Soggiorno minimal: le 5 regole d’oro


Che cos’ é un soggiorno minimal? Quali regole essenziali deve seguire? Progettarlo é un’ impresa ardua o semplice? Semplicità ed eleganza sono i veri punti di forza del soggiorno minimal. Quali sono i colori più adatti? Quale tipologia di arredamento lo contraddistingue? L’ illuminazione é un elemento importante da non tralasciare?

soggiorno-minimal-5-regole-doro-6


Il soggiorno  minimal é una tipologia ricca di semplicità, fascino ed eleganza, il tutto racchiuso in pochi elementi che nell’insieme riescono a rendere l’ambiente accattivante. La scelta del soggiorno minimal sta diventando sempre più di  moda e viene sempre maggiormente proposto dai più grandi designer, pronti a proporre soluzioni semplici, eleganti, non molto costosi e soprattutto funzionali.

Dietro alla grande professionalità dei designer c’ é un grande lavoro di ricerca di stili di arredamento, colori, sistemi di illuminazione e decori. Negli ultimi tempi é cambiato il modo in cui viene vissuta la zona soggiorno, non é soltanto un posto rilassante dove guardare un bel film o bere in pieno relax una tazza di the ma é diventato un posto in cui si riservano incontri di lavoro, dove ricevere amici e parenti o semplicemente dove poter ascoltare della buona musica.


Leggi anche: Come arredare il soggiorno: 6 consigli indispensabili

soggiorno-minimal-5-regole-doro-25


Che cos’ é un soggiorno minimal?

Il soggiorno minimal prende ispirazione appunto dallo stile minimalista, che dà importanza all’ essenzialità e a colori prevalentemente chiari. E’ una zona della nostra cosa in cui prevalgono semplicità, comodità ed efficienza senza però mettere in secondo piano la ricercatezza della bellezza  che conferisce all’ambiente grande effetto.

Lo stile da seguire é quello moderno, un look minimale é basato nello sfruttare lo spazio disponibile con pochi elementi, dando più importanza all’ordine e all’eleganza.

soggiorno-minimal-5-regole-doro-13

5 regole essenziali per un soggiorno minimal

  1. Creare un ambiente semplice, elegante, ricercato ma non banale,
  2. Scegliere colori particolarmente chiari, colori neutri o giocare di contrasto tra il bianco, il nero e le varie sfumature di grigio,
  3. Deve rispondere a canoni alti di comodità ed efficienza,
  4. Scegliere un arredamento dalle linee moderne,
  5. Scegliere complementi di illuminazione, anch’essi funzionali e semplici.

soggiorno-minimal-5-regole-doro-21

Semplice o complicato progettare un soggiorno minimal?

Pensare e progettare un ambiente dallo stile minimal che sia quindi elegante e raffinato ma al tempo stesso semplice e funzionale non é sicuramente una delle imprese più semplici da eseguire. Per riuscire a fare questo i designer necessitano di tempo, ricerche, studio e abilità.

soggiorno-minimal-5-regole-doro-7

Colori per un soggiorno minimal

La scelta dei colori é di primaria importanza affinché riescano a riprodurre un ambiente elegante e pieno di fascino. Lo stile minimal consiglia la scelta del bianco o di colori prevalentemente chiari.

Sono adatti anche tinte pastello molto delicate, quasi incolore e colori neutri del legno come il rosato, color abete o frassino.

Tra i colori preferiti dallo stile minimal troviamo anche il nero, che accostato al bianco o ai colori chiari crea un bel contrasto e suscita un grande effetto. Il rispetto di colori chiari e naturali non significa non potersi permettere di dare un tocco di colore con complementi di arredo come tappeti, quadri, cuscini, lampade.

soggiorno-minimal-5-regole-doro-3

Giusto arredamento per un soggiorno minimal

Ha una regola lo stile minimal, pochi elementi, tanta raffinatezza e poco ingombro!

E’ risaputo che meno cose abbiamo da guardare e più la nostra attenzione cade sui dettagli, questa é la strada che segue lo stile minimal dando più importanza alla comodità piuttosto che alla forma.

Un soggiorno minimal predilige un arredamento decisamente moderno dalle linee semplici, squadrate e pulite nella forma. Segue lo schema dell’arte essenziale, della comodità e della semplificazione dei componenti di arredo.

Questi aspetti potrebbero spaventare perché spesso si associa lo stile moderno ad uno stile che sia poco accogliente e freddo ma non é assolutamente così. Il segreto sta nel saper abbinare nella forma e nei colori i vari componenti che formano la zona living e il gioco sarà fatto.

I complementi di arredo maggiormente utilizzati sono mobili pensili, pareti attrezzate poco ingombranti e tavoli, spesso bassi dalla forma squadrata e lineare o con un piano in vetro.  Non dobbiamo dimenticare di rispettare, in ogni caso, il nostro gusto personale che ci aiuterà con il tempo a non stancarci dell’arredamento e dei colori che abbiamo scelto.

soggiorno-minimal-5-regole-doro-4

Divani in un soggiorno minimal

Anche i divani seguono la direzione della modernità e della semplicità sia nelle forme che nei colori.

Le forme sono tendenzialmente geometriche e poco vistose ma se di tanto in tanto si scostano da questo canone prendendo alcune linee sinuose e sensuali non significa che si dissociano dallo stile minimal anzi lo rendono soltanto più piacevole e affascinante.

Quasi sempre i divani scelti sono in pelle e non in tessuto e i colori variano tra il bianco, il nero e le varie sfumature di grigio. Non trascurabile é però la scelta di eventuali cuscini posti sui divani che abbiano colori vivaci  o a fantasia tanto da creare quel contrasto accattivante alla vista.

soggiorno-minimal-5-regole-doro-22

Illuminazione in stile minimal

Anche l’illuminazione, come il resto delle componenti che lo caratterizzano, é contraddistinta da un design semplice e lineare che lascia poco spazio alle decorazioni, a forme particolari ed elaborate.

I punti luce in una zona arredata in stile minimal sono posizionati laddove è la necessità di illuminare per un motivo in particolare.

Il vero obiettivo dell’illuminazione é quello di far risaltare l’ arredamento e dare importanza allo spazio che gli appartiene. Quello che davvero deve far risaltare sono le le linee dell’arredamento e la lucentezza del pavimento e la scelta cade su faretti da incasso o lampadari con fili di acciaio.

La luce naturale é un elemento prezioso per gli amanti dello stile minimal tanto da scegliere in alcuni casi di non mettere tende soprattutto se le finestre o i balconi dai quali entra la luce del sole sono particolarmente grandi.

soggiorno-minimal-5-regole-doro-20

Tocco di vita un uno spazio minimal

E’ consigliato abbellire e ammorbidire un pò le linee dello stile minimal con piante sempreverdi o con fiori che con i loro colori danno un tocco di vita all’ ambiente, modi semplici per imprimere la propria personalità.

Galleria immagini soggiorno minimal

Lucia Farina

Commenti: Vedi tutto