campagna e, più in generale, allo stato di benessere che deriva dal contatto ravvicinato con la natura, lo stile cottagecore può tranquillamente essere definito un movimento culturale, qualcosa che trascende dalla pura estetica.

L’arredamento delle case stile cottagecore, infatti, punta prima di tutto a ricreare un’atmosfera e a rievocare un immaginario. A differenza di molti altri stili di ispirazione vintage – dallo shabby al country – l’arredamento stile cottagecore è versatile e altamente personalizzabile. Richiama alla mente il calore delle abitazioni immerse nel verde delle nostre nonne, ma prevede un codice stilistico estremamente duttile.

Scopriamo insieme qual è il significato profondo dello stile cottagecore nell’arredamento e quali sono le sue caratteristiche, con tanti spunti ispirazionali per ogni stanza della casa, dalla cucina al bagno.

stile-cottagecore-11

Stile cottagecore: cos’è e significato

Come anticipato, parlare di stile cottagecore trascende dalla pura estetica e dall’arredamento. Si tratta di un vero e proprio movimento culturale, che inneggia al ritorno a una vita semplice, dai ritmi distesi, rilassati e scanditi unicamente dalla natura e dalle nostre esigenze.

Il lifestyle cottagecore ha iniziato a spopolare in Rete alcuni anni fa, esplodendo sui social media nel 2018. Inizialmente sono stati gli adolescenti i primi a fantasticare su una vita diversa, distante anni luce dalla globalizzazione e dai ritmi frenetici che la società contemporanea ci impone. Poi, nella primavera 2020, lo stile cottagecore ha raggiunto l’apice del suo successo facendosi conoscere in modo capillare e trasversale.

Attività come il ricamo, la realizzazione di ricette homemade e la cura dell’orto sono diventate letteralmente virali sui social. Allo stesso modo, hanno preso a diffondersi gli scatti ritraenti splendidi cottage di campagna ove potersi rifugiare in piena pandemia. Di seguito, in tanti hanno provato a ricreare anche nella propria casa di città la medesima atmosfera: accogliente, rilassante, semplicemente idilliaca.

stile-cottagecore-significato

Arredamento stile cottagecore: le caratteristiche e i must have

L’idea alla base dell’arredamento in stile cottagecore è quella di creare un rifugio accogliente e intimo anche in città, in linea con lo spirito rurale della vita di campagna e le nostalgiche atmosfere di una volta.

Per riuscirci è necessario ricorrere a materiali, colori ed elementi d’arredamento ben precisi. Vasetti di conserve, vecchie pentole in rame e servizi di porcellana per sala da pranzo e cucina, ma anche una poltrona a dondolo per il soggiorno e una bella carta da parati floreale e dei centrini ricamati in camera da letto.

Ma procediamo con ordine e partiamo dai materiali. A dominare la scena per quanto riguarda i mobili è sicuramente il legno, preferibilmente grezzo e dall’aspetto poco rifinito. L’ideale, in questi casi, è rivolgersi a un rigattiere o frequentare i mercatini di antiquariato, dove poter scovare tantissime chicche. Con il legno, ben si prestano a ricreare in casa lo stile cottagecore materiali naturali come vimini e rattan. Allo stesso modo, per i tessili, si rivelano adatti cotone e lana. Basti pensare a coperte e federe patchwork, ma anche agli scialli fatti a mano.

Esiste una palette di colori cottagecore. I più adatti sono i colori pastello, nuance naturali e colori desaturati come il giallo chiaro, il marrone, ma anche il verde oliva, il verde salvia, il lavanda, l’azzurro carta da zucchero e il rosa antico.

stile-cottagecore-arredamento

Cucina stile cottagecore

Tra tutte le stanze della casa, la cucina è sicuramente il cuore dell’arredamento stile cottagecore. D’altronde, è proprio qui che si preparano torte fatte in casa, vasetti di marmellata e altre prelibatezze, come suggerito dallo stile di vita cottagecore.

Sono da preferire i mobili in legno, neutro e grezzo oppure laccato di bianco. Sì alle pareti di mattoncini – anche solo una, dietro il piano cottura – e agli elettrodomestici d’epoca o dal design vintage, come il frigorifero.

Tutto è in bella vista nella cucina stile cottagecore. Pentole, stoviglie e ciotole non vengono nascoste ma esposte, quasi a far intendere che sia sempre tutto pronto per imbandire la tavola e accogliere degli ospiti. Per completare, una bella tovaglia a quadri, presine ricamate e fiori freschi.

stile-cottagecore-19

Soggiorno stile cottagecore

Passiamo, adesso, al soggiorno. Per quanto riguarda la stanza simbolo della zona living, l’ideale sarebbe decorare le pareti con una carta da parati stampa botanica, floreale o vegetale. In alternativa, scegliete di ritinteggiare le pareti con delicati colori pastello.

Via libera al mix di stampe e tessuti, che rievocano il patchwork tipico delle case di campagna. Non dimenticate di collocare una comoda poltrona imbottita al fianco del caminetto e di poggiare sui divani copertine lavorate ai ferri.

Decorate tavolini e mobiletti con centrini ricamati e, come per la cucina, sbizzarritevi pure con i bouquet fioriti da sistemare in vasi di vetro o caraffe in ceramica dal design retrò.

stile-cottagecore-24

Camera da letto stile cottagecore

Per una perfetta camera da letto stile cottagecore, è importante giocare con gli elementi tessili. Scegliete tessuti naturali come cotone e lino d’estate, mentre la lana è il passepartout dell’inverno.

Preferite coperte, lenzuola e cuscini con merletti e fiori. Il letto è rigorosamente in ferro battuto o in legno, mentre i comodini sono ricoperti da centrini o abbelliti con vasi ricolmi di fiori freschi.

Se la metratura della vostra stanza ve lo concede, posizionate in un angolo una bella sedia a dondolo.

stile-cottagecore-16

Bagno stile cottagecore

Lo stile cottagecore può essere di ispirazione anche per l’arredamento del bagno, che torna a essere l’ambiente rilassante per eccellenza. Tra gli elementi irrinunciabili il lavabo in ferro battuto, affiancato dalla vasca freestanding, con piedi di ottone o di ceramica e da collocare preferibilmente al centro della stanza.

Affiancate alla vasca uno sgabello di legno o una piccola poltroncina in vimini. Decorate il bagno con dei fiori freschi, da adagiare in una caraffa.

Infine, date spazio a contenitori e vasetti per sali da bagno e fiori essiccati e a morbidi asciugamani dai colori chiari da riporre accuratamente in un armadietto o tra le mensole di solide scaffalature in legno.

stile-cottagecore-23

Stile cottagecore: immagini e foto

I nostri consigli sullo stile cottagecore nell’arredamento vi sono piaciuti? Date un’occhiata alla galleria di seguito: troverete tante immagini da cui prendere spunto, per ogni stanza della vostra casa.