Soggiorno lungo e stretto: 5 consigli di arredo in perfetto stile scandinavo


Avete un soggiorno lungo e stretto e non sapete come arredarlo? Come dividere gli spazi? Quali mobili scegliere? Come dipingere le pareti? Tutte domande lecite quando si tratta di spazi difficili da gestire. Ecco 5 consigli di arredo per il vostro soggiorno lungo e stretto.

soggiorno-lungo-e-stretto10


Il soggiorno è la stanza più conviviale di ogni appartamento: il luogo dove si organizzano cene con gli amici, cene, serate a tema e feste. Insomma, quando si tratta del soggiorno, più grande è meglio è. Ma se non fosse così grande? Quando si presenta con una struttura lunga e stretta, trovare gli spazi giusti per tutto (e tutti) sembra un’operazione difficilissima.

Siete già preparati a fare dolorose rinunce riguardo i vostri arredi preferiti, vero? Beh, state tranquilli. Vi aiuteremo a creare un salotto spazioso e super accogliente anche se lungo e stretto.  Ecco i nostri 5 consigli per trovare i componenti di arredo ideali e le soluzioni nella disposizione. Se volete saperne di più, leggete i prossimi paragrafi di questo articolo.


Leggi anche: Come arredare bagno stretto e lungo moderno

Come-illuminare-il-soggiorno-in-stile-industriale-04


1. No agli ingombri centrali

Solitamente negli spazi lunghi e stretti si ha sempre l’impressione di inciampare in qualcosa. Questo perchè, un po’ stupidamente, tendiamo a riempire gli spazi di mobili. La soluzione invece, è fare il contrario. Specialmente quando si tratta di spazi lunghi e stretti, il segreto per un buon arredo è creare un percorso che sia privo di ingombri centrali. Quindi, per fare qualche esempio: evitate divani angolari e cercate di sistemare poltrone e altri arredi lungo le pareti laterali. In questo modo i vostri ospiti potranno muoversi per il salotto senza intoppi.

soggiorno-lungo-e-stretto3

2. Effetti trompè l’oeil

Come forse già sapete, quando si arreda, la prospettiva è tutto. Come fare quindi a dare l’impressione che il nostro salotto sia più grande? Semplice: con il trompè l’oeil. Questo effetto, derivato dall’arte settecentesca, fu il primo tentativo di prospettiva. Letteralmente colpo d’occhio, questo effetto ottico ha il merito di far sembrare uno spazio molto più ampio.

Come ricrearlo con l’arredo? Facile. Basterà ritagliare dei piccoli spazi laterali, capaci di ingannare la prospettiva. Per esempio, potreste utilizzare uno specchio che crei un effetto di moltiplicazione delle stanze: ne basterà uno, bello grande, per un effetto super. Geniale vero?


Potrebbe interessarti: Bagno stretto e lungo: come arredarlo e quale stile scegliere

soggiorno-lungo-e-stretto4

3. I colori perfetti per arredarlo

I colori aiutano tantissimo nella percezione degli spazi. Per esempio per gli spazi stretti sono molto indicati i colori chiari: bianco, crema, panna. Tutti quelli che danno alle stanze un aspetto arioso ed elegante. Se la monotonia proprio non fa per voi, potete aggiungere un piccolo tocco di colore con qualche cuscino colorato e quadri eccentrici alle pareti. Per il pavimento, per esempio, consigliamo di affidarvi al legno chiaro, in modo da aumentare la luminosità dell’ambiente.

soggiorno-lungo-e-stretto6

4. Non esagerate con la luce artificiale

Altro consiglio da seguire se non volete un effetto rimpicciolimento nel vostro salotto: riducete al minimo le fonti di luce artificiale. Ebbene si, se volete che il vostro salotto risulti quanto più ampio possibile almeno alla vista dovrete evitare il più possibile l’utilizzo di luci artificiali.

Questo perchè luci troppo calde tendono solitamente a rimpicciolire l’ambiente. Quindi mi raccomando, un solo lampadario al centro stanza sarà più che sufficiente. D’altronde, con tutto quel bianco, chi potrà mai avere bisogno della luce artificiale? Per rendere l’atmosfera ancora più romantica, magari nelle sere estive, provate con qualche candela e l’effetto sarà strepitoso.

soggiorno-lungo-e-stretto5jpg

5. Stile scandinavo: eccovi serviti

Colori chiari, pochi mobili, tanta luce esterna e tanta comodità. Vi ricorda niente? E va bene, vi sveliamo noi questo segreto: se sarete bravi a seguire i consigli che vi abbiamo dato nei paragrafi precedenti, vi ritroverete ad aver arredato un perfetto salotto in stile scandinavo. Sono proprio queste le caratteristiche principali di un perfetto salotto nordico. Se avete sempre sognato di vivere in un paese del nord Europa ma non avete mai potuto farlo, la soluzione perfetta per voi è sicuramente questa: adottare questo design nel vostro salotto lungo e stretto.

Come avete visto, quando si tratta di arredo arrendersi e lasciare le cose come stanno è davvero l’ultima cosa da fare: tutto può trasformarsi in qualcosa di bello e accogliente come un salotto scandinavo. Basta un pizzico di fantasia e qualche dettaglio super curato per creare un piccolo paradiso.

Anche le altre stanze, seguendo questo stesso criterio, possono essere trasformate in camere in stile scandinavo. Cosi, vi sembrerà di vivere davvero in una città della Scandinavia e non avvertirete più alcun senso di claustrofobia. Pronti ad essere invasi dal bianco?

soggiorno-lungo-e-stretto2

Soggiorno lungo e stretto: immagini e foto

Angela Avallone

Commenti: Vedi tutto