Soggiorno classico: come scegliere i mobili per un arredamento unico

Soggiorno classico: come scegliere i mobili per un arredamento unico, originale, elegante ma rispettando tutti i canoni dello stile classico? Ti aiutiamo in questa mini guida corredata di tante immagini e soluzioni di soggiorni in stile classico: divani, poltrone, madie, tavoli, sedie e, per finire, i complementi d’arredo più adatti.

soggiorno-classico

Lo stile classico è un evergreen che non ha mai smesso di essere amato e per diversi motivi, uno dei quali, il principale forse, è la comodità. Lo stile di arredamento classico, infatti, è improntato innanzitutto al comfort più completo, con divani comodissimi e morbidi, soffici tappeti, cuscini e tutto il necessario per rilassarsi dopo una lunga giornata di lavori e incombenze.

Come si ottiene questo comfort nella decorazione d’interni? Forme eleganti e raffinate, tessuti pregiati e ogni spazio va pensato al centimetro, perché lo spazio e l’ordine sono fondamentali per trasmettere pace e tranquillità.


Leggi anche: Scrivanie IKEA e mobili ufficio: arredare casa con stile

Lo stile classico dona all’ambiente un’atmosfera familiare e accogliente, calda, che nel tempo conserverà il suo fascino senza mai passare di moda. E se pensiamo al soggiorno, il cuore della casa, il luogo dove ricevi gli ospiti e dove tu stesso ti rilassi, allora capirai quanto sia fondamentale arredarlo in modo da esaltarne la comodità.

Vediamo allora in che modo arredare un soggiorno in stile classico, dai mobili più tradizionali da utilizzare, ai complementi d’arredo che si abbinano a questo look. In fondo all’articolo, come al solito, troverai una ricca galleria d’immagini con tante soluzioni di soggiorno classico alle quali potrai ispirarti.

soggiorno-classico-00

1. Fai attenzione a rispettare le simmetrie

Un soggiorno classico che si rispetti segue delle precise regole in fatto di spazi e simmetrie. Quando scegli i mobili per arredare il tuo soggiorno tradizionale fai attenzione che i volumi siano ben bilanciati, scegli mobili più o meno della stessa altezza e profondità, o sceglili anche di dimensioni diverse ma disponendoli in maniera simmetrica nella stanza.

Nell’immagine che ti mostriamo in basso, i due mobili bassi decorano i lati del camino. Sulle pareti sopra ai mobili, troviamo una disposizione di quadretti perfettamente simmetrici. L’insieme in questo modo risulta estremamente ordinato.


Potrebbe interessarti: Arredare o abbellire il soggiorno con IKEA spendendo meno di 50 euro

soggiorno-classico-01

2. Il camino è un elemento importantissimo

I soggiorni più antichi e tradizionali avevano tutti un elemento imprescindibile: un grande ed elegante camino. Il camino è un elemento che subito dà alla stanza un’atmosfera classica e tradizionale, quindi ti consigliamo d’integrarlo nella progettazione del tuo salotto. Nel caso, però, in cui non potessi, puoi optare per camini finti, moderni, che riproducono il look classico e donano la stessa atmosfera d’altri tempi.

Il camino crea un angolo confortevole e familiare, molto accogliente, soprattutto se circondato da comodissime sedute, come nella foto che ti mostriamo in basso.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

soggiorno-classico-02

3. Scegli il legno per rivestire le pareti

La boiserie in legno per rivestire le pareti del tuo salotto è un elemento che subito donerà all’ambiente quell’atmosfera d’altri tempi, così affascinante ed eterna. Scegli i pannelli in legno di colore scuro, caldo, se vuoi ottenere una luce morbida e intensa.

Abbina il legno delle pareti con mobili dello stesso colore, ad esempio una bellissima libreria che sembra tutt’uno con le pareti e aggiungi un tappeto persiano, come nell’immagine che ti mostriamo in basso.

soggiorno-classico-03

4. Usa colori pastello per dare luminosità

Importantissima la palette che sceglierai di usare per il tuo soggiorno in stile classico, in questo caso si è optato per il giallo e il verde pastello, due colori chiari, delicati, che esaltano il romanticismo dei fiori che decorano il salotto e delle bellissime tende arricciate.

soggiorno-classico-04

5. Soggiorno classico minimal in toni neutri

Se non ami particolarmente i colori o hai paura che ti annoino, puoi sempre puntare su una palette neutra e minimal, che con lo stile classico è perfetta. In questo modo puoi puntare anche su mobili dal look più importanti, che saranno esaltati dalla monocromia dell’ambiente.

soggiorno-classico-05

6. Un piccolo salotto d’altri tempi

Se il tuo salotto non è molto spazioso, non preoccuparti, non è solo una questione di grandi spazi, ma anche di saper scegliere come renderli funzionali e ordinati, come nel caso dell’immagine che ti mostriamo in basso. Punta su un angolino con divani, poltrone e tavolino dalle linee classiche e l’atmosfera da salotto d’altri tempi sarà completa.

soggiorno-classico-06

7. Le librerie sono fondamentali

Che soggiorno classico sarebbe senza la bellezza di tanti libri a decorare le pareti, con i loro dorsi bellissimi, magari d’epoca? Considera anche la presenza di libreria a tutta altezza, magari anche in cartongesso come nell’immagine che ti mostriamo in basso: s’integrano bene e occupano pochissimo spazio, inoltre contribuiscono a rendere l’ambiente accogliente e caldissimo.

soggiorno-classico-07

Soggiorno classico come scegliere i mobili: immagini e foto

Come scegliere i mobili per un soggiorno classico? Ti abbiamo dato 7 idee per farlo, seguendo alcune semplicissime regole: simmetria, semplicità, materiali naturali, colori chiari, ricerca di comfort, divani dalle sedute morbide. Adesso dai un’occhiata alla nostra galleria d’immagini per tante soluzioni che sicuramente riusciranno ad ispirarti.

Angelica Moranelli
  • Laurea in Lettere
  • Copywriting, Social Media Marketing, Editing e correzione bozze
  • Autore specializzato in Lifestyle, Casa, Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.