Sedie vintage: 8 arredi iconici per una casa senza tempo

Alessia Carbone
  • Dott. in Lingue e Letterature Straniere

Le nostre ispirazioni preferite di sedie vintage. Come creare il perfetto equilibrio tra passato e presente attraverso questo complemento d’arredo. Idee originali e di tendenza per la cucina, la sala da pranzo, il salotto o un angolo relax.

sedie-vintage

Lo stile vintage continua a conquistare il mondo dell’interior design ed è una delle tendenze più popolari quando si parla di arredamento d’interni.

Una sedia vintage è molto più di un semplice complemento d’arredo, è un pezzo di storia, un accessorio che racconta decenni già trascorsi. Il suo valore risiede in una bellezza genuina, espressione di un tempo passato.

Ma una sedia vintage è anche molo versatile, valorizzando sia ambienti dall’estetica moderna che dallo stile più classico. Regala ai tuoi interni un tocco retrò e un gusto raffinato. Lasciati ispirare dalle nostre proposte di sedie vintage.


Leggi anche: Idee per rivestire le sedie e renderle uniche per il pranzo di Natale

Modelli per la cucina , la sala da pranzo o per un angolo relax: le sedute che stiamo per mostrarti aggiungono consistenza e personalità a qualsiasi ambiente. Alcune di queste hanno fatto la storia del design, prova a dare un’occhiata!

sedie-vintage-ispirazioni

1. Sedia da pranzo in legno con schienale curvo

La prima proposta è una sedia dai contorni puliti e dall’aspetto minimale ma esclusivo, con struttura in legno e seduta in fibra naturale. Lo schienale avvolgente offre un particolare comfort. Il legno è robusto e resistente nonostante il design sia piuttosto sottile.

La sua estetica rende questa sedia perfetta per ambienti nordici, ma anche per interni rustici e vintage. Come puoi vedere in foto, funziona benissimo in combinazione con sedute uguali nella struttura ma diverse nella colorazione e finitura.

Tra le altre cose, essendo realizzata in paglia e fibra naturale, è anche una scelta a basso impatto ambientale.

sedia-vintage-legno-e-paglia

2. Sedia in legno di noce nordica retrò

La prossima sedia coniuga il design vintage e quello danese, adattandosi ad ambienti sia classici che contemporanei. Il design semplice e minimale tipicamente nordico incontra l’aspetto nostalgico dall’animo retrò.

La seduta ampia e imbottita in combinazione con lo schienale ergonomico rende questo complemento molto comodo e confortevole.

sedia-danese-vintage


Potrebbe interessarti: Le 10 sedie di design perfette per arredare la casa

3. Seduta da barbiere in pelle vintage

Se cerchi un pezzo vintage da collezione con cui stupire, allora non puoi fare a meno della sedia da barbiere, un complemento retrò allo stato puro.

Inseriscila in una stanza a tema anni ’50 arredata con insegne pubblicitarie in latta, un mobile in teak, vinili e un giradischi posizionato su uno sgabello vintage. Stupirai tutti.

sedia-vintage-barbiere

4. Sedia da pranzo in legno massello e pelle nera

La prossima sedia ha un design senza tempo tipicamente vintage pensato per garantire impatto visivo ed estremo comfort.

È realizzata in legno massello con uno schienale arrotondato e morbidi rivestimenti in pelle che la rendono comodissima nonostante l’assenza di braccioli. Il suo design è perfetto per interni classici, ma funziona bene anche in combinazione con mobili moderni.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

sedia-vintage-legno-e-pelle-nera

5. Sedia in metallo e canna intrecciata

Passiamo ad un modello iconico direttamente dagli anni ’80 ispirato al design Bauhaus. La struttura è tubolare in metallo mentre lo schienale e la seduta sono realizzati in paglia o in canna intrecciata.

Si tratta di una sedia abbastanza versatile, adatta sia ad una cucina che ad una sala da pranzo. Funziona in set intorno ad un tavolo, ma fa la sua figura anche da sola in un angolo lettura o in una zona relax della casa.

Risulta molto comoda grazie alla seduta ampia e allo schienale leggermente arrotondato e avvolgente. In commercio si trova con e senza braccioli, adattandosi a qualsiasi esigenza di gusto e di spazio.

sedia-vintage-metallo-e-paglia

6. Sedia in legno di faggio verniciato e rattan naturale

La prossima sedia del nostro elenco è caratterizzata da una silhouette che ci porta indietro nel tempo agli anni ’50. È realizzata in legno di faggio verniciato durevole e resistente.

La seduta è in rattan naturale, mentre lo schienale in canna intrecciata. Oltre ad essere bella esteticamente offre anche un extra comfort grazie alla sua forma e ai suoi braccioli.

sedia-vintage-legno-e-rattan

7. Sedia industrial vintage modello scuola

Vi presentiamo un’altra sedia iconica, questa volta trattasi di un modello in stile industriale vintage. La struttura in acciaio nero opaco polverizzato, lo schienale e la seduta in legno ricordano le sedie che si usavano un tempo a scuola.

Si adatta a vari stili d’arredo ed è perfetta non solo per appartamenti ma anche per lounge, uffici, sale d’attesa o hotel.

sedia-in-legno-e-acciaio-modello-scuola

8. Sedia da pranzo con rivestimento in tessuto e pelle

La nostra ultima proposta è una sedia che unisce tradizione e modernità. La struttura è in metallo verniciata tramite polverizzazione, mentre i rivestimenti della seduta e dello schienale sono rispettivamente in pelle e tessuto.

Sarà perfetta in un salotto, ma anche in sala da pranzo in set attorno al tavolo o ancora in camera da letto come poltroncina decorativa o come sedia da scrivania.

sedia-da-pranzo-con-braccioli-vintage

Sedie vintage: foto e immagini

Non ti resta che sfogliare la galleria fotografica con le nostre proposte preferite di sedie vintage e progettare un ambiente che resista alla prova del tempo!